Tag archive

Libia

Posted on in Editoriale

UNA FORZA D’INTERPOSIZIONE IN LIBIA? PERCHÉ OGGI È IMPOSSIBILE

L’interposizione, per terminologia propria, è un dispiegamento di forze a varia tipologia dentro una zona di rispetto o, in casi particolari legati a tipologia di terreno o interruzioni dello stesso, lungo un linea che separa le aree sotto controllo dei contendenti. È applicabile quando vi è una netta separazione di queste aree, come dimostra l’esempio… Continua a leggere

Posted on in Politica

Libia, media: “Haftar parteciperà alla conferenza di Berlino”

Il generale Khalifa Haftar ha deciso di accettare l’invito a partecipare alla conferenza di Berlino sulla Libia, in programma domenica 19 gennaio. Lo ha riferito via Twitter al Arabiya, citando “fonti arabe”, secondo cui Haftar “rifiuta che la Turchia faccia da mediatore”. Il generale vorrebbe che “gli Stati mediatori siano neutrali ed abbiano come scopo la stabilità della Libia e non… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan, Haftar compie pulizia etnica

“La Libia può apparire lontana nella mappa ma per noi è un luogo importante. È stata una parte importante dell’impero Ottomano. Abbiamo profonde relazioni storiche e sociali con la Libia. In quel Paese abbiamo fratelli che non accettano il golpista Haftar. Haftar vuole eliminarli e compiere una pulizia etnica” degli eredi dell’impero ottomano. Lo ha… Continua a leggere

Posted on in Politica

Ankara, Erdoğan riceve Conte

Il presidente  Recep Tayyip  Erdoğan ha ricevuto il primo ministro italiano Giuseppe Conte. Il primo ministro italiano Conte, giunto ad Ankara, questa mattina, è stato accolto da Fuat Oktay nell’ambito della sua prima visita di lavoro dopo essersi insediato su invito del presidente Erdoğan, Il presidente Erdoğan e il primo ministro Conte sono in una conferenza stampa congiunta… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libia, sì di Sarraj al cessate il fuoco proposto da Erdogan e Putin. Ma Haftar si smarca: “Non smettiamo di combattere terrorismo”

Il generale Khalifa Haftar ha respinto la proposta di cessate il fuoco in Libia emersa dall’incontro di ieri a Istanbul tra il presidente russo Vladimir Putin e quello turco Recep Tayyp Erdogan. Lo ha annunciato il portavoce del sedicente Esercito nazionale libico, Ahmed al Mismari,. “Ringraziamo la Russia per il suo sostegno ma non possiamo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

GUERRA IN LIBIA/ Egitto ed Emirati dicono no al “Fratello musulmano” Erdogan

  di Souad Sbai Con l’approvazione del dispiegamento di truppe in Libia da parte del parlamento, la Turchia di Erdogan ha conferito il crisma dell’ufficialità alla militarizzazione della sua politica estera nel Mediterraneo, di fatto in corso già da tempo. Fin dallo scorso aprile, infatti, Ankara fornisce soldati e uomini dell’intelligence, armamenti e droni alle… Continua a leggere

Posted on in Politica

Ue preoccupata per il voto turco sull’invio di militari in Libia

“L’Ue esprime forte preoccupazione per la decisione della Grande assemblea nazionale turca che autorizza l’invio di contingenti militari in Libia”. Lo afferma il portavoce del servizio di azione esterna europeo, ribadendo la sua “ferma convinzione che non esiste una soluzione militare alla crisi”. Secondo il portavoce “le azioni a sostengo di coloro che stanno combattendo… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libia: parlamento Turchia vota su truppe Esito scontato ma non c'è la data dell'inizio delle operazioni

E’ atteso oggi il voto del parlamento turco, riunito in sessione straordinaria, sull’invio di uomini e mezzi in Libia per combattere al fianco di Fayez al-Sarraj contro le forze del generale Khalifa Haftar. L’esito positivo appare scontato nonostante le opposizioni abbiano annunciato che voteranno contro la legge sull’operazione militare. La data del dispiegamento di forze… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Pronti in Turchia 1.600 mercenari siriani per la Libia Da inviare per combattere con Sarraj contro le forze di Haftar

È salito a oltre 1.600 il numero dei combattenti mercenari siriani trasferiti in campi di addestramento turchi in attesa di essere inviati in Libia per combattere a fianco delle forze di Fayez al-Sarraj contro l’offensiva del generale Khalifa Haftar. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani, che fino a ieri aveva parlato di 900-1000 miliziani… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libia: prosegue il ponte aereo turco per l’afflusso di jihadisti

Il ponte aereo organizzato dalla Turchia per l’afflusso di jihadisti in Libia continua. Mentre vanno avanti i combattimenti a Tripoli, ormai di fatto assediata dalle truppe del generale Khalifa Haftar, Ankara  schiera terroristi a fianco delle forze governative di al Sarraj.  La ‘fastidiosa’ rivelazione di Ofcs.report relativa al reclutamento di miliziani di al Qaeda e Isis da parte della Turchia, ha scatenato una ridda di tentativi di smentita da… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Dalla Siria alla Libia: la Turchia arruola tagliagole per soccorrere Sarraj BEN 4 VOLI AVREBBERO TRASPORTATO 800 JIHADISTI ALL’AEROPORTO DI MITIGA

Dalla Siria alla Libia, la Turchia arruola i tagliagole per supportare quel che resta del potere di al Sarraj. Il piano in fondo è semplice: ogni miliziano del Daesh ingaggiato riceve 300 dollari al momento della firma del contratto in Siria e ne riceverà 2.000 per ogni mese “di servizio” prestato in Libia, finanziati dalla Turchia e dal… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan a gennaio il voto per inviare truppe in Libia

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, afferma di avere ricevuto dal governo libico di unità nazionale (Gna) con sede a Tripoli una richiesta di intervento militare, in conseguenza della quale verrà presentata al Parlamento turco la mozione per l’invio di soldati in Libia. “Presenteremo la mozione per l’invio di soldati in Libia alla ripresa dei… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libia: i Fratelli musulmani dilagano con la complicità dell’Italia

Fayez al Sarraj è in mano ai Fratelli Musulmani. Dopo l’accordo con la Turchia, il capo del governo di unità nazionale in Libia, nato sotto l’egida dell’Onu, sarebbe ostaggio di milizie armate presenti a Tripoli che, in cambio dell’appoggio contro il generale Khalifa Haftar, avrebbero chiesto e ottenuto l’ingresso ufficiale di Erdogan nelle questioni libiche,… Continua a leggere

Posted on in News Uk

Libya’s Haftar announces ‘decisive battle’ for Tripoli

Libyan military strongman Khalifa Haftar announced a “decisive battle” for the capital Tripoli on Thursday, eight months after he launched an offensive to wrest it from the unity government. “Zero hour has come for the broad and total assault expected by every free and honest Libyan,” he said in a speech aired by the pro-Haftar… Continua a leggere

1 2 3 17
Vai a Inizio pagina