Category archive

Editoriale - page 2

Posted on in Editoriale

RAFFORZARE LA COOPERAZIONE EURO-ARABA CONTRO IL TERRORISMO

di Souad Sbai Gli allarmi sicurezza non fanno quasi più notizia ormai. Estremismo, radicalizzazione, terrorismo sono divenuti termini abituali, parte del vivere quotidiano ed è come se indicassero una situazione di normalità. Parlare di un ulteriore aggravarsi dell’allarme sicurezza potrebbe allora risultare più efficace nel tentativo di scuotere le istituzioni e il mondo della politica… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

La Scala e l’Arabia Saudita. No al sovranismo che svende l’Italia

  di Martina Margaglio Fare i “sovranisti”, qualunque significato questa nuova categoria politica possa avere, non implica l’essere contrari per principio all’ingresso d’investimenti esteri nel proprio paese. La fuga in corso di capitali stranieri dall’Italia è pertanto dovuta anche a Onorevoli come Federico Mollicone, membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, che si è… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri/Le Brevi

Algeria: rinviare le elezioni presidenziali. Lo chiedono i partiti di opposizione

Di Souad Sbai   Ho appreso, leggendo vari quotidiani algerini, che i partiti di opposizione hanno chiesto l’applicazione dell’articolo 102 della Costituzione per dichiarare vacante la carica di capo dello Stato e, quindi, per rinviare le elezioni presidenziali, tanto volute dal presidente Abdelaziz Bouteflika, ottantaduenne e da venti anni al potere. I partiti di opposizione… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

CAOS ALGERIA/ Il compito dell’Italia per evitare una nuova Libia

di Souad Sbai Quello algerino è un popolo che ha subìto una dittatura militare che per farsi accettare a livello internazionale agitava lo spauracchio del fondamentalismo islamista. “O noi o gli islamici”, è ciò che per oltre 20 anni gli è stato prospettato.   E così tutti, anche gli osservatori internazionali, pensando di scegliere il… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri/Le Brevi

Marocco: “Per fermare il terrorismo occorre porre fine alle sue fonti ideologiche”. Concordo col Ministro dell’Interno. Mi spaventa sentir parlare tanto di “sicurezza”

di Souad Sbai   Ho ascoltato con molto interesse, misto ad altrettanta preoccupazione, l’audizione del Ministro dell’ Interno del Marocco, Abdelouafi Laftit, intervenuto durante la sessione di apertura del 36 ° Consiglio dei Ministri degli Interni arabi a Tunisi, svoltosi domenica. Il Ministro Laftit ha spiegato quale strategia ha adottato il Regno del Marocco per contrastare il terrorismo e… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Sbai sull’Algeria: si rischia una nuova primavera arabo-islamista

Cosa  sta succedendo in Algeria? Da circa dieci giorni l’intera nazione è preda di una grande protesta popolare.   Come per altri movimenti di questo genere, vedi i Gilet Gialli, la protesta è stata lanciata via internet e social media da fonti sconosciute, ma è sostenuta e co-organizzata sia da anonimi cittadini, sia da movimenti… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Editoriale

Le ombre di Algeri di Souad Sbai Un libro documentario che denuncia i fatti drammatici che furono protagonisti degli anni '90 in Algeria. In nome dell’estremismo morirono, in dieci anni di sofferenze, centinaia di migliaia di persone innocenti

  Si legge nell’introduzione del libro Le ombre di Algeri (edito da Armando Curcio Editore) e scritto da Souad Sbai, dal 1997  Presidente di ACMID-Donna Onlus: “Se si chiudono per un attimo gli occhi pensando alla realtà femminile algerina si potrebbe visualizzare mentalmente un “fiore” con i petali stracciati e violentatati. Un fiore che sopravvive a fatica a causa della mentalità rigida e… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Primavera d’Algeria, pronto un nuovo inverno islamista

  di Souad Sbai In Algeria, da oltre due settimane, si infiamma la protesta contro la ricandidatura dell’ultraottantenne presidente Abdelaziz Bouteflika. Il suo regime nazionalista è anacronistico e insostenibile. E’ solo formalmente laico, perché dopo la sanguinosa guerra civile degli anni ’90, si regge su un compromesso informale con i Fratelli Musulmani. Ma questi ultimi… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Il dramma delle spose bambine nel convegno “La cultura rende liberi e consapevoli”

Si è svolto a Messina, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, il convegno “La cultura rende liberi e consapevoli” organizzato dalla sezione Messina Capo Peloro della Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari (Fidapa). E’ stata una giornata di approfondimenti con l’obiettivo di dare un contributo significativo al fenomeno delle spose bambine perché venga scoraggiato… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Il Governo del cambiamento non cambia: prosegue deriva filo-islamista

di Souad Sbai Il governo del cambiamento non cambia, nel senso che continua a non cambiare niente, anche sul fronte della politica estera e di sicurezza, dove l’Italia prosegue nella sua deriva filo-islamista.   Nella Relazione sulla partecipazione dell’Italia all’UE presentata al Parlamento, l’esecutivo Conte intende “continuare ad assicurare sostegno al dialogo tra l’Unione Europea… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Razzismo nelle scuole: le colpe stanno anche a sinistra

  di Souad Sbai Razzismo sui banchi di scuola. Dopo il caso di Torino, con il maestro che dà del “marocchino di…” ad un alunno, scoppia il caso di Foligno dove le vittime sono due bambini nigeriani, fratello e sorella: il primo umiliato da un “guardate quanto è brutto!” pronunciato da un supplente, tale Mauro… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL CENTRO STUDI AVERROÈ PREMIA GLI AMBASCIATORI DI PACE

Si è svolta venerdì 22 febbraio, presso la suggestiva cornice del Casale Tor di Quinto, la serata di premiazione dell’edizione 2019 del Progetto Pace, organizzato dal Centro Studi Averroè. A fare gli onori di casa è stata Souad Sbai, presidente del Centro Culturale Averroè, giornalista, scrittrice e figura politica, cittadina italiana originaria del Marocco e… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina