Tag archive

ISIS

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: l’Irlanda permette rimpatrio a Lisa Smith, una foreign fighter dell’Isis Tutte le tappe della conversione

Il primo ministro irlandese, Leo Varadkar ha permesso a Lisa Smith, cittadina irlandese partita nel 2015 per unirsi allo Stato Islamico in Siria e oggi madre di un bambino di due anni, di rientrare in patria. Luglio 2012: inizia a indossare il velo per la prima volta e invita le amiche musulmane a fare lo stesso.… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Siria, l’Isis annuncia: “Ucciso crociato italiano”. Il giovane si chiamava Lorenzo Orsetti, aveva 33 anni, era fiorentino e lottava per i curdi a Baghouz.

Choc a Firenze, dopo aver appreso che un giovane è stato ucciso dall’Isis in Siria. Lo Stato Islamico ha infatti rivendicato, mostrando il cadavere e i documenti, l’assassinio in un’imboscata di quello che ha definito “crociato italiano” e dei suoi compagni, che combattevano con e per i curdi dell’Ypg, legati al Pkk turco, a Baghouz.… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Dopo la strage di Christchurch, quando la vendetta dell’Isis?

Secondo Carlo Biffani è il fondatore ed il direttore generale di Security Consulting Group ha rilasciato un’interessante intervista al giornale corrierequotidiano.it sulla recente evoluzione minatoria per l’occidente dell’Isis. Nell’intervista esprime forte preoccupazione “temo fortemente che questo barbaro attacco contro innocenti possa scatenare, come risultato immediato, azioni altrettanto bieche e sanguinose a danno di comunità cattoliche e cristiane,… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Después de la masacre de Christchurch, ¿cuándo llegará la venganza de ISIS?

Carlo Biffani, fundador y director general de Security Consulting Group, concedió una interesante entrevista al periódico corrierequotidiano.it sobre la reciente evolución de la amenaza de ISIS en Occidente. En la entrevista, expresa una profunda preocupación: “Temo fuertemente que este bárbaro atentado contra inocentes pueda desencadenar, como resultado inmediato, acciones igualmente siniestras y sangrientas contra la… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Malesia: governo disponibile i suoi ”foreign fighters” in Siria

Ayob Khan Mydin Pitchay, a capo della branca anti-terrorismo della Polizia malese ha dichiarato: Ayob Khan Mydin Pitchay, a capo della branca anti-terrorismo della Polizia malese, Se vi sono prove che sono stati coinvolti in attività delle milizie dell’ISIS, allora saranno processati in tribunale”. Le autorità di Kuala Lumpur valutano che siano oltre un centinaio i cittadini… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Siria, a Baghouz il numero dei terroristi dell’Isis che si sono arresi è di oltre 3000 A dirlo è stato Mustafa Bali, capo dell’ufficio stampa delle Forze Democratiche Siriane.

Mustafa Bali (foto), capo dell’ufficio stampa delle Forze Democratiche Siriane (acronimo in inglese SDF), ha annunciato che a Baghouz continua la resa dei terroristi dell’Isis. Lo si legge sul sito “Sputnik News”: Bali ha scritto sul suo blog su Twitter che “Il numero di membri di Daesh che si sono arresi a noi da ieri… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Isis, un altro foreign fighter vuole tornare in Italia: ma a quanto pare non ha la cittadinanza Dopo 4 anni nel Califfato, il ragazzo dice: “Fatemi uscire da questo film dell’orrore”.

Ora che a quanto pare l’Isis sta davvero per essere sconfitto in Siria, da settimane alcuni dei cosiddetti foreign fighters chiedono di poter “tornare a casa”. Non esclusi quelli italiani o che vivevano in Italia, come uno di cui ci parlano i media in questi giorni: Monsef El Mkhayar, 22 anni, di origine marocchina, partito quattro… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Isis: ancora molte le case di produzione supporter

Grafiche contro l’Occidente e i miscredenti, video realizzati con nuovo materiale e remaking di quello vecchio, vedi video di successo del fine settimana, ma non ufficiale, della casa di produzione al Taqwa da al Baghuz; meme con frasi del Corano per incitare i combattenti a resistere o a raggiungere i compagni, le riviste on line…… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo. Nuovo video dell’Isis: “Qual è il nostro crimine? Volevamo solo applicare la sharia”

L’Isis ha pubblicato un nuovo video  “La guerra non é finita” e quello di più scandaloso, preoccupante, terribilmente vero, è che si ascolta nel video dove, da candidi diavoli, i terroristi domandano: “Qual è il nostro crimine? Volevamo solo applicare la sharia. Perché tutti i paesi infedeli del mondo si sono riuniti per combatterci? Perché siamo assediati e… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Isis verso la resa a Baghouz, spose, schiave del sesso e i loro figli fuggono sullo stesso camion dei terroristi Intanto la Gran Bretagna toglie la cittadinanza ad altre due donne unitesi al Califfato.

Continua la fuga dell’Isis dal villaggio di Baghouz, la sua ultima roccaforte, situata nell’est siriano al confine con l’Iraq. Continuano a fuggire con i terroristi anche le cosiddette “spose jihadiste”, le donne che, magari dall’estero, si sono unite in matrimonio con loro per aderire al Califfato; fuggono le loro “schiave del sesso”, donne che gli… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Padre Hamel, ucciso dall’Isis in chiesa a Rouen: chiusa l’inchiesta diocesana per la beatificazione I documenti saranno portati presto, probabilmente ad aprile in Vaticano.

Si è conclusa l’altro ieri, sabato 9 marzo, l’inchiesta diocesana per la beatificazione di Padre Jacques Hamel, il sacerdote francese di 86 anni sgozzato da due giovani terroristi dell’Isis francesi di origini maghrebine, mentre diceva messa nella Chiesa di Saint-Étienne-du-Rouvray, arcidiocesi di Rouen, il 26 luglio del 2016. A dare la notizia è Globalist.it. Papa… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Commander Gen. Joseph Votel: “ISIS is far from over” The fight against ISIS and violent extremism is far from over

Gen Joseph Votel, the commander of US Central Command warned Thursday that despite the terror group’s territorial losses the fight against ISIS is “far from over,” cautioning that the remnants of the group are positioning themselves for a potential resurgence. “What we are seeing now is not the surrender of ISIS as an organisation but… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Siria: Las esposas del ISIS

Pocas horas antes de que inicie el Día de la Mujer 2019, un artículo firmado por J.M. López en “El Confidencial” nos recuerda la cruel historia de las mujeres del ISIS, es decir de las esposas de los combatientes extranjeros, muchas de ellas de origen europeo. En el campo de desplazados de Al Hawl, en… Continua a leggere

1 2 3 17
Vai a Inizio pagina