Category archive

Editoriale - page 2

Posted on in Opinione

Quel pasticciaccio brutto del #Referendum.

di Alessio PapiEmergenza Covid19 e sua maestà la Conte-ssa permettendo, il 20 e il 21 settembre si voterà (o si dovrebbe votare) per il referendum confermativo sulla riforma costituzionale, referendum che è senza quorum, quindi chi si astiene vota SI.Il referendum prevede il taglio dei parlamentari (camera e senato) da 945 a 600.Una riforma fatta… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Tunisia, la resa dell’Italia al fondamentalismo

Di SOUAD SBAI Il gomito a gomito tra Luigi Di Maio e il premier i5ncaricato tunisino, Hichem Mechichi, rappresenta un segno di resa e non d’intesa. Una resa duplice da parte dell’Italia, anzitutto al ricatto di un paese che ha preteso nuovi aiuti economici (11 milioni di euro) per arginare l’esodo di migranti, finora lasciati… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Regaliamo soldi a chi vuole la sharia

Di SOUAD SBAI Vi ricordate la favola di Pinocchio e i due personaggi inventati da Collodi: un gatto imbroglione che fa finta di essere cieco per colpa dello studio, ed una volpe che per lo stesso motivo zoppica? Con l’intervento dei due fenomeni in gita tunisina (i ministri degli Esteri e dell’Interno Luigi Di Maio… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’INSOPPORTABILE PESANTEZZA DELLA PIAGGERIA Massimo Recalcati e l’apologia del contorsionismo

di Adriano Segatori Un gruppo nutrito di psichiatri e psicologi – LaVerità parla di più di settecento specialisti – ha inviato un documento a Giuseppe Conte e ai ministri dell’Istruzione e della Salutedenunciando la pericolosità fisica e psichica della propaganda terroristica del Governo a riguardo del problema del Covid19. I punti incriminati e rigorosamente affrontati sono diversi: dall’“overdose tecnologica”… Continua a leggere

Posted on in Opinione

District Seven…

di Emilio Masenzani District Seven..Finalmente qualcosa di nuovo nel panorama calcistico…nuove energie e nuove idee…una squadra di giocatori con lunga esperienza nel calcio a 5 che si riconoscono in un progetto di difesa e tutela delle donne.E direi che li sport e la giusta compagine per un progetto così importante..lo sport che e per eccellenza… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’OPERAZIONE ASTUTA DI PAURA

di Adriano Segatori L’uomo, si sa, è un animale fragile per natura. Non ha istinti, quindi, nel bene e nel male non ha neppure un riconoscimento innato del mondo, che deve costruirselo attraverso mappe disegnate dall’imprinting genitoriale, dall’esperienza personale, dalla cultura acquisita e, quando sufficientemente motivato e convinto, da un volontario lavoro su di sé. Quelli… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL PERICOLO DI VIAGGIARE

di GianPiero Spinelli Mai come in questi ultimi anni la libertà di muoversi e, in particolar modo, la libertà di viaggiare sono state messe a repentaglio da eventi catastrofici, sia di tipo antropico che naturale. È difficile accettare quanto sopra descritto ma è una realtà che in qualche modo deve essere assolutamente accettata, attraverso un profondo processo di consapevolezza che non può essere assolutamente né ignorato… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL LIBANO RESTERÀ OSTAGGIO DI HEZBOLLAH

di SOUAD SBAI A una settimana di distanza dalla catastrofica doppia esplosione del 4 agosto, Beirut non finisce ancora di contare i suoi morti (almeno 160), feriti (più di 6 mila), sfollati e senza casa (300 mila abitanti, un quarto degli abitanti). Il dolore dei libanesi è ancora più grande del cratere che la conflagrazione… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Insieme contro la violenza

di Luigia Aristodemo Scendere in campo non ė solo una metafora, ma l’iniziativa di District Seven ASD e Acmid donne Onlus contro la violenza.Donne anestetizzate dal dolore che da sole non riescono a combattere contro una violenza sorda. Donne costrette alla solitudine che rischiano la propria vita e vivono una condizione di paura.Vite rubate e… Continua a leggere

Posted on in Attualita'/Diritti umani

District Seven al fianco di Acmid. Sbai: “Lo sport è un surplus nella difesa delle donne”

“Lo sport è un veicolo di informazione e sensibilizzazione molto efficace. Motivo per cui ringrazio la District Seven, neonata Società di calcio a 5, che ha deciso di affiancarsi a noi e sostenerci nella lotta per la difesa delle donne e dei loro diritti”. Così in una nota la giornalista Souad Sbai, Presidente di Acmid… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

NON FATE RUMORE: LE OPPOSIZIONI DORMONO

di Adriano Segatori Premetto che non mi sono mai fatto illusioni sulle sedicenti opposizioni, visto lo spessore culturale e la tenuta ideologica delle medesime. Ricordo però certi ringhi che i dirigenti delle medesime hanno emesso in talune occasioni particolarmente succulente dal punto di vista retorico. Una Lega che avvertiva Roma ladrona e il sud della presenza di diecimila… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Beirut al bivio tra caos e resurrezione

di Gianandrea Gaiani La disastrosa esplosione che ha semidistrutto Beirut il 4 agosto impone alle forze libanesi, alla comunità internazionale ma in particolare ai paesi europei e arabi una rapida azione di supporto al Paese dei Cedri.Gli Stati che dichiarano di avere a cuore il Libano dovrebbero supportare il governo libanese o favorire la nascita… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

STOP AI MIGRANTI IRREGOLARI DA PARTE DEL GOVERNO? PAROLE, SOLTANTO PAROLE

di Souad Sbai Con il coronavirus in “vacanza” e sulla spinta dell’ideologia e del business, la sinistra ha ritrovato spazi utili per il rilancio del suo tema preferito: i migranti. Per i soliti Graziano Delrio (Pd) e Matteo Orfini (Italia Viva?) il dibattito sul boom di sbarchi in Sicilia, ma anche in Sardegna (da luglio ad oggi, oltre 7mila arrivi) non verte sulle conseguenze in termini… Continua a leggere

Posted on in Opinione

L’Ignoranza al potere.

Di Alessio Papi.Il “meraviglioso” ’68 aveva tra i suoi slogan un romantico e simpatico adagio, “la fantasia al potere”.Uno slogan apparentemente innocuo, coniato per irridere la politica bacchettona di allora, ma che era tutto un programma.Andavano rotti gli schemi, passare da una politica imbalsamata a qualcosa di diverso, più reattivo, dinamico, più “simpatico”, forse trasgressivo.Il… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Dopo il Covid quale scuola?

di Luigia Aristodemo e Adriana Aiello La riapertura della scuola il 14 settembre, dopo il più lungo periodo di interruzione della didattica in presenza dalla seconda guerra mondiale ad oggi, ci pone davanti a una attenta riflessione sulle conseguenze del lock down. Il distanziamento fisico dei mesi trascorsi, sta delineando in molti casi un trauma… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina