Tag archive

conte

Posted on in Politica

Ankara, Erdoğan riceve Conte

Il presidente  Recep Tayyip  Erdoğan ha ricevuto il primo ministro italiano Giuseppe Conte. Il primo ministro italiano Conte, giunto ad Ankara, questa mattina, è stato accolto da Fuat Oktay nell’ambito della sua prima visita di lavoro dopo essersi insediato su invito del presidente Erdoğan, Il presidente Erdoğan e il primo ministro Conte sono in una conferenza stampa congiunta… Continua a leggere

Posted on in Politica

Così Salvini inchioda Conte: “Scelta collegiale, lo provano sette mail”

Lo si evince dalla memoria difensiva che l’ex ministro dell’interno ha presentato in seno alla giunta per le immunità del Senato. Il segretario leghista, per il quale il tribunale dei ministri di Catania ha chiesto l’autorizzazione a procedere sul caso Gregoretti, ha voluto ribadire un concetto già espresso nei giorni scorsi: quella sulla nave rimasta a luglio… Continua a leggere

Posted on in Politica

Conte: ‘Non lascio la politica a fine mandato’ Il premier prepara il vertice della ripresa, resta l'ombra dei nuovi gruppi

“Dopo questo mio intenso coinvolgimento, non vedo un futuro senza politica”. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un colloquio con Repubblica annuncia un impegno a lungo termine. Precisa di pensare “al presente e non al mio futuro”, perché “iniziare a ragionare sul proprio futuro quando si ha un incarico così rilevante rischia di creare una falsa… Continua a leggere

Posted on in Politica

La conferenza stampa di fine anno del governo Dalle riforme alla lotta all'evasione, dalla questione Fioramonti alle infrastrutture, cosa ha detto il presidente del Consiglio nell'appuntamento che serve a fare il bilancio dell'attività dell'esecutivo

“Ci aspetta una maratona di tre anni”: così Giuseppe Conte ha aperto la sua conferenza stampa di fine anno, a Villa Madama. “Uno spazio temporale ci consente di programmare meglio le nostre iniziative di governo“, ha proseguito il presidente del Consiglio. Dobbiamo “programmare un piano ambizioso riformatore, quelle misure che il Paese attenda da anni”, ha continuato. 12.51 – “Non posso… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Politica

Pochi fondi per l’Istruzione, il ministro Fioramonti consegna lettera di dimissioni a Conte

Il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha consegnato la lettera di dimissioni al premier Giuseppe Conte. Lo confermano fonti di Palazzo Chigi. La decisione sarebbe legata all’approvazione della Manovra, con il mancato stanziamento dei fondi attesi per l’Istruzione. Del “malumore” del ministro si parlava già da alcuni giorni: la voce che circolava, e che si sta… Continua a leggere

Posted on in Politica

I dossier bollenti sul tavolo di Conte

Quello dell’intelligence italiana non può certo definirsi un periodo di calma piatta. E così non è, ovviamente, anche per Giuseppe Conte, visto che i problemi di intelligence e di servizi segreti rappresentano da sempre un elemento fondamentale dell’equilibrio di un governo. Soprattutto di uno come quello giallorosso, che si trova a dover fronteggiare i tempo… Continua a leggere

Posted on in Politica

Meloni e Salvini, niente voto anticipato? Il retroscena dal governo: “Pressioni dalle cancellerie straniere

Niente spallata. L’aria che tira in Parlamento, dopo la convulsa fase del “Mercato delle Vacche”, è che Giuseppe Conte, Pd e M5s stiano lavorando con successo per blindare premier e governo, almeno per qualche mese ancora. L’esecutivo, spiega Francesco Verderami in un retroscena del Corriere della Sera, “potrebbe cadere in ogni momento per incuria o… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Non si va al voto. Ecco chi lo dice.

di Alessio Follieri Il parlamento italiano dice SI al Mes L’Europa con il Mes procede nel suo progetto di svendita degli stati ai poteri finanziari. Per lungo tempo i media nazionali hanno totalmente ignorato la riforma del MES, poi all’improvviso tutti ne parlano, quando il parlamento non senza polemiche e non senza forti contrasti in… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

NESSUNA CRISI. IL GOVERNO GIALLOROSSO È QUI PER RESTARE, ANCORA MOLTO A LUNGO 

di Souad Sbai La maggioranza giallorossa è nel caos, ma ci sarà una nuova crisi di governo? Le enormi difficoltà nell’affrontare dossier strategici come Ilva e Alitalia, il tira e molla sulla manovra e le accuse (ben riposte?) di tradimento nella vicenda legata al MES, stanno sottoponendo la tenuta dell’alleanza tra PD e Movimento Cinquestelle… Continua a leggere

Posted on in Politica

Accordo sul Mes. Conte alla Camera: serve più coesione leader, no a divisioni

In corso in Aula della Camera le comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in vista del prossimo Consiglio europeo.  “Il Governo italiano intende promuovere, in seno al Consiglio Europeo, una maggiore coesione fra i leader europei. Non è, questo, nella famiglia europea il tempo per dividersi o per lasciarsi dividere“, dice Conte. “L’Italia – ha puntualizzato il… Continua a leggere

Posted on in Politica

Renzi-Salvini, per il Fatto Quotidiano patto per far cadere il governo

Secondo il Fatto Renzi e Salvini avrebbero un patto segreto: la caduta di Conte in cambio del proporzionale e di un nome debole della Lega in Toscana. Secondo il Fatto Quotidiano i due Matteo della Politica italiana, Matteo Renzi e Matteo Salvini, avrebbero siglato un patto segreto per far cadere l’attuale governo e tornare alle urne a breve. Decisivo sarebbe in questo… Continua a leggere

Posted on in Economia

Manovra 2020, per far cassa lo Stato punta sull’Imu: aumenti in arrivo

La Manovra cambia ancora: dopo il rinvio dell’entrata in vigore della tassa sullo zucchero e sulla plastica, il Governo intende far cassa con le case. È quanto prevede un pacchetto di 30 emendamenti depositato nella Commissione Bilancio del Senato dove spicca una stretta sulle finte prime case. In particolare la proposta prevede che nel nucleo familiare non possa… Continua a leggere

Posted on in Politica

Sergio Mattarella, boato al Colle: già scritta la data della crisi di governo. Il retroscena fa tremare Conte

“Il governo non cadrà né ora né a gennaio” assicurava Giuseppe Conte qualche giorno fa senza però garantire una grande sicurezza. Se ne è accorto anche Sergio Mattarella che, secondo Marzio Breda sul Corriere, nutre parecchi dubbi. D’altronde le crisi aperte sul tavolo dell’esecutivo giallo-rosso sono tante: tra le prime certe aziende strategiche per l’economia… Continua a leggere

1 2 3 6
Vai a Inizio pagina