Tag archive

Tunisia

Posted on in Esteri

Donne tunisine assenti dalla campagna presidenziale

La Tunisia è stata a lungo considerata una pioniera per i diritti delle donne nel mondo arabo, ma alla vigilia delle elezioni presidenziali, le donne mettono in discussione questa reputazione. “Gli uomini promettono molto alle donne. Ma quando il signor Moustache arriva al potere, non succede nulla”, ha detto Feryel Charfeddine, capo di Calam, un’associazione… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tunisia: prolungato fino al 31 dicembre lo stato di emergenza

Sarà lungo e arduo il percorso che dovrà affrontare la Tunisia per arrivare a elezioni che facciano sbocciare fiori di democrazia nella nazione sempre ostaggio del terrorismo e dell’estremismo della Fratellanza Musulmana. Di poche ore la notizia che il presidente ad interim, Mohamed Ennaceur, ha  deciso una proroga fino al 31 dicembre dello stato d’emergenza… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Tunisia: Bastion- women against the Muslim Brotherhood

By Souad Sbai Tension rises in Tunisia before the presidential elections, whose celebration was advanced to September 15 due to Beji Caid Essebsi’s death. The arrest of tycoon Nabil Karoui, leader of Qalb Tounes and leading the polls, seems to have definitively knocked out Prime Minister Youssef Chahed’s main rival. Chahed founded Tahya Tounes, a… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

TUNISIA. LE DONNE BALUARDO CONTRO I FRATELLI MUSULMANI

di Souad Sbai Sale la tensione in Tunisia in vista delle elezioni presidenziali, anticipate al 15 settembre a causa della recente scomparsa di Beji Caid Essebsi. L’arresto del magnate Nabil Karoui, leader di Qalb Tounes e in testa ai sondaggi, sembra aver messo definitivamente fuori gioco il principale rivale del primo ministro Youssef Chahed, fondatore… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tunisia: arrestato magnate tv favorito alle presidenziali

Nabil Karoui, patron di Nessma tv, principale rete privata del Paese, fondatore e presidente del partito Qalb Tounes (Al cuore della Tunisia), uno dei favoriti alle prossime elezioni presidenziali è stato arrestato con l’accusa di riciclaggio e frode fiscale, viene infatti presentato dalla maggior parte dei sondaggi come il candidato favorito tra i 30 ammessi finora… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tunisia: per le elezioni settembre solo 26 in corsa per la presidenza dei 97 richiedenti

La Commissione elettorale indipendente della Tunisia ha annunciato che verranno accettati  26 candidati dei 97  che si sono registrati, tra cui due donne, per partecipare alle elezioni presidenziali che si terranno il 15 settembre p.v. a causa della recente morte del vecchio presidente Essebsi. Il capo dell’Alta Commissione elettorale indipendente in Tunisia, Nabil Bafoun, ha… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Tunisia, bocciata la prima candidatura presidenziale di un leader gay dichiarato L'uomo; Mounir Baatour, 48 anni, attività LGBT, ha annunciato ricorso.

Aveva destato molto scalpore in Tunisia, nel mondo arabo e non solo la prima, coraggiosa candidatura alle presidenziali di un esponente ed attivista di lungo corso della comunità LGBT e per i diritti civili in generale nel suo Paese nonché presidente del Partito Liberale tunisino. Si tratta  dell’avvocato 48enne Mounir Baatour, gay dichiarato: rappresentava una ventata… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Tunisia: Ennhada has 3 candidates to the presidential elections Turkey & Qatar fear a defeat that would jeopardize the Muslim Brotherhood's fundamentalist agenda in the country

26 candidates including 2 women have been approved for Tunisia’s upcoming presidential election, the commission overseeing the vote said on Wednesday. The body rejected the application of 71 other hopefuls wanting to run for the country’s top office in the September 15 vote. Presidential elections were brought forward following Beji Caid Essebsi’s death last month.… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa/Esteri/Eventi/Roma

È allarme terrorismo dalla Libia. L’appello della Sbai contro i ricatti di Al Sarraj e GNA Manifestazione di protesta civica organizzata in piazza Montecitorio a Roma mercoledì 7 agosto

“Libia, l’Italia si schieri contro il governo dei Fratelli Musulmani che tiene in stato di guerra Tripoli e il resto del Paese». Ad affermarlo è Souad Sbai, in vista della manifestazione. «Basta accordi con il fondamentalismo dei Fratelli Musulmani”, che avrà luogo nel pomeriggio di oggi, mercoledì 7 agosto, a piazza Montecitorio, Camera dei Deputati, a… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Tunisian government has extended the country’s state of emergency to September

The Tunisian government has extended the country’s state of emergency for another month starting Sunday. This was announced by interim president Mohamed Ennaceur following a high council meeting of the armed forces to discuss security and military situation in the country. “The interim president also invited all departments of the security apparatus including police, national… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tunisia: prorogato lo stato di emergenza fino a settembre

Il governo tunisino ha esteso lo stato di emergenza del paese per un altro mese a partire da domenica. Lo ha annunciato il presidente ad interim Mohamed Ennaceur a seguito di un incontro del Consiglio superiore delle forze armate per discutere della sicurezza e della situazione militare nel paese. “Il presidente ad interim ha inoltre… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Tunisian PM Chahed barred the Egyptian Muslim Brotherhood’s preacher Wagdy Ghoneim

Tunisian Prime Minister Youssef Chahed ordered barring Islamist preacher Wagdy Ghoneim, who has admitted connections to Muslim Brotherhood leaders, from entering the country over insulting late Tunisian President Beji Caid Essebsi. Tunisian President Beji Caid Essebsi passed away at the age of 93 on Thursday, July 25th, announced the Tunisian Presidency in a statement. Ghoneim,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tunisia, predicatori estremisti islamici: No alla sepoltura di Essebsi in un cimitero musulmano

Neanche con la morte Essebsi,già presidente della Tunisia, trova pace. Alla morte del presidente tunisino, militanti islamisti e i loro animatori ufficiali delle pagine Facebook hanno chiesto di non seppellire in un cimitero musulmano il defunto capo di Stato tunisino perché  Essebsi era un laico e durante il suo governo ha combattuto la legge di… Continua a leggere

1 2 3 15
Vai a Inizio pagina