Tag archive

Algeria

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Terrorismo: fermato in Italia algerino. Indagini portano a traffico di falsi permessi di soggiorno

La polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli assieme a personale della questura in forza alla squadra mobile di Napoli ha arrestato sette persone appartenenti a un’associazione per delinquere dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e alla corruzione, di cui facevano parte anche alcuni ex poliziotti impiegati presso l’ufficio Immigrazione della questura partenopea. Sono state accertate… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: 14esimo venerdì di proteste. La polizia ancora contro i manifestanti in pieno Ramadan (VIDEO)

La polizia algerina ha arrestato dozzine di persone, oggi, presso il Grand Post Office, un punto chiave per i manifestanti nella capitale Algeri, hanno riferito testimoni e giornalisti. Un giornalista dell’AFP ha visto una donna arrestata vicino all’ufficio postale, dove sono state montate barriere di sicurezza questa settimana nel tentativo di impedire ai manifestanti di… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Algeria enters a dialogue of the deaf: Gen. Ahmed Saleh rejects a compromise proposal with the representatives of the protest on how to carry forward the transition from the old to the new regime

It has been three months since Algeria’s popular protest movement took to the streets in massive numbers first to remove former president Abdelaziz Bouteflika from power and then to demand radical changes in the system. The protests, which began on 22 February in response to the ailing Bouteflika’s bid for a fifth presidential term after… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: il viceministro della Difesa chiede elezioni subito per “scoraggiare quelli che vogliono la crisi”

Ahmed Kayed Saleh, viceministro della Difesa algerino, capo di stato maggiore dell’esercito popolare nazionale,  crede nelle elezioni come una via d’uscita dalla crisi nel paese, sottolineando che questo mette fine a coloro che cercano di prolungare la crisi. “La soluzione sta nello svolgimento delle elezioni”, ha detto Ahmed Kayed Saleh in un discorso informativo durante… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: 13esimo venerdì di proteste. Le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni

I manifestanti hanno invaso le strade dell’Algeria per il tredicesimo venerdì consecutivo, salendo in cima ai furgoni della polizia che stavano bloccando il principale sito di dimostrazione della capitale in un coraggioso spettacolo di sfida. Le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni contro la folla ad Algeri per tenerli fuori dalla piazza centrale dell’ufficio postale,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: dodicesimo venerdì di proteste. “Vogliamo una Repubblica no una caserma”(VIDEO) Per la prima volta in un mese, la televisione pubblica non ha trasmesso immagini in diretta delle proteste.

Gli algerini hanno dimostrato, senza incidenti, per il 12 ° venerdì consecutivo, il primo dall’inizio del Ramadan, un mese di digiuno durante il quale la fatica accumulata avrebbe potuto scoraggiare gli algerini che invece hanno partecipato in tutte le principali città della nazione nord africana in maniera massiccia contro il regime e contro le elezioni presidenziali… Continua a leggere

Posted on in Donna/Esteri

Algeria, arrestata la leader del Partito dei Lavoratori Louisa Hanoune, questo è il suo nome, è stata testimone del caso contro Said Bouteflika, fratello e consigliere dell’ex presidente.

Riflettori ancora puntati sull’Algeria: l’agenzia di stampa locale APS ha reso noto che è stata provvisoriamente arrestata la leader del Partito dei Lavoratori, Louisa Hanoune, 65 anni, nel 2004 prima donna a candidarsi come Presidente del Paese. La Hanoune è stata incarcerata dal governo più volte, prima della legalizzazione dei partiti politici nel 1988. A… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: Bouteflika negli Emirati Arabi Uniti. Il fratello arrestato

Il fratello del ex-rais Bouteflika, Said Bouteflika, è stato arrestato insieme ad altri due alti ufficiali dei servizi segreti algerini. Lo riporta l’Afp, citando fonti di sicurezza. Intanto, Bouteflika, l’ex presidente ha trovato rifugio negli Emirati Arabi Uniti, secondo quanto riporta il quotidiano elettronico algerino “SabqPress”, dove leggiamo che la famiglia Bouteflika avrebbe lasciato il paese nordafricano dall’aeroporto… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: undicesimo venerdì di proteste Un terrorista si consegna alle autorità

Undicesimo venerdì di proteste in Algeria, dopo le dimissioni dell’ormai ex presidente Abdelaziz Bouteflika ad aprile.  I manifestanti hanno continuato le manifestazioni di massa ogni venerdì, chiedendo anche agli altri membri dell’elite di farsi da parte per lasciare spazio a una nuova Algeria. Chiedono le dimissioni del presidente ad interim, Abdelkader Bensalah, che serve per 90… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Algeria, tenth Friday of protest. The arrests of some exponents of the old regime are not enough The Algerians want the removal of all Bouteflika's men who are still holding the reign of power

Thousands of protesters demanding the departure of Algeria’s ruling elite rallied in Algiers for a tenth Friday. Meanwhile, the Algerian authorities arrested the country’s richest man Issad Rebrab on Monday, hours after apprehending four business tycoons as part of an anti-corruption drive. Rebrab, 77, was named by the US magazine Forbes as the ninth richest… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: capo dell’esercito dà il via alla campagna anti-corruzione contro gli amici di Bouteflika Arrestato anche Rebrab, il Re dello zucchero, l'uomo più ricco dell'Algeria

Il capo dell’esercito algerino ha detto oggi di aver dato il via a una campagna anti-corruzione contro figure vicine all’ex presidente Abdelaziz Bouteflika, secondo quanto riportato dalla tv di Stato, un giorno dopo che le autorità avevano annunciato l’arresto di cinque magnati del business. Bouteflika ha lasciato il 2 aprile dopo le proteste di massa… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Il vento di Algeri

di  Alessandro Costa Di nuovo, a più di otto anni dal 2011, un vento di cambiamento si è levato dall’Algeria. Bouteflika è uscito di scena, dopo decenni di potere quasi assoluto. Avremo quindi nuovamente il privilegio di assistere alle dotte analisi dei geo-politologi, ricercatori ed analisti di tutta Europa. Persino noi italiani, i cui giornali non… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: ancora proteste. Per il nono venerdì algerini in piazza

Dopo le dimissioni del presidente del Consiglio costituzionale Tayeb Belaiz, i manifestanti chiedono che altri funzionari, vale a dire il primo ministro Nourredine Bedoui, e il capo dello Stato Abdelkader Bensalah rassegnino le loro dimissioni infatti anche oggi, per il nono venerdì consecutivo, migliaia di persone hanno nuovamente manifestato questa mattina in diversi dipartimenti dell’Algeria… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: si dimette anche il presidente del Consiglio costituzionale

l presidente del Consiglio costituzionale algerino, Tayeb Belaiz, si e’ dimesso alla luce delle proteste che da mesi scuotono il Paese maghrebino. Lo ha riferito la tv nazionale algerina. Tayeb Belaiz è solo un ingranaggio nel «sistema» e la piazza richiede la partenza di tutti i responsabili del regime. Tutti i parenti dell’ex presidente Abdelaziz Bouteflika… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: gli studenti chiedono il regime change e chiudono le università

Secondo l’agenzia stampa algerina TSA gli studenti hanno chiuso oggi le principali università del paese e ribadito il loro pieno sostegno al movimento popolare per chiedere cambiamenti radicali nel sistema di governo in Algeria. La stampa locale sottolinea che la mossa degli studenti potrebbe contribuire a dare una dimensione politica al movimento popolare che dal… Continua a leggere

1 2 3 14
Vai a Inizio pagina