Category archive

Opinione

Posted on in Opinione

TERESA BELLANOVA, FINE DELLA STORIA

di Emilio Masenzani Teresa Bellanova, un ministro della Repubblica fortemente voluta da Renzi a ricoprire la massima carica al ministero dell’agricoltura. L’idea di assegnare un ruolo così importante ad una persona che, seppur dotata di buona volontà e buoni propositi, non ha la necessaria formazione ed esperienza in ambiti di mediazione ad alti livelli, si… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Su l’immigrazione l’Europa ha deciso senza di noi

di Alessio Papi Al parlamento Ue si discute sul superamento del “trattato di Dublino”.La Von der Leyen ha proposto una bozza di accordo in nome dell’accoglienza diffusa, della solidarietà tra i paesi membri e delle restrizioni per la richiesta d’asilo, in particolare con le singole istanze non più a carico dei paesi di “primo approdo”.Se… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Chiara Ferragni: i nuovi ricchi radical chic

Di Alessio PapiTanto tuonò che alla fine piovve.La signorina Chiara Ferragni nota influencer ( che mestiere sarebbe?) nota per guadagnare migliaia di euro a post, tuona contro i quattro energumeni che hanno ucciso il povero Willy.Li definisce degli ignoranti di chiaro stampo fascista, per lei le caratteristiche ci sono tutte.Palestrati, tatuati ed ossigenati dediti all’uso… Continua a leggere

Posted on in Opinione

IL DECLINO ITALIANO COMINCIA DALLA POLITICA ESTERA

La perdita di leadership internazionale dell’Italia comincia già dalla guerra di Bosnia, dove nonostante le resistenze di Berlusconi siamo stati impegnati a bombardare il paese che abbiamo cercato di tenere unito. Non solo, abbiamo bombardato obiettivi industriali facente parte di aziende italiane (Fiat). La cooperazione tra Italia ed ex Jugoslavia è sempre stata di grande… Continua a leggere

Posted on in Opinione

SI al taglio delle spese, No al taglio della Democrazia.

Di Alessio Papi. Tra le tante argomentazioni dei sostenitori del Si al referendum costituzionale vi è quella del presunto risparmio economico.Pensare che si possa risparmiare sulla Democrazia è già assurdo di suo, ma come stanno le cose? Veramente i costi elevati sono quelli del singolo onorevole?Attualmente i deputati hanno diritto a un’indennità lorda di 11.703… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Quel pasticciaccio brutto del #Referendum.

di Alessio PapiEmergenza Covid19 e sua maestà la Conte-ssa permettendo, il 20 e il 21 settembre si voterà (o si dovrebbe votare) per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale, referendum che è senza quorum, quindi chi si astiene vota SI.Il referendum prevede il taglio dei parlamentari (camera e senato) da 945 a 600.Una riforma fatta… Continua a leggere

Posted on in Opinione

District Seven…

di Emilio Masenzani District Seven..Finalmente qualcosa di nuovo nel panorama calcistico…nuove energie e nuove idee…una squadra di giocatori con lunga esperienza nel calcio a 5 che si riconoscono in un progetto di difesa e tutela delle donne.E direi che li sport e la giusta compagine per un progetto così importante..lo sport che e per eccellenza… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Insieme contro la violenza

di Luigia Aristodemo Scendere in campo non ė solo una metafora, ma l’iniziativa di District Seven ASD e Acmid donne Onlus contro la violenza.Donne anestetizzate dal dolore che da sole non riescono a combattere contro una violenza sorda. Donne costrette alla solitudine che rischiano la propria vita e vivono una condizione di paura.Vite rubate e… Continua a leggere

Posted on in Opinione

L’Ignoranza al potere.

Di Alessio Papi.Il “meraviglioso” ’68 aveva tra i suoi slogan un romantico e simpatico adagio, “la fantasia al potere”.Uno slogan apparentemente innocuo, coniato per irridere la politica bacchettona di allora, ma che era tutto un programma.Andavano rotti gli schemi, passare da una politica imbalsamata a qualcosa di diverso, più reattivo, dinamico, più “simpatico”, forse trasgressivo.Il… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Dopo il Covid quale scuola?

di Luigia Aristodemo e Adriana Aiello La riapertura della scuola il 14 settembre, dopo il più lungo periodo di interruzione della didattica in presenza dalla seconda guerra mondiale ad oggi, ci pone davanti a una attenta riflessione sulle conseguenze del lock down. Il distanziamento fisico dei mesi trascorsi, sta delineando in molti casi un trauma… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Se c’è odore di dittatura.

Di Alessio PapiUno dei peggiori sintomi di perdita di democrazia è la totale mancanza di un’informazione libera.Non sarà sfuggito ai più il fatto che casualmente, le testate più “catastrofiste” in fatto di covid19 siano anche le più filo-governative.Per un fare un brutto paragone chi tifa Conte tifa per il covid insomma, al Premier de’ noantri… Continua a leggere

Posted on in Opinione

LA MOSSA DI ERDOGAN

La notizia della riapertura della moschea di Santa Sophia ha gelato il mondo occidentale.Non solo, anche quello orientale se non quello turco.Ormai il paese ottomano si sta avviando verso una deriva islamista molto pericolosa. Deriva che nei primi anni 2000 l’Europa poteva evitare includendo la Turchia nella Comunità Europea.Oggi, mentre il laicismo di Ataturk viene… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Non c’è più religione

Ecco la bella copertina firmata da Luna Berlusconi del nuovo numero di CulturaIdentità che trovi domani in edicola. Sperando di solleticare la tua curiosità, ti propongo in anteprima il mio editoriale che apre la monografia. Buona lettura! Se la religione perde la sua dimensione collettiva a morire è la civiltà Cos’è che contraddistingue in modo… Continua a leggere

Posted on in Opinione

LA COMMOVENTE IPOCRISIA

di Adriano Segatori Ne ho sentite di fiabe lacrimevoli tutte impostate sull’amore verso il prossimo, ma una tanto untuosa quanto infida come l’intervista rilasciata da Silvia Romano fino ad ora non ero mai riuscito a leggere.E che nessuno mi tiri fuori la solita argomentazione psichiatrica della “Sindrome di Stoccolma”, che insieme al “Disturbo post-traumatico da… Continua a leggere

Posted on in Opinione

CHE COSA FARE IN CASO DI ATTENTATO TERRORISTICO

È finito il lockdown e tutti si muovono liberamente: terroristi compresi! Purtroppo non si può abbassare la guardia, perché il pericolo è sempre presente. Che cosa fare, dunque, se malauguratamente ci dovesse essere un attentato? La risposta sta nell’essere preparati a tale atto e tutto verrà di conseguenza, aiutati anche dalla fortuna. Qui non si tratta di essere… Continua a leggere

1 2 3 16
Vai a Inizio pagina