Tag archive

ISIS

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iran: impiccati 22 cittadini anti-regime Il regime khomeinista sfrutta l'attacco di ottobre contro i Pasdaran, attribuito all'ISIS, per colpire i dissidenti

Secondo alcuni rapporti ancora non confermati  l’Iran avrebbe giustiziato più di 22 persone, accusandole di essere dietro l’attacco rivendicato dall’ ISIS durante una parata militare dei Pasdaran nella città di Ahwaz, lo scorso ottobre. Le fonti hanno detto che le autorità del tribunale rivoluzionario avevano informato alcune delle famiglie delle vittime del regime che sarebbero… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Attentato in centro a Kabul: almeno sei morti. L’Isis rivendica La maggior parte delle vittime erano membri delle forze di sicurezza

Un nuovo attentato in n Afghanistan, nel centro di Kabul, dove un attentatore suicida si è fatto saltare nella zona dove si trovano i ministeri delle Finanze e della Giustizia, vicino al palazzo presidenziale. Per ora il bilancio dell’attentato è di sei morti. La maggior parte delle vittime erano membri delle forze di sicurezza. A dichiararlo… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Terrorismo: la Turchia terra di passaggio per gli jihadisti E DALL’EGITTO ARRIVANO NUOVE RIVELAZIONI SULL’ALLEANZA ISIS-AL QAEDA

A seguito del discorso di Abu Bakr al Baghdadi del 22 agosto scorso, i suoi seguaci pare abbiano preso alla lettera le indicazioni del loro leader: tornare a colpire l’Occidente minacciando l’Europa, non solo con gli ormai sterili proclami sul web. Un rapporto dell’intelligence olandese, infatti, riporta che i miliziani del Califfato, presenti in circa 500 unità nei soli Paesi Bassi,… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa

Comunicato stampa Souad Sbai Australia: ma chi finanzia questi attacchi ?

Come si vede pur in un continente così lontano e pacifico come l’Australia il terrorismo dell’Isis è sempre in agguato. In un tweet dell’agenzia Amaq, organo dell’Isis, ne è stata rivendicata la paternità . L’uomo ha lanciato un’auto, carica di bombole di gas, contro un centro commerciale, l’ha incendiata ed ha accoltellato i passanti uccidendone… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Trovate in Iraq 200 fosse comuni. Il colpevole è l’Isis La notizia è stata rivelata dalle Nazioni Unite

Un comunicato di inquirenti delle Nazioni Unite in Iraq riferisce che sono state individuate sul territorio di circa 200 fosse comuni. Queste contengono un numero di resti umani che appartengono a un numero di persone non precisato, che va dalle 6mila alle 12 mila persone. L’Onu afferma che queste fosse sono un “lascito dell’Isis”, che ha controllato… Continua a leggere

Posted on in Attualita'

Pescara, in città ci sarebbero o sarebbero passati alcuni terroristi dell’Isis: l’allarme Simpatizzanti jihadisti avrebbero minacciato assessori e si sarebbero fatti curare nel capoluogo abruzzese

Un articolo del sito Wittgenstein, legato a Il Post, ha rilanciato la notizia di aggressioni e minacce subite alcuni dipendenti comunali, tra cui alcuni assessori. E’ accaduto nel 2015. In particolare il quotidiano online di Pescara “Il Centro”, ha parlato dell’assessore alle Politiche culturali e rapporti con associazioni culturali con delega all’istruzione Giovanni Di Iacovo,… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Salvini e Qatar: il cambiamento ha un prezzo L’ultimo trucco di Salvini ha provocato più di un cambio di opinione

di Souad Sbai Il Qatar è un esempio di moderazione ed equilibrio. Queste sono le parole pronunciate dal vice primo ministro d’Italia e dal ministro degli interni, Matteo Salvini, durante il suo viaggio di lavoro a fine ottobre a Doha. Parole che hanno suscitato scalpore e questa è una buona notizia perché significa che ci… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Yihadismo vestido de rosa: de un infierno a otro gracias a ISIS La evolución negativa del conflicto provocó el "ascenso de grado" de las mujeres que las convirtió en terroristas

De Souad Sbai El atentado suicida de Túnez es la evolución del papel femenino en la yihad, del papel que desempeñan las mujeres que comenzaron su “carrera” realizando la tarea de esposas y esclavas sexuales y que posteriormente se convirtieron en la despiadada policía religiosa denominada Brigada Al Khansaa. La evolución negativa del conflicto provocó… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Khashoggi’s alleged fiancée and ties to radical ‘charity’ linked to ISIS and Al Qaeda Who is this Turkish woman that emerged from behind her Twitter account to claim that she is Khashoggi’s fiancée?

Ever since Saudi journalist Jamal Khashoggi went missing in Istanbul, the name Hatice Cengiz has dominated the scene and remained at the forefront of news headlines amid the mysterious aura of the past 13 days. Hatice Cengiz (born April 6, 1980) presented herself as a freelance researcher of Gulf countries. She engaged to 59-year-old journalist Khashoggi.… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’EMIRATES RED CRESCENT COSTRUISCE, L’IRAN DISTRUGGE

di Souad Sbai Il conflitto nello Yemen si protrae tragicamente da oltre tre anni, ma è possibile intravedere la direzione positiva che il Paese potrà prendere nel prossimo futuro quando la crisi sarà terminata. A tracciare questa direzione è l’Emirates Red Crescent, l’organizzazione appartenente alla Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa attraverso… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Tedesco schiavo sessuale dei miliziani ISIS Attualmente detenuto in Germania, Hermann Gottlieb, tedesco di 28 anni,

Attualmente detenuto in Germania, Hermann Gottlieb, tedesco di 28 anni, aveva deciso di arruolarsi tra le file dell’ISIS in Siria ma quello che gli èì toccato fare è stato diverso… È diventato uno schiavo sessuale dei miliziani dell’ISIS, è stato stuprato, lo travestivano da Marilyn Monroe e abusavano di questo ragazzo sessualmente in tutte le… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Una conferencia en nombre de los derechos humanos El Senado de la República Italiana ha recibido el mensaje de "Averroè", ahora solo hace falta convertirlo en medidas concretas,

De Souad Sbai Al habla de derechos humanos se pueden abordar muchos temas; todos ellos son extremadamente importantes y están relacionados con las principales áreas de crisis: la situación de los niños y de las mujeres, el trabajo, las libertades políticas y civiles. Desde este punto de vista, Medio Oriente presenta varios casos de estudio… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

El dolor de las mujeres iraquíes, ahora víctimas de los chiitas El iraquí es una tragedia sin fin: va de un extremismo a otro

De Souad Sbai La iraquí es una tragedia sin fin. De un extremismo a otro, del ISIS a las milicias chiíes apoyadas por Irán; una cara no menos yihadista y cruel que la de ISIS. Organizaciones extremistas que tienen los mismos objetivos: la sumisión ante una tiranía ideológica basada en una visión arcaica y tribal… Continua a leggere

1 2 3 8
Vai a Inizio pagina