Covid-19, Zaia annuncia: “Test con la saliva per controllare personale docente ogni 20 giorni e prevenire contagi”

in Politica

Un test covid con la saliva per testare il personale docente ogni 20 giorni e prevenire l’insorgere di focolai. L’iniziativa dell’Università di Padova è stata annunciata oggi dal governo del Veneto Luca Zaia nel corso di un punto stampa.

“E’ un progetto sperimentale unico che mi rende molto orgoglioso” ha spiegato il governatore.

“La diagnosi molecolare da saliva ha una affidabilità pari a quella dei tamponi, quindi si può immaginare una procedura di prelievo di saliva che dà la stessa informazione molecolare di un tampone”.

 “Il 95% dei positivi oggi non ha sintomi e guarisce senza rendersene conto. Si tratta di un contesto epidemiologico totalmente diverso da quello della primavera. I sintomatici sul totale degli isolati oggi in Veneto sono meno del 2%”.

Il governatore ha anche ricordato che ad oggi sono stati effettuati 1,6 milioni di tamponi a cui si aggiungono poi 1,3 milioni di test rapidi. Orizzontescuola