Category archive

Diritti Umani

Posted on in Diritti Umani

LA STORIA DI UNA DONNA CHE HA DETTO NO ALL’INFIBULAZIONE

Nel mondo sono più di 200 milioni le ragazze e le donne che hanno subito questa pratica. La maggior parte di loro ne viene sottoposta prima dei suoi 15 anni. CHE COS’È L’INFIBULAZIONE GENITALE FEMMINILE L’infibulazione è una mutilazione genitale femminile che prevede la rimozione totale o parziale degli organi genitali femminili esterni. Non è una pratica… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

KURDISTA IRQ. ISIS: AMNESTY DENUNCIA I DANNI PSICOLOGICI E FISICI DEI BAMBINI E DELLE DONNE YAZIDE

Amnesty International afferma che i bambini della minoranza curdo-yazidA che sono sopravvissuti alla brutale prigionia per mano del gruppo dello Stato Islamico (Isis) in Iraq, ora soffrono di gravi problemi di salute fisica e mentale.Molti bambini yazidi sono stati uccisi quando l’Isis ha invaso la loro città di Shengal (Sinjar) nel 2014. Sono più di… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Iran: detenuta anglo-australiana trasferita in carcere duro

La cittadina anglo-australiana Kylie Moore-Gilbert, che era detenuta nella prigione di Evin a Teheran per una condanna a dieci anni con accuse di spionaggio, è stata trasferita come “punizione” nel carcere di Qarchak, alla periferia meridionale della capitale iraniana. Lo ha riferito tramite la sua pagina Facebook l’avvocata iraniana per i diritti umani Nasrin Sotoudeh,… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Erdogan ti osserva. In Turchia passa legge anti social media

Giganti come Facebook, Twitter e Youtube d’ora in avanti dovranno avere un referente locale che vigilerà sui contenuti e ne deciderà l’eventuale rimozione Il Parlamento turco ha approvato una controversa legge che consentirà al governo un maggiore controllo sui social media. Giganti come Facebook, Twitter e Youtube d’ora in avanti dovranno avere un referente locale… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

L’Iran continua a giustiziare sospette fonti della CIA

L’Iran ha giustiziato lunedì un cittadino iraniano che era stato condannato a morte con l’accusa di spionaggio per la Central Intelligence Agency (CIA) e il Mossad, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Fars. Amir Rahimpour “ha guadagnato molti soldi” per trasmettere informazioni sul programma nucleare dell’Iran agli Stati Uniti, ha detto il portavoce della magistratura iraniana, Gholamhossein Esmaili.… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

L’Italia la ritiene ‘socialmente pericolosa’ dopo aver combattuto l’Isis.

Si parla molto di Shamima Begum, la donna britannica che ha aderito all’Isis e alla quale una Corte d’appello inglese ha imposto sia restituita la cittadinanza. La prima nazionale del documentario Soggetti pericolosi (Stefania Pusateri e Valentina Salvi, 87’, col.) al Centro studi per la pace Sereno Regis di Torino, invece, ha riacceso la luce su una vicenda del tutto… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

Polonia via dalla Convenzione contro la violenza sulle donne

Lunedì prossimo il governo di Varsavia comincerà il processo di disdetta della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul). Lo ha annunciato oggi il ministro guardasigilli Zbigniew Ziobro. In conferenza stampa Ziobro ha spiegato che secondo lui la Convenzione,… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

Il Sudan cambia pelle: smantellata la sharia e abolite le mutilazioni genitali

Mutilazioni genitali femminili proibite e conversioni consentite. Dopo trent’anni sotto il giogo dittatoriale di Omar al-Bashir, il Sudan si lascia alle spalle molte delle norme ispirate alla legge coranica – la sharia – a cominciare dalla pena di morte per un musulmano che si converte ad un’altra religione fino alla criminalizzazione delle mutilazioni genitali femminili.… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna

Violenza domestica: una nuova legge ma “senza mezzi”, denunciano le associazioni

Il Parlamento francese ha adottato un disegno di legge per proteggere meglio le vittime della violenza domestica. Un testo accolto con favore dalle associazioni che lottano contro la violenza alle donne, che avvertono, tuttavia, della mancanza di mezzi per impedire l’applicazione delle leggi esistenti in questo settore. Proteggere meglio le vittime della violenza domestica . Questo è l’oggetto del disegno di legge adottato… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Afghanistan, la vendetta di Qamar Gul: a 16 anni spara ai talebani che le hanno ucciso i genitori

Divenuta eroina nazionale e simbolo di resistenza, lʼadolescente ha imbracciato il kalashnikov del padre e ucciso i miliziani che avevano fatto irruzione in casa sua. Il 17 luglio un gruppo di talebani aveva fatto irruzione in casa sua assassinandole i genitori, ma lei si è vendicata imbracciando le armi e uccidendo i miliziani. E’ la storia di Qamar Gul, che… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

Turchia: un nuovo drammatico femminicidio

Strangolata e abbandonata in un bosco, fermato l’ex fidanzato. Secondo la piattaforma Fermiamo i Femminicidi nello scorso anno nel Paese uccise 416 donne Un nuovo drammatico femminicidio sconvolge la Turchia. Il corpo di una studentessa universitaria di 27 anni che risultava scomparsa da 5 giorni, Pinar Gultekin, è stato ritrovato tra i boschi del distretto… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani

La museruola alle donne non e’ una fake …..purtroppo

L’islam si evolve: dal burqa alla museruola Di Souad Sbai L’ultima trovata degli estremisti musulmani è un attrezzo in ottone per azzittire e umiliare le proprie donne Il tutto nel completo silenzio della stampa occidentale, che preferisce continuare a straparlare di tolleranza. Non aspettiamo l’8 marzo per far sentire la voce delle donne. Burqa, niqab,… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Iraq, genocidio della Turchia nel Kurdistan: tutti lo sanno ma nessuno lo denuncia

Si chiama Claw Eagle, artiglio d’aquila, l’operazione avviata dalla Turchia contro i territori del Kurdistan iracheno. È iniziata all’alba del 15 Giugno, quando 60 aerei da guerra di Ankara hanno bombardato 81 località, comprese Makhmour, Sinjar, Qandil, Zap e Xakurk, zone abitate da civili. Il presidente del Governo Regionale del Kurdistan, l’entità politica responsabile della amministrazione del… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Cina, Europarlamento: “Contro uiguri è genocidio”

Nella regione autonoma cinese dello Xinjiang potremmo essere davanti ad un “genocidio” nei confronti della comunità uigura. Lo affermano Reinhard Buetikofer (Germania, Verdi) ed Evelyne Gebhardt (Germania, S&D), rispettivamente presidente e primo vicepresidente della delegazione del Parlamento Europeo per le relazioni con la Repubblica Popolare Cinese. “Siamo profondamente scioccati dalle ultime rivelazioni sulla massiccia campagna del Partito Comunista… Continua a leggere

1 2 3 5
Vai a Inizio pagina