Tag archive

Svizzera

Posted on in Editoriale

Lettera ai deputati

Di Giorgio Ghiringhelli Da una cinquantina di anni l’Europa è nel mirino di organizzazioni islamiche che hanno un unico obiettivo : islamizzare il Continente ( ad esempio impedendo l’integrazione dei musulmani nella nostra società) e sostituire la democrazia con alcune leggi coraniche (sharia). Per perseguire il loro obiettivo gli islamisti sfruttano abilmente quella libertà di… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/Salute

Salmonella nel formaggio: ritiro immediato in Svizzera, causa batteri Lo sconcertante rinvenimento in un tipo di latticino di marca francese.

Causa rischio salmonella, in Svizzera è stato ritirato dal mercato un tipo di formaggio molle, il roquefort, della marca francese Societé, perché al suo interno è stato rivenuto quel tipo di batterio. Lo annuncia anche il portale italiano Meteo Web. Il provvedimento, volto ovviamente ad evitare problemi per la salute dei consumatori, è stato emanato… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Svizzera: denunciato per aver condiviso un articolo su Fratelli musulmani

Il candidato UDC Yvan Perrin al Consiglio nazionale aveva condiviso su Facebook un articolo che aveva scatenato commenti insultanti e questa mattina il Ministero pubblico neocastellano in seguito a una denuncia penale di un’associazione musulmana. “Ho parlato dei Fratelli musulmani e non dei musulmani in generale”, ha precisato Perrin, ricordando che questa organizzazione è classificata… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Qatar Papers: soldi da Doha per un centro islamico a Lugano. Interrogazione al Consiglio di Stato

Dal libro di Christian Chesnot e Georges Malbrunot emergerebbe la volontà della Qatar Charity (associazione non governativa fondata nel 1992) di controllare e finanziare in Europa gruppi islamisti. E tra questi un centro islamico a Lugano. Come riportano vari media svizzeri, tra i quali tio.ch, ci sono stati tre versamenti. 1,7 milioni di franchi in totale.… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

“Qatar Papers”: una montagna di soldi da Doha per un centro islamico a Lugano

Nuove rivelazioni stanno uscendo dal prezioso libro inchiesta “Qatar Papers”, di Christian Chesnot e Georges Malbrunot, un libro che, bonifici e rogiti alla mano, tenta di spiegare come il piccolo emirato starebbe investendo milioni in Europa per finanziare gruppi islamisti. Per capire il triangolo finanziario occorre partire dal Golfo Persico, da Doha, sede della Qatar Charity.… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: Bouteflika potrebbe essere morto. “Dégage, dégage!” gli urlano a Ginevra un centinaio di manifestanti algerini

Secondo alcune fonti sembra che l’ottantenne Abdelaziz Bouteflika sia morto. Le ultime notizie ufficiali si trova ricoverato a all?Ospedale Universitario di Ginevra, in Svizzera, dove oggi c’erano anche circa un centinaio di manifestanti davanti al Palais Wilson. Il loro obiettivo: sostenere un cambio di regime in Algeria. E chiedono la fine dell’era politica di Abdelaziz Bouteflika, presidente dal… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Stampa svizzera: Bouteflika “in costante pericolo di vita”

Secondo il quotidiano svizzero La Tribune de Geneva, che Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika, attualmente ricoverato all’ospedale universitario di Ginevra (Hug), è “in costante pericolo di vita”. Secondo lo stesso giornale Bouteflika “sembra comprendere quello che gli viene detto, ma lo si comprende a fatica, per cui bisogna praticamente leggergli le labbra”. Il capo di Stato… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Algeria: Bouteflika in Svizzera per cure mediche

Sulla pagina Twitter automatizzata Gva Dictator Alert, che registra le partenze e gli arrivi degli aerei ufficiali utilizzati dai governi considerati come autoritari secondo ‘l’indice di democrazia’ stilato dal The Economist, leggiamo che l’aereo Gulfstream IV della presidenza algerina è atterrato ieri sera alle 20:14 all’aeroporto di Ginevra e a bordo c’era un ospite d’eccezione:… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Bellinzona: postava video ISIS e di atti di violenza su FB Ridicola la linea di difesa dell'avvocato

Presso il Tribunale penale federale di Bellinzona  ha avuto inizio il procedimento a carico di un 47.enne curdo-turco residente nel Luganese, accusato di aver condiviso 6 video su Facebook rappresentanti atti di cruda violenza e, in un’occasione, in sostegno del sedicente Stato islamico. L’uomo ammette di aver condiviso i video, ma afferma di averlo fatto… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Divieto del burqa nel cantone svizzero di San Gallo La legge è passata con una maggioranza del 67%

  Il cantone svizzero di San Gallo ha votato a favore della norma che vieta di “dissimulare o nascondere il proprio viso” negli spazi pubblici, il cosiddetto ‘divieto del burqa’. La legge è passata con una maggioranza schiacciante del 67% . Ora i trasgressori verranno multati. La legge approvata dai deputati del cantone San Gallo… Continua a leggere

Posted on in Esteri/MAIN

Svizzera, sì alle quote per stranieri Ue

Gli svizzeri hanno approvato un referendum “contro l’immigrazione di massa”, promosso dall’Unione democratica di centro: i sì hanno raggiunto il 50,3%. Lo ha riferito l’agenzia di stampa svizzera Ats. La proposta avallata porrà un tetto massimo di permessi per gli stranieri, inclusi limiti per i frontalieri, e la rinegoziazione degli accordi bilaterali sulla circolazione di… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Esteri/MAIN

Svizzera, Canton Ticino approva divieto velo in luoghi pubblici

a cura di Martina Margaglio La popolazione del Canton Ticino, il più meridionale della Svizzera e di lingua italiana, ha detto la sua sul velo islamico attraverso un referendum: più del 65% dei votanti si è dimostrato contrario all’uso del velo integrale nei luoghi pubblici. Il Canton Ticino è, dunque, il primo ad abolire l’indumento… Continua a leggere

Posted on in Esteri/MAIN

Svizzera: padre brucia le sue bimbe nell’auto, muore anche lui ustionato

Tragedia familiare in Svizzera, nel canton San Gallo, a Grabs. Due bambine, una di 2 e l’altra di 5 anni, sono state ritrovate domenica sera dalla polizia, carbonizzate all’interno di un’automobile, distrutta dalle fiamme. Poco lontano dall’abitacolo, è stato ritrovato il padre, uno svizzero di 44 anni, gravemente ferito. È deceduto dopo il ricovero in… Continua a leggere

Posted on in Esteri/MAIN

Scontro frontale di 2 treni in Svizzera: 40 feriti

Non si ferma la “maledizione dei treni” che colpisce anche la Svizzera, dove ieri sera alle 19 nei pressi della stazione di Granges-Marnand, nel cantone di Vaud (Ovest), due treni si sono scontrati frontalmente. 40 feriti di cui 4 gravi, sarebbe il bilancio dell’incidente, fornito dall’agenzia di stampa svizzera Ats. La collisione è avvenuta tra… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina