Category archive

Editoriale

Posted on in Opinione

Ce lo metteranno nel MES?

di Alessio Papi Il premier Conte anche sul Mes, fa l’ennesima giravolta.Prima lo accantona per non urtare il m5s, poi ci ripensa, allettato dalle posizioni possibiliste di Forza Italia. (che lo fece digerire al parlamento nel 2011)Il mainstream cerca di descriverlo come una sorta di regalo delle Ue in grado di salvare la sanità, forse… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

PROF DECAPITATO/ Quegli indizi che ci portano nella Turchia di Erdogan

di Souad Sbai Macron vuole una legge per arginare il fondamentalismo ma la Fratellanza musulmana si oppone. Una guerra che è costata la vita al prof. Paty Doloroso e struggente, ma anche inverosimile: è stato questo il funerale del prof. Samuel Paty svoltosi a Parigi l’altro ieri. Chi avrebbe potuto immaginare una simile deriva da film dell’orrore… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri

SCANDALO IN USA Pubblicate le email della Clinton: fomentò gli islamisti

di Souad Sbai È di questi giorni la pubblicazione di oltre 35mila email di Hillary Clinton quando era segretario di Stato: emerge la sua mano dietro la “Primavera Araba”, la sua corrispondenza con i Fratelli Musulmani, la sua partnership con il Qatar e il ruolo di Al Jazeera, insieme a intermediari e faccendieri, incaricati di operazioni finanziarie… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

In che modo il fondamentalismo islamico condiziona la politica americana in Libia

di Alessandro Sansone In virtù della istituzionalizzazione dell’attività di lobbying tipica del sistema politico americano, da sempre la politica estera statunitense è fortemente condizionata da quei paesi stranieri in grado di mettere in campo importanti investimenti volti a garantirsi l’assistenza delle principali società operanti a Washington in questo ambito. Si tratta beninteso di attività perfettamente… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri

L’Arabia Saudita chiede di boicottare la Turchia

Un account Twitter ampiamente diffuso in Arabia Saudita ha parlato di un’imminente campagna per boicottare i prodotti provenienti dalla Turchia. A chi appartiene? Ad Ajlan al-Ajlan, presidente del Consiglio delle Camere di Commercio saudite. Il Consiglio delle Camere di Commercio saudita è un organismo non governativo che include membri del settore privato. Al-Ajlan, uomo d’affari,… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Cortocircuito democratico o attendismo di comodo?

di Alessio Papi Le ultime elezioni amministrative hanno tracciato il solco tra parlamento e paese reale.L’attuale compagine governativa composta da una maggioranza “contro natura”, formata da PD e M5s, è di colore completamente diverso dai governi locali, dove 15 regioni su 20 sono in mano al centrodestra.Va detto per onestà intellettuale, che le amministrative al… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

DALLA GUERRA NEL CAUCASO ALLA TENSIONE CON LA FRANCIA: ECCO I NUOVI FRONTI DELLA TURCHIA DI ERDOĞAN

di Souad Sbai Seconda parte Le dichiarazioni di Recep Tayyip Erdoğan non devono essere però prese per semplici farneticazioni finalizzate alla propaganda interna. Erdoğan intende davvero quello che dice. Lo ha già ampiamente dimostrato ed è ormai riuscito a farlo comprendere alla comunità internazionale, da cui in fin dei conti riesce sempre ad ottenere ciò vuole, specie dal suo tanto… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

DALLA GUERRA NEL CAUCASO ALLA TENSIONE CON LA FRANCIA: ECCO I NUOVI FRONTI DELLA TURCHIA DI ERDOĞAN

di SOUAD SBAI Bombe a grappolo caricate su missili, droni e aerei da combattimento, centinaia di estremisti “mercenari” siriani, minacce e disinformazione: dopo Siria e Libia, la Turchia di Recep Tayyip Erdoğan porta guerra anche nel Caucaso, schierandosi come belligerante a tutti gli effetti al fianco dell’Azerbaijan nella ripresa del conflitto armato con l’Armenia per la regione del Nagorno-Karabakh. La scusa sono i legami di “fratellanza”… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

CONTRIBUTO DI ALBERTO ROSSELLI LA TURCHIA DI ERDOGAN APPOGGIA E UTILIZZA ELEMENTI JIHADISTI PER PERSEGUIRE I SUOI PIANI DI ESPANSIONE IN SIRIA; LIBIA E CORNO D’AFRICA (Quarta Parte)

di Alberto Rosselli Gli interessi turchi in Libia I rapporti tra Turchia e Libia sono di vecchia data. Durante il periodo ottomano, i turchi colonizzarono e dominarono la vita politica della regione nordafricana, e la composizione etnica della Libia cambiò sostanzialmente con la migrazione di coloni anatolici dalla Turchia al Maghreb, fino alla Tunisia e… Continua a leggere

Posted on in Diritti umani/Donna

Arabia Saudita: ottobre si colora di rosa per la campagna contro il cancro al seno

Secondo uno studio epidemiologico retrospettivo condotto nel 2012,  il cancro al seno sembra essere tra le cause di morte, con tassi di incidenza elevati in età precoce, più tra le donne saudite rispetto alle donne dei paesi occidentali. Il mese di ottobre, per gli attivisti nel Regno Saudita, sarà esortare le persone a pensare al… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI IN IRAN: DA EUROPA (E ITALIA) SOLO INDIFFERENZA

di SOUAD SBAI La Repubblica Islamista dell’Iran è perennemente sugli scudi in tema di violazioni dei diritti umani. Sarebbe bello poter scrivere di passi in avanti a favore della libertà religiosa e di espressione, o quanto meno di un rallentamento della macchina delle condanne a morte degli oppositori e di un trattamento più civile riservato ai prigionieri… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA TURCHIA DI ERDOGAN APPOGGIA E UTILIZZA ELEMENTI JIHADISTI PER PERSEGUIRE I SUOI PIANI DI ESPANSIONE IN SIRIA; LIBIA E CORNO D’AFRICA (Terza Parte)

di Alberto Rosselli La Turchia di Erdogan appoggia il movimento jihadista in Siria I rapporti tra la Turchia di Erdogan, o meglio l’avvio da parte di Ankara della politica di sostegno esplicito ai movimenti islamici che si rifanno al credo jihadista ebbe inizio nel 2014, quando l’esercito turco incominciò a fiancheggiare – sia in maniera… Continua a leggere

Posted on in Opinione

TERESA BELLANOVA, FINE DELLA STORIA

di Emilio Masenzani Teresa Bellanova, un ministro della Repubblica fortemente voluta da Renzi a ricoprire la massima carica al ministero dell’agricoltura. L’idea di assegnare un ruolo così importante ad una persona che, seppur dotata di buona volontà e buoni propositi, non ha la necessaria formazione ed esperienza in ambiti di mediazione ad alti livelli, si… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

DE-RADICALIZZARE I RADICALIZZATI CON I RADICALIZZATORI

di Souad Sbai De-radicalizzare i radicalizzati con gli stessi radicalizzatori: è questa la logica alla base della collaborazione tra il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Dap) del ministero della Giustizia e l’Ucoii (Unione delle comunità islamiche d’Italia) in merito all’assistenza spirituale da fornire a detenuti di religione musulmana, molti dei quali sono a rischio radicalizzazione, se radicalizzati (e quindi condannati… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA TURCHIA DI ERDOGAN APPOGGIA E UTILIZZA ELEMENTI JIHADISTI PER PERSEGUIRE I SUOI PIANI DI ESPANSIONE IN SIRIA; LIBIA E CORNO D’AFRICA (Seconda Parte)

di Alberto Rosselli Religione e Stato in Turchia In Turchia, la libertà di culto è oggi più che mai soggetta a pesanti restrizioni. Religiosi ed ecclesiastici musulmani e no non hanno infatti capacità giuridica completa. Le comunità religiose non hanno diritti di proprietà; è vietato alle donne musulmane portare il velo in uffici pubblici, scuole… Continua a leggere

1 2 3 61
Vai a Inizio pagina