Category archive

Esteri

Posted on in Esteri

Terroristi rossi, Francia: “Non contrari all’estradizione” La ministra agli Affari europei Nathalie Loiseau: “Non c'è nessun motivo di opporsi a un'eventuale estradizione".

Sembra definitivamente rientrato il contenzioso che in questo periodo ha visto opporsi Italia e Francia: un contenzioso talmente grave che per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale Parigi aveva richiamato il proprio ambasciatore da Roma (è tornato da qualche giorno). Conclusasi la vicenda di Cesare Battisti, “passata per la Francia” qualche anno fa, il… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Shamima Begum, la 19enne inglese fuggita a 16 anni per aderire all’Isis, è diventata mamma: e ora? La ragazza chiede di poter tornare in patria, ma la politica si divide.

In questi giorni si sta parlando molto di Shamima Begum, cittadina britannica originaria del Bangladesh oggi 19enne che nel 2016 era fuggita in Siria con due amiche perché tutte e tre si erano invaghite di altrettanti terroristi dell’Isis e li avevano sposati. La ragazza, soprannominata “sposa jihadista”, chiedeva di poter tornare a casa anche perché… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Burkina Faso: missionario salesiano spagnolo ucciso da jihadisti

Ieri, in Burkina Faso, nel sud-est del Paese, un gruppo di uomini armati ha ucciso quattro agenti della dogana e un sacerdote spagnolo, il salesiano Antonio César Fernández.  Il primo ministro spagnolo, Pedro Sanchez, ha confermato la morte del settantaduenne salesiano e ha espresso il suo cordoglio alla famiglia della vittima e a tutte le altre… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Torino: 11 arresti per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

L’ex Moi di Torino era la base di un’organizzazione dedita all’immigrazione clandestina. Le indagini svolte dalla squadra mobile del capoluogo piemontese hanno condotto la locale procura all’emissione di 16 ordini di custodia cautelare, dei quali 11 eseguiti la mattina del 16 febbraio con l’imputazione di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e, per alcuni degli indagati, anche per… Continua a leggere

Posted on in Esteri

3.500 miliziani dello Stato islamico a rischio liberazione

Una nuova ondata di attacchi terroristici in Europa. L’allarme arriva direttamente da Jurgen Stock, segretario generale dell‘Interpol che, in una conferenza stampa, ha sottolineato che lo Stato islamico è ben lungi dall’essere stato sconfitto e dispone di numerose cellule dormienti in Occidente, in particolare in Europa.   3.500 combattenti dell’Isis detenuti in carcere a rischio… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Il tramonto dello Stato islamico non è la fine della jihad

É definitivamente tramontato il sogno dello Stato islamico di Abu Bakr al Baghdadi e soci, ma non quello della jihad. Dopo cinque anni di predominio su larga parte della Siria e dell’Iraq, i miliziani del Daesh hanno perduto l’ultima roccaforte a Deir ez zor ad opera dell’alleanza a guida statunitense. Il sud est della Siria… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Siria, Trump twitta: “Europa processi 800 dell’Isis o li libero”; “Il Califfato è pronto a cadere”

Con un importante tweet, il presidente americano Donald Trump offre un’informazione preziosa sulla situazione siriana e, soprattutto, ammonisce gli alleati Ue impegnati nella lotta comune contro il terrorismo. “Gli Stati Uniti stanno chiedendo a Gran Bretagna, Francia, Germania e altri alleati europei di prendersi gli 800 combattenti dell’Isis che abbiamo catturato in Siria e di… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: Daesh attacca esercito egiziano nel Sinai

Quindici militari egiziani sono stati uccisi o feriti in uno scontro nel nord del Sinai in cui sono stati uccisi anche sette militanti, ha detto l’esercito egiziano. La rottura delle perdite militari non è stata immediatamente chiara. Tuttavia, due fonti di sicurezza hanno detto a Reuters che alcune delle ferite erano serie. Daesh in seguito… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

USA: è giunto il momento che i partner europei smettano di bloccare le sanzioni contro l’Iran

Oramai è giunto il momento che i partner europei degli Stati Uniti smettano di bloccare le sanzioni contro l’Iran, ha detto il vicepresidente americano Mike Pence sabato alla conferenza di sicurezza di Monaco. Pence ha aggiunto che l’Iran è il principale sponsor statale del terrorismo nel mondo e ha invitato l’Europa “a ritirarsi dall’accordo nucleare… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Parigi: black bloc e gilet gialli contro la polizia Contro Alain Finkielkraut grida aggressive e insulti antisemiti

Un altro sabato di scontri a Parigi. Oggi, ai gilet gialli si sono uniti anche i black bloc che hanno preso l’iniziativa lanciando oggetti contro la polizia, le forze dell’ordine hanno lanciato dei lacrimogeni. Decisa l’evacuazione per motivi di sicurezza dell’intera spianata, a poche decine di metri dalla Tour Eiffel. In precedenza, lungo il percorso,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Albania: opposizione assalta palazzo del governo. Ora protesta finita. Ma manifestanti promettono: “Torneremo”

Alta la tensione davanti al palazzo del governo a Tirana dove l’opposizione di centro destra guidata da Lulzim Basha si è riunita da circa due ore per chiedere “un governo transitorio che prepari elezioni anticipate che siano libere ed in rispetto degli standard internazionali”. Intanto, sono avvenuti violenti scontri tra sostenitori dell’opposizione e polizia a… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Illinois, uomo spara in azienda: 5 morti Colpisce i colleghi, ferisce cinque poliziotti e poi viene ucciso.

Ennesima sparatoria negli USA: questa volta è avvenuta ad Aurora, nell’Illinois, 200.000 abitanti, a 70 chilometri da Chicago. E’ conosciuta come “la città delle luci”, per essere stata la prima negli Stati Uniti ad essere dotata di un impianto d’illuminazione stradale. Un uomo, Gary Martin, 45 anni, è entrato nel primo pomeriggio di ieri, venerdì… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Il Qatar è coinvolto nel finanziamento di terroristi al confine tunisino-libico

Un rapporto trapelato presumibilmente dalla Commissione tunisina per l’analisi finanziaria (CTAF) rivela un’indagine su un importante leader di Islamic Relief – la rete internazionale di beneficenza islamista fondata nel Regno Unito – al di sopra di preoccupazioni che i fondi dati alla filiale tunisina di Islamic Relief dalla filiale madre britannica, Islamic Relief Worldwide, sono… Continua a leggere

1 2 3 646
Vai a Inizio pagina