Category archive

Editoriale - page 3

Posted on in Editoriale

Marocco: arrestati per omicidio turiste fedeli a Isis

Nel video di adesione all’Isis, uno dei sospettati cita parti del verso del Corano 9:29, “Combatti quelli che non credono in Allah e nell’Ultimo Giorno e neppure considerano proibito quel che e’ stato proibito da Allah e dal suo messaggero”. L’uomo assicura che al Baghdadi ha “soldati in Marocco” pronti a combattere per l’Isis. “Rispondendo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Terrorismo, Souad Sbai: dal Marocco messaggio all’Europa

di Souad Sbai Il terrorismo colpisce ovunque anche nelle montagne del Marocco dove quelle povere ragazze scandinave sono state barbaramente uccise. Una ferocia che nemmeno le bestie conoscono ed un preciso messaggio all’Europa e all’Occidente da parte dell’estremismo islamico”. Così afferma in una nota Souad Sbai, presidente del Centro Studi Averroè ed esperta di terrorismo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL TERRORISMO DELL’ISIS COLPISCE DI NUOVO IL MAROCCO

  di Souad Sbai Abbiamo l’ennesima conferma che i terroristi dell’ISIS sono bestie. Quello che è accaduto alle due turiste scandinave, trovate morte nei giorni scorsi sui monti del Marocco lo conferma: sono state sgozzate come animali (da animali, appunto) dopo essere state stuprate. I corpi delle due vittime, la danese Louisa Vesterager Jespersen e… Continua a leggere

Posted on in Opinione

L’anti-terrorismo adesso a Berlino perquisisce le moschee e tiene sotto tiro le gang islamiche 

di Lorenza Formicola In Germania si rincomincia dalle moschee. E’ il messaggio che l’anti-terrorismo sta mandando a un Paese che inizia a pagare care le politiche degli ultimi cinque anni circa l’immigrazione. Così, lunedì notte, una moschea di Berlino è stata perquisita dalle forze dell’ordine per un’indagine terroristica in cerca dei collegamenti tra moschee e… Continua a leggere

Posted on in Opinione

TACETE, IL NEMICO VI ASCOLTA”. MA CI SIETE O CI FATE?

È uno psicogoverno, che deve muoversi nell’ombra, strisciare lungo i muri nascondendo ogni traccia di calcolatrice.   L’accordo raggiunto con l’Europa – si dice, si annuncia, si sussurra – è ai limiti del surreale. Precedenti simili si trovano nei romanzi hard, quelli tosti, in cui la verità ovviamente arriva alla fine. Eppure, è successo di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL QATAR COMPRA ANCHE LE NAZIONI UNITE

di Souad Sbai Il Qatar ha in pugno anche le Nazioni Unite. La scalata al Palazzo di Vetro da parte degli emiri del terrore si è compiuta con la firma a margine del “Doha Forum”, svoltosi il 15 e il 16 dicembre. Gli accordi di partenariato “strutturale” prevedono l’apertura in Qatar di importanti sedi di… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Le culle vuote e le barche piene

  di Francesco Biancheri   A pochi giorni dal Natale una riflessione sulla natalità è quasi inevitabile. Tratto l’argomento dal punto di vista socio economico, rifacendomi alla tesi illustrata in un saggio dell’economista Ettore Gotti Tedeschi, uno studioso di chiara fama, che ha anche ricoperto la carica di Presidente dello IOR sotto il Pontificato di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Europa stia attenta: progetto dei Fratelli Musulmani con Qatar e Turchia per prendere il potere

Europa stia attenta: progetto dei Fratelli Musulmani con Qatar e Turchia per prendere il potere Europa stia attenta: progetto dei Fratelli Musulmani con Qatar e Turchia per prendere il potere   Si stanno infiltrando nella nostra società e nei sistemi politici occidentali, seguendo un preciso progetto in 25 punti, scritto negli anni 80 e divulgato… Continua a leggere

Posted on in Opinione

L’Italia mette in libertà cinque presunti terroristi

  di Lorenza Formicola Cherif Chekatt è stato ucciso, ma dopo una lunga caccia, la Francia è sotto shock, l’Europa piange sul sangue innocente che vuole il terrorismo di matrice islamica. Nel bel mezzo dell’ennesima carneficina, l’Italia rimette in libertà un imam e altri quattro presunti terroristi finiti dietro le sbarre per radicalismo. Nelle scorse… Continua a leggere

Posted on in Opinione

di Lorenza Formicola   Cherif Chekatt è stato ucciso, ma dopo una lunga caccia, la Francia è sotto shock, l’Europa piange sul sangue innocente che vuole il terrorismo di matrice islamica. Nel bel mezzo dell’ennesima carneficina, l’Italia rimette in libertà un imam e altri quattro presunti terroristi finiti dietro le sbarre per radicalismo.   Nelle… Continua a leggere

Posted on in Opinione

L’incubo ritorna. E il nemico è in casa.

di Vincenzo Cotroneo   Poteva essere ovunque. Ai mercatini natalizi di Bolzano, alle bancarelle di Piazza Navona, come alle Luci di Salerno, dove già domenica si camminava con difficoltà e molta confusione. Invece è toccato nuovamente al cuore d’Europa, a Strasburgo, sede del Parlamento europeo, dove un cittadino francese di origine nordafricana di nome Cherif… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Ragionando su Marrakech

  di Vincenzo Cotroneo Passata la firma, si attendono ora le conseguenze o meglio, gli effetti dell’impegno sottoscritto dai 164 Paesi a Marrakech, esprimendo così un valore positivo sulla proposta di global compact portata in assemblea. Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, ha definito il Global Compact una “roadmap per evitare sofferenze e caos”, ribadendo… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Fossi nei francesi non mi fiderei delle promesse di Macron”

Parla lo psichiatra Adriano Segatori autore su Youtube di un impietoso profilo psicologico del presidente francese che ha avuto milioni di visualizzazioni.   “L’Emmanuel Macron che lunedì sera ha parlato alla Francia era un personaggio molto rigido, molto costruito. Dalla sua espressione quasi congelata traspariva l’immagine un po’ cinica di chi propone progetti in cui… Continua a leggere

Posted on in Opinione

La prima pietra di una grande speranza

    di Vincenzo Cotroneo La notizia del viaggio con visita di Stato di Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti il prossimo febbraio, ha fatto il paio la settimana appena trascorsa con la notizia ugualmente significativa della beatificazione, nella diocesi di Orano in Algeria, di 19 martiri cattolici tra sacerdoti, suore e frati uccisi nel… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina