Category archive

Diritti Umani - page 3

Posted on in Diritti Umani/SPECIALE SIRIA TURCHIA

Papa Ratzinger, la vecchia e perfetta profezia sulla Turchia di Erdogan: “Ecco chi sono davvero”

In questi giorni, in cui con violenza e veemenza è esplosa la crisi in Siria, con la Turchia all’attacco dei curdi, ritornano alla mente, come sottolinea Il Giornale, alcune vecchie parole di Joseph Ratzinger. Parole assolutamente profetiche, che aveva pronunciato quando ancora era cardinale. “Il continente europeo ha una sua anima cristiana. E la Turchia,… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Le Brevi

Brescia, processo Sana Cheema a rischio: gli indagati non si trovano

Gli indagati non si trovano e il processo rischia di non poter partire. Dopo aver incassato l’assoluzione in Pakistan per mancanza di prove certe, il padre e il fratello di Sana Cheema, 25 anni uccisa in patria per essersi ribellata al matrimonio combinato, non sono reperibili per la giustizia italiana. La giovane fu strangolata poche… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri

TURCHIA: la censura di Erdogan sul Best Seller ” Good Night Stories for Rebel Girls”

La Turchia ha decretato che il Libro “Good Night Stories for Rebel Girls”  best seller pubblicato e  tradotto in 47 lingue, dovrebbe essere parzialmente vietato e trattato come pornografia perchè potrebbe avere un “influenza dannosa” per i giovani. Il Libro racconta favole dei giorni nostri dove, al posto di principi azzurri e cavalli bianchi, alle bambine… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

2 ottobre 2018 – Ricordiamo Zeinab, la sposa bambina curda che tentò di ribellarsi al marito

Il 2 ottobre 2018 veniva giustiziata Zeinab, la sposa bambina curda che si era ribellata al marito La ragazza è stata impiccata in Iran il 2 ottobre 2018. Era stata arrestata nel 2011 quando aveva 17 anni. Picchiata dalla polizia e costretta a confessare. Il cognato l’aveva più volte violentata… Una brutta storia che ci deve… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

Somalia, Silvia Romano viva ma “costretta a un matrimonio islamico”

Silvia Romano, la cooperante italiana rapita in Kenya il 20 novembre 2018, è viva ma sarebbe stata costretta dai rapitori “all’islamizzazione e al matrimonio islamico”. Lo afferma il Giornale, che cita fonti di intelligence. Gli uomini che la tengono prigioniera stanno attuando nei suoi confronti “una sorta di lavaggio del cervello, una manovra di pressione psicologica che… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Diritti Umani/Eventi

Rachid Benhadj

Sabato 21 settembre alle ore 19:15 in anteprima esclusiva il film Matares del regista Rachid Benhadj presso il Circolo Canottieri in Roma. Al termine del film per l’occasione sarà consegnato al regista algerino il Premio del CIR Ambasciatore di Umanità da sempre in prima linea nelle battaglie per i diritti umani e contro le discriminazioni. Rachid Benadj si… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

Bosnia, ONU: il Paese dovrà risarcire le donne stuprate in guerra

Decisione storica da parte dell’ONU: l’organizzazione ha stabilito che la Bosnia dovrà risarcire una donna di Sarajevo vittima di ripetuti stupri da parte di un soldato serbo nel 1993, nel periodo della guerra. La notizia è rimbalzata su tutti i media italiani. E’ l’inizio di un piano di compensazione generale che sta elaborando la Commissione… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

Donne iraniane, dall’Italia una campagna per sostenerle

L’Italia a sostegno delle donne iraniane: Mete Onlus, Associazione con sede a Palermo e presieduta da Giorgia Butera, sociologa, scrittrice e avvocata dei diritti umani, ha lanciato una campagna per supportare le loro rivendicazioni di libertà, minacciata dalla Repubblica Islamica. L’iniziativa, resa nota da alcuni quotidiani italiani, si chiama Woman’s Freedom in Iran: “Nasce in seguito… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

India: “Da mesi non nascono bambine in 132 villaggi”, aperta maxi-indagine per aborto selettivo

All’inizio di questa settimana, in India, ha iniziato a circolare la notizia che in 132 villaggi del piccolo Stato himalayano di Uttarakhand, nel nord del Paese, non nascono più bambine da mesi. Visto che l’India è uno di quei Paesi in cui in generale ancora si considera la nascita di una bambina un disonore e… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Editoriale/Esteri

Sfruttamento sessuale: una vittima su 4 è minorenne

La XIII edizione del rapporto “Piccoli schiavi invisibili 2019” di Save the Children sullo sfruttamento sessuale in Italia rivela che un quarto delle vittime è minorenne. Provengono soprattutto da Nigeria, Bulgaria e Romania e il business cambia ogni volta modalità per non essere scoperto, scrive l’Adkronos. Il report, diffuso a pochi giorni dalla Giornata Internazionale… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri/Le Brevi

Nazanin Zaghari-Ratcliffe: la cittadina anglo-iraniana trasferita in un ospedale psichiatrico in Iran

Continua il calvario della cittadina anglo-iraniana Nazanin Zaghari-Ratcliffe in Iran: ora è stata trasferita in un ospedale psichiatrico, intitolato all’Imam Khomeini, a Teheran. Il ricovero sarebbe stato richiesto da uno psicologo a fronte del “forte deterioramento” delle condizioni di salute della donna in carcere, fanno sapere i suoi familiari. Lo riferisce il sito Euronews. Nazanin… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Esteri/Le Brevi

USA vs Birmania: sanzionati 4 generali

Sanzioni americane nei confronti di 4 generali birmani accusati di aver partecipato alle uccisioni di massa della minoranza musulmana Rohingya nello Stato settentrionale di Rakhine. Lo stanno riportando anche i media italiani in queste ore. Tra i personaggi sanzionati, ci sono anche il comandante in capo del Paese Min Aung Hlaing e il suo vice… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna/Esteri

Teheran, manifestazione di donne senza chador

Sono sempre più in Iran le ragazze e le donne che si oppongono all’obbligo del chador: l’Associated Press ha raccontato che di recente si sono viste a Teheran senza velo tra i negozi, al lago e nell’hall di un hotel. Per sfidare il potere religioso. Molte altre hanno indossato sciarpe colorate e drappeggiate. Sempre nella… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina