Tag archive

proteste

Posted on in Esteri

Hong Kong, continuano le proteste: lacrimogeni sui manifestanti Nell’ex colonia britannica continuano gli scontri con la polizia. Bloccati treni, metro e aerei.

A Hong Kong continuano le manifestazioni (ora per il secondo giorno consecutivo) e gli scontri con la polizia. Quest’ultima, riferisce l’ANSA, nella giornata di ieri, domenica 4 agosto, ha sparato lacrimogeni sui dimostranti. La settimana scorsa sono state arrestate decine di persone, le quali rischiano fino a 10 anni di carcere. Scontro anche verbale tra… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Proteste a Puerto Rico: numerose cancellazioni delle navi da crociera L’impatto economico finora stimato è di 2.5 miliardi di dollari.

La tensione a Puerto Rico, con migliaia di persone che chiedono le dimissioni del governatore Ricardo Rossellò, ha portato a gravi conseguenze economiche: in particolare per le cancellazioni delle navi da crociera, con una perdita per il Paese di 2,5 miliardi di dollari, che sarebbero arrivate grazie a circa 15.000 passeggeri. Lo afferma la società… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iran: gruppi di opposizione protestano a Bruxelles

  Gruppi di opposizione iraniani hanno protestato davanti al Consiglio dell’Unione europea a Bruxelles contro il regime di Teheran.Le proteste mirano a ricordare il prossimo anniversario delle proteste del 1981, quando i Mujahedin popolari dell’Iran hanno manifestato contro l’impeachment dell’allora presidente Abolhassan Banisadr. Diversi politici europei, tra cui l’ex ministro degli Esteri italiano Giulio Terzi e… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: ennesimo venerdì di proteste dopo l’arresto alti funzionari (VIDEO)

I dimostranti si sono radunati nella capitale algerina anche questo venerdì  per confermare le loro richieste di estromissione di tutti i funzionari legati all’ex presidente Bouteflika, non appagati dalla detenzione di due ex-primi. La protesta è arrivata un giorno dopo che l’ex primo ministro Abdelmalek Sellal si è unito a una lunga lista di eminenti politici… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

USA: scontri a Memphis dopo l’uccisione di un afroamericano da parte della polizia

Dopo che un agente della task force regionale dei Marshals, un’agenzia federale di polizia penitenziaria, ha ucciso un ragazzo afroamericano, Brandon Webber, 20 anni, in un quartiere operaio della città, sono  scoppiati nella notte  tensione e scontri a Memphis, nello stato del Tennessee.L’assassinio ha scatenato le proteste dei cittadini che si sono radunate nella notte… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: non si fermano le proteste

Ancora un venerdì di proteste ad un giorno di distanza dalle dichiarazioni del Capo di Stato ad interim algerino, Abdelkader Bensalah, il quale aveva richiesto che tutti i partiti del Paese si preparassero per l’avvio di un “dialogo inclusivo”, a seguito dell’annullamento delle elezioni da parte del Consiglio Costituzionale. Tale dialogo era finalizzato ad individuare… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Sudan: più di 30 morti dopo che i militari hanno disperso un sit-in di proteste contro gli stessi militari

Le forze di sicurezza sudanesi hanno preso d’assalto centinaia di manifestanti nella capitale  Khartoum e oltre 30 persone sono state uccise durante la peggiore violenza dal rovesciamento del presidente Omar Al-Bashir in aprile. I filmati condivisi sui social media e verificati da Reuters hanno mostrato scene caotiche di persone che fuggivano per le strade mentre… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Sri Lanka: in migliaia manifestano contro i politici musulmani

Dimostrazioni di diverse migliaia di persone hanno invaso la città di Kandy, una grande città nel centro dello Sri Lanka, quando i monaci buddisti hanno chiesto il licenziamento di tre importanti politici musulmani per gli attentati suicidi di Pasqua. Anche quando i negozi e gli uffici furono chiusi nella città a 115 chilometri a est… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: ennesimo venerdì di proteste in diverse città. L’esercito chiede il dialogo

I manifestanti hanno marciato in massa venerdì in diverse città in Algeria, non scoraggiati dai numerosi arresti mattutini, e hanno reso omaggio ad un attivista per i diritti umani morto in carcere, accusando il potere di essere responsabile della sua morte.  Durante questo 15 ° venerdì consecutivo di manifestazioni contro il regime algerino, hanno anche… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: nuova marcia degli studenti contro le elezioni del 4 luglio. L’esercito chiede “concessioni reciproche”

Centinaia di studenti algerini hanno organizzato una marcia questo martedì per esprimere il loro rifiuto dello svolgimento delle elezioni il 4 luglio e per chiedere la fine del sistema ancora molto impregnato di Bouteflika. I giovani, idratati dagli Orange Vests e dai volontari della Mezzaluna Rossa algerina, sono galvanizzati. “Bedoui emerge”, “Bensalah machi Rais”, “Doula madaniya… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Libano: la polizia spara con i cannoni ad acqua contro i manifestanti in piazza contro la crisi economica

Le forze di sicurezza libanesi hanno sparato con i cannoni ad acqua sui manifestanti scesi in piazza a Beirutcontro  l’austerità del Governo , dato che il governo ha continuato a tenere incontri per discutere su tagli severi. Il Libano affronta una crisi fiscale incombente mentre l’economia lotta con il debito in aumento, l’aumento della disoccupazione e… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: 13esimo venerdì di proteste. Le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni

I manifestanti hanno invaso le strade dell’Algeria per il tredicesimo venerdì consecutivo, salendo in cima ai furgoni della polizia che stavano bloccando il principale sito di dimostrazione della capitale in un coraggioso spettacolo di sfida. Le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni contro la folla ad Algeri per tenerli fuori dalla piazza centrale dell’ufficio postale,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Algeria: dodicesimo venerdì di proteste. “Vogliamo una Repubblica no una caserma”(VIDEO) Per la prima volta in un mese, la televisione pubblica non ha trasmesso immagini in diretta delle proteste.

Gli algerini hanno dimostrato, senza incidenti, per il 12 ° venerdì consecutivo, il primo dall’inizio del Ramadan, un mese di digiuno durante il quale la fatica accumulata avrebbe potuto scoraggiare gli algerini che invece hanno partecipato in tutte le principali città della nazione nord africana in maniera massiccia contro il regime e contro le elezioni presidenziali… Continua a leggere

1 2 3 5
Vai a Inizio pagina