Tag archive

islam

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Velo: el caballo de Troya de los Hermanos Musulmanes Treinta años después, en Francia, el velo sigue siendo el caballo de Troya de la nueva islamización

De Lorenza Formicola El velo: un caso y más de veinte años de debate. Fue el 18 de septiembre de 1989 cuando Salman Rushdie publicó los versos satánicos – una historia fantástica pero claramente alusiva a la figura de Mahoma considerada blasfema por los musulmanes – que costará someterse a la fatwā de Khomeini. Mientras… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Radical Islamists’ Project Moves From Women to Girls Marks and Spencer put children's hijab up for sale

By Lorenza Formicola London, Marks and Spencer, the department stores that have 852 outlets in the United Kingdom, this year has dedicated a part of the female school-wear category to the veil. The Islamic garment for girls aged between three and nine years old, costs 6 pounds and can be found in black or in… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

El proyecto de los islamistas radicales pasa de las mujeres a las niñas Marks and Spencer saca a la venta el hijab infantil

De Lorenza Formicola Londres, Marks and Spencer, los grandes almacenes que cuentan con 852 puntos de venta en Reino Unido, este año ha dedicado un ala del departamento de vestuario escolar femenino al velo. La prenda islámica para niñas de 3 a 9 años, cuesta 6 £ y se puede encontrar en negro y en… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

The truth about the Muslim brother Khashoggi Who was Jamal Khashoggi?

Jamal Khashoggi, a journalist with a diplomatic background, was one of the high-level protagonists of the varied and complex international Islamic scene. He proclaimed himself defender of the freedom of press and democracy. But who really was Jamal Khashoggi? The critical voice of Riyadh, J. Khashoggi did not share the new policy related to Israel… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

En Florencia, quedan oficialmente inaugurados los hoteles “muslim friendly” Hasta la fecha se han unido a la iniciativa quince hoteles de 4 y 5 estrellas

Nada de alcohol en el frigorífico, comida halal, habitaciones adecuadas para hombres que vienen con más de una mujer y alfombras de oración con brújula en señalan hacia La Meca. En Florencia, quince hoteles de extra lujo extra se convierten en “muslim friendly” (amigos de los musulmanes). El plan para adecuar la oferta a las… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Candidati al premio Nobel per la pace i Cristiani perseguitati in Egitto La prima volta che un gruppo etnico-religioso viene nominato. I cristiani sono stati scelti per la testimonianza offerta non reagendo mai in modo violento alle persecuzioni degli estremisti islamici

I cristiani egiziani perseguitati sono tra i 331 candidati per il premio Nobel per la pace 2018, che verrà assegnato a Stoccolma il 5 ottobre. È la prima volta nella storia di questo premio che un gruppo etnico-religioso viene selezionato. L’INDISCREZIONE. Il Comitato norvegese non rivela mai, se non 50 anni dopo la consegna del… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Hakim el Karoui: “L’ideologia islamista è spaventosa. Ma non è la paura che dovrebbe guidarci, ma la ragione” “The Islamist Factory”, l'ultima pubblicazione Hakim el Karoui, 47enne autore e saggista di origini franco-tunisine, esperto in questioni islamiche

Vi invitiamo a leggere la nuova fatica di Hakim el Karoui, 47enne autore e saggista di origini franco-tunisine, esperto in questioni islamiche, titolata “The Islamist Factory” dove l’autore scrive: “L’ideologia islamista è spaventosa. Ma non è la paura che dovrebbe guidarci, ma la ragione. È comprendendo il funzionamento della macchina islamista che possiamo fornire una… Continua a leggere

Posted on in Italia/Le Brevi

Inaugurati a Firenze gli alberghi “muslim friendly” Al momento hanno aderito quindici hotel a 4 e 5 stelle

Niente alcol nei frigoriferi, cibo halal, camere adeguate agli uomini che si presentano con più mogli e tappetini per la preghiera con tanto di bussola in direzione della Mecca, in pratica, Firenze, almeno quindici alberghi extralusso diventano “muslim friendly”. Il piano di adeguamento dell’offerta alle esigenze dei clienti arabi punta a rendere sempre più proficuo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Islamocristiani per superare il conflitto sunniti-sciiti

Islamocristiani per superare il conflitto sunniti-sciiti di Souad Sbai Un nuovo percorso per promuovere una coesistenza pacifica tra popolazioni aderenti a diverse professioni di fede. Il Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale, Mohammad Al Issa si fa portavoce della disponibilità di Riyadh a sciogliere il nodo fondamentale alla base dell’attuale conflittualità mediorientale: quello della storica contrapposizione… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Nimes: un uomo si lancia con la propria automobile contro un bar Secondo i testimoni avrebbe urlato “Allahu akbar”

    Ancora un attentato. Ancora in Francia. Questa volta ad essere colpita è stata la città di Nimes dove un uomo si è lanciato con la sua auto sui clienti di un bar verso l’1:00 di notte nella cittadina francese, ferendo leggermente due persone. E’ stato arrestato, in “stato confusionale” e ricoverato. Secondo i… Continua a leggere

Posted on in Italia/Le Brevi

Bergamo: botte tra islamici per la moschea In una città che non ha voluto o potuto affrontare davvero il tema dei luoghi di culto diversi dalle chiese, si profila un problema quasi irrisolvibile

A Bergamo, dove governa la Giunta Gori, gruppi di musulmani si sono scontarti. Il Centro islamico da una parte, dall’altra tutto il resto dei musulmani di Bergamo e tutto è successo vicino alla moschea di via Cenisio. Perché? Perché si trovano a combattere in un processo per truffa all’ex presidente dell’associazione che aveva provato a… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Musulmani che pregano per strada a Clichy (92) condannati in primo grado Dopo complesse discussioni legali, il Tribunale penale di Nanterre ha reso questa decisione martedì

L’Unione delle Associazioni Musulmane di Clichy (UAMC) e il suo presidente, Mohand Kazed, sono condannati a una multa di € 5.000 ciascuno e, insieme, a € 17.000 in danni e interesse da pagare alla città di Clichy. Dopo complesse discussioni legali, il Tribunale penale di Nanterre ha reso questa decisione martedì. Così, i giudici hanno… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Diálogo con el islamismo: el camino que lleva a la autodestrucción La presencia en el Meeting de Rimini del secretario de la Liga Musulmana es la cúspide de la "infiltración" de los Hermanos Musulmanes

De Souad Sbai La presencia en el Meeting de Rimini del secretario de la Liga Musulmana es la cúspide de la “infiltración” de los Hermanos Musulmanes. Una “infiltración” que sigue creciendo desde hace años según un plan bien conocido para cualquiera que tenga un mínimo conocimiento sobre el Islam y que debería conocer todo aquel… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Historical Sketch of the Egyptian Muslim Brotherhood Since its founding in 1928, the Muslim Brothers have fought to reduce the impact of Western culture and to restore conservative Islamic values

Since its founding in 1928 by Hasan al-Banna, a visionary Egyptian school teacher, the Muslim Brothers have fought to reduce the impact of Western culture and to restore conservative Islamic values in government and the daily lives of Muslims. Although the Muslim Brothers began as a religious reform movement, governmental opposition to its goals turnes… Continua a leggere

1 2 3 5
Vai a Inizio pagina