Tag archive

terrorismo - page 2

Posted on in Editoriale

Fratelli Musulmani in Europa, la stampa se ne accorge

di Souad Sbai Anche la grande stampa italiana sembra essersi finalmente accorta che l’esistenza del progetto di conquista dell’Occidente da parte dei Fratelli Musulmani non è una congettura, ma una realtà di fatto che avanza sulla spinta dei finanziamenti del Qatar. Il clamore suscitato dalla recente uscita in Francia del libro inchiesta Qatar Papers ha… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Arrestan al fugitivo Hakim Nasiri, acusado de terrorismo islámico internacional

Tras un largo periodo como fugitivo, ha sido arrestado el afgano de 26 años Hakim Nasiri, condenado el pasado 3 de julio por el Tribunal de Apelaciones de Bari a 5 años de prisión por asociación con el terrorismo internacional de origen islámico. Hace  años, Nasiri intentó escapar a Francia y posteriormente intentó fugarse a… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Arrestato il latitante Hakim Nasiri accusato di terrorismo internazionale di matrice islamica

Dopo una lunga fuga è stato arrestato il 26enne afghano Hakim Nasiri, condannato lo scorso 3 luglio dalla Corte d’assise d’appello di Bari a 5 anni di reclusione per associazione finalizzata al terrorismo internazionale di matrice islamica: ha prima tentato la fuga in Francia e poi in Germania, dove è stato rintracciato e arrestato. È… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Occorre un tribunale internazionale per giudicare i terroristi dell’Isis?

Un tribunale internazionale per processare combattenti stranieri dello Stato islamico (IS) è un’idea discussa da alcuni Stati europei, guidata dalla Svezia. Ma attivisti siriani per i diritti umani affermano che qualsiasi tribunale internazionale per la Siria dovrebbe processare tutte le parti in conflitto, incluso il regime di Assad. È probabile un tribunale del genere, forse… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Giorgio Ghiringhelli: Carta a los diputados

Desde hace cincuenta años, Europa está en el punto de mira de organizaciones islámicas que tienen un único objetivo: islamizar el continente (por ejemplo, evitando la integración de los musulmanes en nuestra sociedad) y reemplazar la democracia por algunas leyes coránicas (Sharia). Para perseguir su objetivo, los islamistas explotan hábilmente la libertad de religión que… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

G7 di Biarritz in Francia (non nella costa basca). Tra ambiente e terrorismo

Iniziato l’atteso  G7 che si apre oggi a Biarritz in Francia (Francia, appunto, non  costa basca, come scrivono i non strutturati, sognatori e incasinatori della geopolitica)  più furioso e imprevedibile che mai, dove nei primi scontri 4 agenti sono rimasti feriti e 17 persone sono state arrestate e il tema principale è la lotta contro le… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Lettera ai deputati

Di Giorgio Ghiringhelli Da una cinquantina di anni l’Europa è nel mirino di organizzazioni islamiche che hanno un unico obiettivo : islamizzare il Continente ( ad esempio impedendo l’integrazione dei musulmani nella nostra società) e sostituire la democrazia con alcune leggi coraniche (sharia). Per perseguire il loro obiettivo gli islamisti sfruttano abilmente quella libertà di… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

¿El Islam político ha muerto? Los Hermanos Musulmanes están más vivos que nunca

De Souad Sbai “El islam político está muerto”. Esta es la sentencia emitida por Olivier Roy durante una reunión centrada en el diálogo entre religiones y culturas  “Encuentro por la Amistad entre los Pueblos” celebrada en Rimini. Los análisis que respaldan la tesis del famoso erudito francés son, sin lugar a dudas, sabios y la… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Trump: “Europa processi 800 dell’Isis o li libero”; “Il Califfato è pronto a cadere” (*)

Con un importante tweet, il presidente americano Donald Trump offre un’informazione preziosa sulla situazione siriana e, soprattutto, ammonisce gli alleati Ue impegnati nella lotta comune contro il terrorismo. “Gli Stati Uniti stanno chiedendo a Gran Bretagna, Francia, Germania e altri alleati europei di prendersi gli 800 combattenti dell’Isis che abbiamo catturato in Siria e di… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Terrorismo islámico: un tercio de las expulsiones de Italia tuvieron lugar en Lombardía 141 sujetos monitoreados

Según los datos ofrecidos por el Ministerio del Interior italiano, de enero de 2015 a marzo de 2019, se llevaron a cabo 384 expulsiones por terrorismo en Italia, además de los arrestos. Aproximadamente un tercio se produjo en Lombardía, donde se ha verificado el mayor número de arrestos de sujetos radicalizados. Siempre según los datos… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

México: centro de operaciones seguro para yihadistas

Además de en Colombia, Bolivia, Paraguay Argentina, los terroristas islámicos han encontrado un centro de operaciones seguro también en México. Si en 2005 Vicente Fox, el entonces presidente de México, denunció las posibles infiltraciones en el país de organizaciones terroristas islamistas como Al Qaida en la floreciente comunidad islámica de Chiapas, sede de la insurrección… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Terrorismo: arrestato in Algeria presunto collaboratore di gruppi jihadisti

Il ministero della Difesa algerino fa sapere che le forze di sicurezza della nazione nordafricana hanno arrestato un presunto collaboratore di gruppi terroristici nel sud del paese che forniva supporto logistico al terrorismo, ed ecco che l’Algeria vanta tattiche importanti nella lotta contro il terrorismo rispetto ad altri paesi del Maghreb infatti la questione della sicurezza frontaliera… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina