Category archive

Editoriale

Posted on in Editoriale/Esteri

Quanta indulgenza per gli jihadisti italiani dell’Isis

di Souad Sbai Proprio mentre sono in corso le rappresaglie dell’Isis per l’uccisione di Al Baghdadi, in Italia vengono processate le prime foreign fighters. Dopo un’esperienza di guerra e terrorismo in Siria, vengono condannate dalla magistratura italiana a pene che vanno dai 3 ai 4 anni. Ma la nostra giustizia valuta così poco il reato… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Le verità di una crisi economica globale

Di Alessio Follieri Quella del 2007 è stata una crisi economica che ha segnato una svolta epocale senza alcun precedente. A differenza delle altre crisi storiche, il famoso crollo di Wall Street del 29’ o la crisi dell’87’ tanto per citare le più note, quella del 2007 segna un momento molto particolare e trae origini… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

CALCIO E MOSCHEA (DEI FRATELLI MUSSULMANI): DE LAURENTIS NON CEDERE ALLE LUSINGHE DEL QATAR

di Souad Sbai Cinquecentosessanta milioni di euro. Sarebbe questa la cifra record che il Qatar avrebbe offerto per acquistare la Società Sportiva Calcio Napoli. Nessuna smentita è giunta sinora dal club partenopeo: il presidente, Aurelio De Laurentiis, ci sta pensando? I tormenti d’inizio stagione della sua squadra potrebbero in effetti indurlo a mollare la presa e a disfarsi di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Sport

La contesa dei giovani talenti del calcio tra il Marocco e l’Olanda

Di Ahmed Ouagandar Ormai e’ polemica tra la federazione calcistica olandese e quella marocchina per quanto riguarda la scelta dei giovani calciatori marocchini-olandesi. L’ex calciatore internazionale Ruud Gullit ha affermato che la Federcalcio olandese (KNVB) dovrebbe riconsiderare i suoi piani di investimento su calciatori olandesi con cittadinanza marocchina. Il fuori classe olandese è sbalordito dal… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’ALLEANZA ISLAMISTA-PROGRESSISTA ALL’ATTACCO DELL’ITALIA E DELL’EUROPA

di Souad Sbai Islamisti e progressisti all’attacco. Obiettivo dell’offensiva è chi in Europa non si piega all’uniformità di pensiero che i professionisti della “diversità” e del “multiculturalismo” cercano d’imporre con ogni mezzo possibile al fine di promuovere i loro reali obiettivi politici e ideologici.   L’alleanza islamista-progressista affonda le sue radici nel tempo. I Fratelli… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

La Turchia scheda i “nemici” europei, paga la UE

di Souad Sbai Nei confronti della Turchia di Erdogan, l’Unione Europea fa da un lato la voce grossa, indignata per la repressione degli oppositori e della libertà di stampa o per l’invasione anti-curda in Siria; dall’altro, continua invece a cedere su tutti i fronti, avallandone persino le strategie di assalto culturale, oggi principalmente incentrate sull’utilizzo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri

Giordania, attacco terroristico. Tutti gli indizi portano all’ISIS

Di Souad Sbai Terrorismo, l’ISIS batte un colpo in Giordania? Presso il sito archeologico di Jerash, a nord della capitale Amman, sono stati accoltellati otto turisti (tre messicani, uno svizzero e quattro giordani). Arrestato l’assalitore, vestito di nero come un jihadista del sedicente Stato islamico. L’ISIS ha così colpito il settore turistico giordano, in crescita… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

MIGRANTI, ITALIA-LIBIA: SERVE UN INTERLOCUTORE DIVERSO DA AL-SARRAJ

  di Souad Sbai Italia-Libia: memorandum sì, memorandum no. Continua a tenere banco la questione del rinnovo dell’intesa riguardante la gestione dei migranti che giungono in territorio libico con la speranza d’imbarcarsi verso quello italiano. Il Governo Conte-bis ha infine optato per richiedere ufficialmente alla controparte di Tripoli, ossia il Governo di Accordo Nazionale (Gna) guidato da Fayez al-Sarraj, una revisione del testo, evitandone così il… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Bahareh, l’ex Miss Iran perseguitata dal regime khomeinista

di Souad Sbai Il regime khomeinista iraniano sta intensificando la caccia ai numerosi dissidenti sparsi ovunque nel mondo. La cronaca più recente ci racconta del quarantaseienne Ruhollah Zam, catturato qualche settimana fa in un luogo (ancora sconosciuto) fuori dalla Francia, dove sembra sia stato attirato con l’inganno da una Mata Hari inviata dall’intelligence di Teheran.… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri

PRIGIONIERI DEL QATAR

Di Souad Sbai “Siamo prigionieri del Qatar”: così i lavoratori nepalesi intervistati da una troupe dell’emittente tedesca Wdr hanno lanciato il loro grido d’allarme alla comunità internazionale per le condizioni di schiavitù riservatigli dal regime di Doha, che con il sangue e la sofferenza della manodopera straniera, soprattutto di provenienza asiatica, sta costruendo gli stadi… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

DESTRA E SINISTRA INSIEME CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

di Souad Sbai Le violenze sulle donne riempiono le cronache dei quotidiani italiani come fossero parte della normalità della vita del Paese. Ai femminicidi tentati e riusciti, per delusioni sentimentali, gelosia o sotto la spinta del fondamentalismo, ecco aggiungersi i bambini atterriti che, mostrando grande coraggio e lucidità, chiamano la polizia a causa delle sevizie e dei maltrattamenti inflitti alla propria… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

DOPO L’UMBRIA E NEI SONDAGGI IL CENTRO-DESTRA TORNA A SORRIDERE. BOOM DI FRATELLI D’ITALIA E DI GIORGIA MELONI

di Souad Sbai La netta sconfitta dell’alleanza giallorossa alle elezioni regionali in Umbria era data generalmente per scontata e non stupisce per le sue proporzioni. Il 57,7% ottenuto dalla candidata di centro-destra, Donatella Tesei, schiacciante rispetto al 37,5% del candidato PD-5Stelle, Vincenzo Bianconi, è frutto in primo luogo della crisi del Partito Democratico.   Dopo… Continua a leggere

Posted on in Opinione

La questione curda: un dramma infinito.

Di Alberto Rosselli Nel 1923, con il trattato di Losanna, il Kurdistan fu arbitrariamente smembrato tra Siria, Persia, Iraq e Turchia e il popolo curdo si ritrovò frammentato e di fatto relegato al ruolo di una semplice minoranza priva o quasi di diritti  . La Turchia inglobò la porzione maggiore dell’ex Kurdistan che andò a… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Al Baghdadi: cronaca di una morte annunciata

di Francesca Musacchio jihad E’ finita come da copione. Abu Bakr al Baghdadi, autonominato Califfo dello Stato islamico, è rimasto ucciso in un blitz delle forze speciali americane così come fu per il “principe del terrore” Oussama bin Laden il 2 maggio 2011 in Pakistan, nel covo di Abbottabad. Una morte annunciata, appunto. Il leader… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Il Marocco e il Regno Unito firmano  un accordo di cooperazione post-Brexit

Di Ahmed Ouagandar L’accordo prevede che la Brexit non avra’ nessuna influenza sulle “relazioni strategiche”   Il Marocco e la Gran Bretagna hanno firmato un “Accordo di cooperazione” per garantire che Rabat e Londra mantengano il loro rapporto invariato quando il Regno Unito lascera’ l’Unione Europea. L’accordo è stato firmato il 26 ottobre 2019 a… Continua a leggere

1 2 3 44
Vai a Inizio pagina