Category archive

Editoriale - page 3

Posted on in Editoriale

LE CARCERI NUOVI CORRIDOI PER LA RADICALIZZAZIONE JIHADISTA

di Souad Sbai Le vie della radicalizzazione sono diverse. E tra i percorsi in cui si insinua, le prigioni sono tra i più fertili. Veri e propri centri di selezione e reclutamento, nelle carceri i radicalizzatori si sostituiscono a parenti, amici o conoscenti, militanti che frequentano alcune moschee o centri culturali, ma anche a internet e social media. Le criticità di un… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

UNA POLITICA EGOISTA E SUICIDA

di Adriano Segatori Ha scritto, giustamente, Laila Maher in un commento ad un post di Souad Sbai a proposito dell’“Immigrazione selvaggia”, che “siamo governati da persone che non sanno cosa vuol dire la politica internazionale”. Verissimo! A parte i noti stati confusionali geografici dei fenomeni italici, quello che è evidente in tutti gli ambiti politici – e… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Terrorismo islamista: l’Europa si sveglia, l’Italia dorme

di Souad Sbai Gli attacchi di Parigi, Nizza e Vienna sembrano aver scosso l’Europa dal torpore del “politicamente corretto”. Ma non tutti i Paesi europei si sono svegliati. L’Italia dorme ancora e infatti è stata esclusa dal vertice europeo in cui si è discusso di terrorismo e immigrazione. Il governo Conte è prigioniero del suo… Continua a leggere

Posted on in Opinione

San Luca (RC): parla Giuseppe Silvaggio , Vice Presidente del Consiglio Comunale: “a chi la tocca, la tocca”

………………..A chi la tocca, la tocca……………….. Sembra una maledizione, quella che giornalmente si abbatte su soggetti, piccoli e grandi, che increduli sembrano impotenti a reagire, oltre che alla spada di Damocle (covid19 docet ) anche e soprattutto alle decisioni, che URBI ET ORBI (suolo italico ) vengono dall’alto a colpi di DCPM. Contagi, positivi, carenze… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’attentato di Vienna segna la fine dell’islam moderato

di Souad Sbai L’attentato terroristico di Vienna ha riproposto i vecchi errori da cui gli europei non intendono imparare, come dimostra la storia del 20enne attentatore. E si deve prendere atto che il radicalismo islamista è molto cresciuto, così che il fronte dei moderati musulmani è stato fortemente indebolito. Vienna: nuovo attacco terroristico, gli stessi vecchi… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Politica/Terrorismo

Un pericolo da non sottovalutare: la radicalizzazione jihadista nelle carceri italiane. Di Souad Sbai

I percorsi che conducono alla radicalizzazione in Italia come nel resto d’Europa sono molteplici. Le porte d’ingresso possono essere parenti,  amici o conoscenti occasionali; predicatori estremisti, veterani di vari conflitti   e militanti che frequentano moschee o centri culturali e di aggregazione sociale; Internet e le comunicazioni online. Non ultimo, uno dei luoghi  privilegiati per l’indottrinamento… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Terrorismo

UNA IPOCRITA PAURA

di Adriano Segatori Tanti anni fa era consuetudine diffusa parlare di “brutto male” riferendosi al cancro, come se il male avesse anche aspetti di bellezza, di simpatia e di gradevole manifestazione. Passa il tempo, i costumi sociali progrediscono, la libertà di pensiero si è diffusa, il senso critico è più divulgato, il coraggio civile è molto sentito e la… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Terrorismo

ATTENTATO A NIZZA: CHI HA “MANDATO” AOUSSAOUI?

di Souad Sbai Lampedusa di nuovo piattaforma per il terrorismo jihadista in Europa. Dopo Anis Amri, l’autore della strage di Berlino del dicembre 2016, è giunto il momento di Brahim Aoussaoui, il tunisino di 21 anni che all’interno della basilica di Notre-Dame di Nizza ha tagliato la gola a una donna di 60 anni (quasi decapitata) e a… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’Italia scopra chi ha coperto l’assassino di Nizza

di Souad Sbai L’impressione è che Aoussaoui abbia eseguito con estrema facilità un piano già stabilito: l’infiltrazione tra i “migranti”, il transito in Italia e la meta da raggiungere in Costa Azzurra. Le indagini dovrebbero dare molte risposte: chi ha “mandato” Aoussaoui dalla Tunisia in Italia? Quali appoggi logistici ne hanno facilitato illegalmente il salto… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

TERRORISMO IN FRANCIA/ “Missione compiuta, presidente Erdogan?”

di Souad Sbai La guerra dell’estremismo islamista in Francia prosegue a colpi di decapitazioni e accoltellamenti. Il presidente turco Erdogan sta riuscendo nel suo intento. La guerra dell’estremismo islamista in Francia prosegue a colpi di decapitazioni e accoltellamenti. Dopo Parigi e la testa mozzata al prof. Samuel Paty, a pagare dazio è stata in primo luogo Nizza,… Continua a leggere

Posted on in Opinione

LE RESTRIZIONI COVID MASSACRANO SOPRATTUTTO I GIOVANI

Nella mia vita di docente universitario, e nel mio lavoro in tutto il mondo, mi sono dedicato moltissimo ai giovani per il loro entusiasmo e per la loro capacità di capire i cambiamenti e farsene portatori.Politici e intellettuali di regime ripetono che i giovani sono il futuro dell’umanità, ma di fatto concretamente ignorano le loro… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Ce lo metteranno nel MES?

di Alessio Papi Il premier Conte anche sul Mes, fa l’ennesima giravolta.Prima lo accantona per non urtare il m5s, poi ci ripensa, allettato dalle posizioni possibiliste di Forza Italia. (che lo fece digerire al parlamento nel 2011)Il mainstream cerca di descriverlo come una sorta di regalo delle Ue in grado di salvare la sanità, forse… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

PROF DECAPITATO/ Quegli indizi che ci portano nella Turchia di Erdogan

di Souad Sbai Macron vuole una legge per arginare il fondamentalismo ma la Fratellanza musulmana si oppone. Una guerra che è costata la vita al prof. Paty Doloroso e struggente, ma anche inverosimile: è stato questo il funerale del prof. Samuel Paty svoltosi a Parigi l’altro ieri. Chi avrebbe potuto immaginare una simile deriva da film dell’orrore… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina