Category archive

Diritti Umani

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Human Rights Watch: Il sistema giudiziario nordcoreano considera le persone “meno degli animali”

Human Rights Watch, con sede negli Stati Uniti, ha effettuato interviste ad ex detenuti e funzionari nordcoreani per evidenziare quelle che ha definito condizioni disumane nelle strutture di detenzione che spesso equivalgono a tortura. In un rapporto stilato da alcuni operatori, è stato detto che, nel sistema di detenzione preventiva della Corea del Nord, non… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Diritti Umani/Donna

Pamela Mastropietro, ergastolo confermato per Oseghale

L’urlo dell’imputato alla lettura della sentenza: “Non l’ho uccisa io”. La mamma della vittima: “Se sa, parli, mancano ancora i complici”. Ergastolo confermato per Innocent Oseghale (video).  “Non sono stato io” ha urlato subito dopo la lettura della sentenza l’imputato ribadendo ciò che aveva detto entrando in aula questa mattina e rendendo dichiarazioni spontanee. Una versione che però… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Thailandia: polizia disperde protesta con idranti. Getti d’acqua mischiati con vernice

Centinaia di poliziotti thailandesi, in assetto anti-sommossa, stanno cercando di disperdere con potenti idranti la manifestazione anti-governativa in corso nel centro di Bangkok, utilizzando getti d’acqua misti a vernice.    Le forze di sicurezza sono arrivate nell’area pochi minuti fa, mentre a Bangkok era già in corso un acquazzone che non aveva però scoraggiato i manifestanti,… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Diritti Umani/Donna

Pamela Mastropietro, il Pg conferma l’ergastolo per Oseghale senza attenuanti: «È stato un furto di felicità»

Conferma della condanna all’ergastolo con isolamento diurno, senza attenuanti, perInnocent Oseghale, 32enne pusher nigeriano, per l’omicidio della 18enne romana Pamela Mastropietro, uccisa e fatta a pezzi il 30 gennaio 2018 a Macerata. Sono le conclusioni del procuratore generale di Ancona Sergio Sottani nel processo in Corte d’assise d’appello per omicidio volontario aggravato dalla violenza sessuale, distruzione e occultamento… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

Bangladesh: in arrivo la pena di morte per i reati di stupro

La misura arriva in risposta alle numerose proteste svoltesi nelle piazze bangladesi le scorse settimane Secondo l’associazione Human Rights Watch, il Bangladesh ha un tasso di condanne per stupro estremamente basso Il Bangladesh è pronto a introdurre la pena di morte per il reato di stupro, in reazione alle settimane di proteste per le violenze… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Iran: arresti torture ed esecuzioni, l’autunno del malcontento

Secondo alcuni analisti, di fronte alla peggiore epidemia di COVID-19 e alla rovina economica del Medio Oriente, la violenta repressione iraniana e la persecuzione degli attivisti anti-governativi è un tentativo di scoraggiare le future proteste. Tuttavia, a loro avviso, il disprezzo del regime per i diritti umani potrebbe essere un segno di debolezza piuttosto che di… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

L’ONU chiede all’Iran di liberare i prigionieri politici

Oggi le Nazioni Unite hanno chiesto all’Iran di rilasciare immediatamente l’avvocato per i diritti umani Nasrin Sotoudeh ed altri prigionieri politici che sono stati esclusi dalla liberazione, avvenuta a febbraio, per altri prigionieri, con pene inferiori a cinque anni,durante la pandemia del covid-19. Il capo delle Nazioni Unite per i Diritti Michelle Bachelet ha espresso… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna

Gli stranieri giustificano l’orrore: “Mutilate così non fanno sesso

“Non è che se vieni in Italia la cultura cambia, la cultura è cultura”. Sono emblematiche e preoccupanti le parole che ci affida una migrante camerunense sulla cinquantina. Lavora in un salone di bellezza a due passi dalla stazione Termini, in una di quelle strade dove ormai si vedono solo insegne straniere. Sta armeggiando con la capigliatura… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna

Orrore tra gli stranieri in Italia: “5mila bambine in pericolo”

Nada Hassan Abdel-Maqsou era una ragazzina egiziana di dodici anni. È stato per preservarne onore e purezza che la sua famiglia l’ha condotta in una clinica privata dove le sono stati mutilati i genitali: l’infibulazione. Un’operazione che le è costata la morte per dissanguamento. Nel Paese dei faraoni – dove donne e ragazze portartici di mutilazioni genitali femminili (Mgf)… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Trump ha nominato Amy Barrett alla Corte Suprema

Il Presidente l’ha definita “una tra le più brillanti menti legali degli Stati Uniti”. Prende il posto a Ruth Bader Ginsburg, l’icona liberal scomparsa nei giorni scorsi all’età di 87 anni. L’audizione di conferma il 12 ottobre, a 3 settimane dalle elezioni. Il presidente Donald Trump ha nominatoAmy Coney Barrett come giudice della Corte Suprema al posto di Ruth Bader Ginsburg, l’icona liberal scomparsa 8 giorni… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Turchia, la scure di Erdogan sul Partito democratico dei Popoli: arrestati 82 dirigenti

“È in atto un vero e proprio genocidio politico”, sostiene Eren Keskin, avvocata e attivista per i diritti umani, vicepresidente dell’İnsan Hakları Derneği (İHD), la prestigosa Associazione turca per i diritti umani. Opposizione sotto shock in Turchia per gli 82 arresti di dirigenti del Partito democratico dei popoli (HDP), filocurdo e di sinistra libertaria, il… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Hong Kong: la Cina arresta Joshua Wong, attivista pro-democrazia

IN CARCERE UNO DEI LEADER DELLE PROTESTE CONTRO IL REGIME DI PECHINO. Joshua Wong, il leader degli attivisti pro-democrazia è stato arrestato a Hong Kong. L’accusa è quella di aver partecipato ad una manifestazione non autorizzata che si è svolta a ottobre 2019. In quella circostanza, inoltre, Wong avrebbe violato la legge che vieta di indossare maschere in… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

Violenza e femminicidio: dopo la Spagna anche la Francia distribuirà il braccialetto anti-riavvicinamento

Questo braccialetto consentirà di geolocalizzare coniugi violenti o ex coniugi per combattere i femminicidi e le violenze. Il braccialetto anti-riavvicinamento, è destinato a tenere lontani coniugi ed ex coniugi violenti ed entrerà in vigore a giorni, secondo un decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Questo dispositivo consente di geo-localizzare coniugi o ex coniugi violenti e di attivare… Continua a leggere

1 2 3 6
Vai a Inizio pagina