Tag archive

Iraq

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: cosa fare dei foreign fighters UE condannati alla pena di morte in Iraq?

In Iraq da gennaio sono stati messi a morte oltre 100 prigionieri e altri 8022 attendono l’esecuzione nei bracci della morte secondo fonti di Amnesty International che attraverso Riccardo Noury Portavoce di Amnesty International Italia, ci fa sapere che la maggior parte delle esecuzioni si è basata sulle leggi speciali antiterrorismo e ha avuto luogo al termine… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

An international tribunal to try foreign fighters of Islamic State: Is it necessary?

An international tribunal to try foreign fighters of Islamic State (IS) is an idea being discussed by some European States, led by Sweden. But Syrian human rights activists say any international court for Syria should try all parties to the conflict, including the Assad regime. Is such a tribunal, possibly in Iraq, likely, and what… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iraq: continua la guerra contro l’Isis con la fase 3 dell’operazione Will of victory

Gli Stati Uniti e l’Iran nelle scorse settimane in Iraq hanno partecipato fianco a fianco nell’operazione Will of victory (volontà di vittoria).Avviata il 7 luglio contro le cellule dormienti del gruppo Stato islamico (Is), la campagna militare ha riguardato vaste aree del paese, dalle zone a nord di Baghdad e i dintorni di Diyala, ai… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iraq: arrestato importante reclutatore dell’Isis

Il ministero della Difesa iracheno ha fatto sapere che un importante reclutatore dello Stato islamico è stato arrestato dalle forze armate irachene nel governatorato di Al Anbar, nel sud-ovest del paese: si tratta di “uno dei più importanti terroristi di Hit”, località dove è avvenuto l’arresto, a quasi 200 chilometri da Baghdad. L’uomo è accusato di… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Iraq: prominent recruiter for ISIS arrested

Iraq’s Defense Ministry on Monday announced the arrest of a prominent recruiter for the so-called Islamic State in Anbar province. He was alleged to be a “close” associate of the group’s figurehead Abu Bakr al-Baghdadi. The intelligence units of the defense ministry captured “one of the most prominent terrorists in Hit, Anbar, who is the… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Irak: arrestado importante reclutador de ISIS

El Ministerio de Defensa iraquí ha anunciado que un importante reclutador del Estado Islámico ha sido arrestado por las fuerzas armadas iraquíes en la gobernación de Al Anbar, en el suroeste del país: se trata de “uno de los terroristas más importantes de Hit”, localidad donde tuvo lugar el arresto, a casi 200 kilómetros de… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Terrorism: Iraq cancels airspace access for the anti-Daesh Coalition

Iraqi Prime Minister Adel Abdul Mahdi cancels permission for the international anti-Daesh coalition and several armed factions to fly in Iraqi air space. Air defense will treat any breach as “hostile aviation” and respond to it, Iraqi Joint Operations Command said in a statement on Thursday. The restriction includes armed and unarmed reconnaissance aircraft, helicopters,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: l’Iraq proibisce alla coalizione anti-Daesh di volare sul proprio spazio aereo

Il primo ministro iracheno Adel Abdul Mahdi ha vietato l’accesso allo spazio aereo per la coalizione internazionale anti-Daesh e a diverse fazioni armate. La difesa aerea tratterà qualsiasi violazione come ” ostile” e risponderà ad essa, ha fatto sapere il comando delle operazioni congiunte iracheno. La restrizione comprende aerei da ricognizione armati e disarmati, elicotteri,… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Iraq, insegnante trasforma un kalashnikov in liuto come azione contro la guerra L'uomo, di Baghdad, ha messo insieme un Ak-47 ad una scatola per munizioni.

Continua la violenza in Iraq, ma fortunatamente continuano anche le maniere per opporvisi. Come quella ideata da Majed Abdennour, 50 anni, insegnante e musicista di Baghdad, il quale, unendo il manico di un Ak-47, il kalashnikov sovietico per eccellenza, e una scatola per munizioni che fa da cassa di risonanza, ha realizzato un liuto. La… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: ecco come si arricchisce l’Isis

Si stima che lo Stato islamico possieda più di 2 miliardi di dollari provenienti per la maggior parte dal controllo e dallo sfruttamento di tutte le attività economiche e dei flussi finanziari delle porzioni di territorio siriano ed iracheno (controllo della produzione agricola, svaligiamento di banche, contrabbando di prodotti petroliferi, spaccio di sostanze stupefacenti, commercio di “schiavi”,… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Iraqis linked to Iran are smuggling cash out of the country to avoid U.S. sanctions

Iraqi individuals and companies linked to Iran are smuggling cash out of the country to avoid financial sanctions imposed by the US Treasury. Despite technically being denied access to US dollars by Iraq’s central bank, they are exploiting the bank’s daily auction of hard currency by employing middlemen to convert Iraqi dinars into dollars. The… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Ecco come l’Iran ricicla soldi attraverso l’Iraq, ed aggirare le sanzioni Usa

Singole persone e varie società irachene collegate all’Iran stanno contrabbandando denaro dal paese per evitare le sanzioni finanziarie imposte dal Ministero del Tesoro degli Stati Uniti. Nonostante sia tecnicamente negato l’accesso ai dollari statunitensi dalla banca centrale irachena, stanno sfruttando l’asta quotidiana di valuta forte della banca impiegando intermediari per convertire i dinari iracheni in dollari. I… Continua a leggere

Posted on in Donna/Esteri

Iraq, 700 donne si occupano dello sminamento e delle bombe inesplose Il territorio era controllato dall’Isis e ora si cerca lentamente di tornare alla normalità.

In Iraq, al confine con la Siria, è attiva una ong chiamata Mines Advisory Group (MAG) che si occupa dello sminamento e della rimozione di ordigni inesplosi di cui fanno parte 700 donne. Il territorio faceva parte dei circa 88mila chilometri quadrati controllati dall’Isis, che terrorizzava qualcosa come 8 milioni di persone, e dopo 1.737… Continua a leggere

1 2 3 8
Vai a Inizio pagina