Tag archive

ISIS

Posted on in Comunicato Stampa/Editoriale/Politica

ESTREMISMO E RADICALIZZAZIONE: IL RUOLO DI QATAR, TURCHIA E FRATELLI MUSULMANI

Il Centro Alti studi “Averroè”, in collaborazione con l’Associazione “Italia Protagonista”, presieduta dal senatore Maurizio Gasparri (Forza Italia), ha organizzato il 16 gennaio a Roma, al Senato della Repubblica italiana, il titolo della conferenza “Sotto assedio. Estremismo e radicalizzazione in Italia”. Durante le osservazioni introduttive, l’on. Souad Sbai, presidente del Centro per gli studi superiori… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Iraq: Isis esulta per morte Soleimani

L’Isis esulta per la morte del generale iraniano Qassem Soleimani il 3 gennaio. In un comunicato, riporta la Bbc online, lo Stato Islamico descrive la morte del capo della divisione Qods come un atto di intervento divino che fa il bene dei jihadisti senza fare alcun riferimento agli Stati Uniti. Soleimani è stato uno dei… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Da Charlie Hebdo a oggi: il terrorismo cambia, ma è vivo

di Souad Sbai Terrorismo e radicalizzazione jihadista. Ogni nuovo anno si apre con la commemorazione della strage di Charlie Hebdo, avvenuta a Parigi il 7 gennaio 2015 per mano di spietati esecutori dell’ISIS. I morti furono 13, ma il conto salì a 17 con l’aggiunta delle vittime del 9 gennaio al supermercato kosher di Porte… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Pronti in Turchia 1.600 mercenari siriani per la Libia Da inviare per combattere con Sarraj contro le forze di Haftar

È salito a oltre 1.600 il numero dei combattenti mercenari siriani trasferiti in campi di addestramento turchi in attesa di essere inviati in Libia per combattere a fianco delle forze di Fayez al-Sarraj contro l’offensiva del generale Khalifa Haftar. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani, che fino a ieri aveva parlato di 900-1000 miliziani… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Dalla Siria alla Libia: la Turchia arruola tagliagole per soccorrere Sarraj BEN 4 VOLI AVREBBERO TRASPORTATO 800 JIHADISTI ALL’AEROPORTO DI MITIGA

Dalla Siria alla Libia, la Turchia arruola i tagliagole per supportare quel che resta del potere di al Sarraj. Il piano in fondo è semplice: ogni miliziano del Daesh ingaggiato riceve 300 dollari al momento della firma del contratto in Siria e ne riceverà 2.000 per ogni mese “di servizio” prestato in Libia, finanziati dalla Turchia e dal… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Nuovo attacco contro i cristiani in Nigeria

La comunità cristiana in Nigeria è sempre più in difficoltà. Specialmente nel nord del paese, gli attacchi sono più frequenti e la vita è diventata molto complicata.   Il fanatismo di Boko Haram, il locale gruppo jihadista ben radicato nel nord e dal 2015 affiliato all’Isis, trova sempre meno ostacoli ed una nuova strage di… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Niger: Isis rivendica attacco militari Tramite app messaggistica: uccisi 'almeno 100 soldati'

Il sedicente Stato Islamico, che opera nell’Africa occidentale con l’acronimo Iswap, ha rivendicato l’attacco di martedì in Niger che ha ucciso almeno 73 soldati, il più sanguinoso nel paese africano dal 2015. L’organizzazione terroristica citata da Bbc News Africa ha rilasciato la propria dichiarazione su Hoop Messenger, un’app di messaggistica. L’Iswap ha dichiarato di aver… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

In carcere come esponenti Isis ma assolti, fanno causa allo Stato

Due spacciatori tunisini, attivi a Pisa, faranno causa allo Stato per ingiusta detenzione, perché furono accusati di essere fiancheggiatori dell’Isis e rinchiusi in regime di 41 bis in un carcere di massima sicurezza in Sardegna. Ma poi vennero assolti dall’accusa di terrorismo, lo fa sapere l’odierna edizione de La Nazione. Si tratta di Nafaa Afli, 28 anni,… Continua a leggere

Posted on in Immigrazione

Torino, niente via dedicata a chi è morto combattendo l’Isis

Non ci sarà una via di Torino intitolata ai combattenti morti nella guerra contro lo Stato Islamico. Il Partito democratico non appoggia la proposta di dedicare un’area della città a chi in questi anni, in Siria e in Iraq, ha preso le armi per contrastare l’avanzata del Califfato. Durante la discussione in commissione toponomastica il… Continua a leggere

Posted on in Immigrazione

Maestro dell’Isis a Foggia, ai bimbi mostrava teste sgozzate. Il Tribunale condanna Rahman Abdel Mohy

La Corte di Assise di Foggia ha condannato a 5 anni di reclusione il 60enne di origini egiziane Rahman Abdel Mohy, presidente dell’associazione culturale islamica “Al Dawa” di Foggia, ritenuto responsabile dei reati di terrorismo internazionale (pro Isis) e apologia di terrorismo per aver indottrinato al martirio una decina di bambini durante lezioni di religione.… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Terrorismo, espulso albanese

La polizia ha espulso,su ordine della prefettura di Treviso,un albanese, accusato di terrorismo.Il provvedimento segue le indagini dalle Digos di Venezia e di Treviso con l’Ufficio Immigrazione di Treviso. Già a febbraio,il Tribunale di Treviso aveva condannato l’albanese a un anno di carcere per atti persecutori, sentenza poi confermata dalla Corte d’Appello di Venezia lo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Inneggiava all’Isis, evade a Castelfranco, arrestato a Milano

Bloccato dalla Digos tunisino 33enne. Stava scontando gli ultimi due anni per droga, alla casa lavoro. Era uscito per lavorare ma non aveva fatto rientro Trentatre anni, tunisino. Potenzialmente pericoloso. Classificato con un livello medio di radicalizzazione islamico, Stava scontando alla casa lavoro di Castelfranco Emilia gli ultimi due anni dei 7 di carcere derivanti… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Ex ‘sposa dell’ISIS’ irlandese incriminata per terrorismo

È stata incriminata oggi per reati “di terrorismo” dinanzi a un tribunale di Dublino la 38enne irlandese Lisa Smith, donna convertita all’islam e trasferitasi a suo tempo in Siria per diventare una cosiddetta ‘sposa dell’Isis’ attraverso un matrimonio combinato con un miliziano jihadista. Lo riportano i media irlandesi e britannici. Lisa Smith era stata arrestata ieri… Continua a leggere

1 2 3 34
Vai a Inizio pagina