Tag archive

PIL

Posted on in Esteri/Le Brevi

Pil: crescita zero nel secondo trimestre del 2019 L’Istat fa sapere che il Prodotto interno lordo italiano è risultato “stazionario”.

Il Pil nazionale è risultato essere fermo nel secondo trimestre del 2019, sia rispetto al primo che su base annua. Lo ha riferito l’Istituto di Statistica e la notizia è stata riportata dal Sole 24 Ore. In particolare il Prodotto interno lordo, nel periodo considerato, è stato “stazionario” rispetto al “marginale recupero” congiunturale del primo… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

Il pil del nostro Paese crescerà solo dello 0,1%. Fitch taglia ancora l’Italia Italia come la Turchia

Il pil del nostro Paese crescerà solo dello 0,1% infatti Fitch, l’agenzia internazionale di valutazione del credito e rating, torna a tagliare le stime di crescita dell’Italia. L’Italia, dopo la Turchia, è stato il paese che ha subito la revisione più pesante del pil 2019, pari a un punto percentuale nel giro di un trimestre. Nel 2019,… Continua a leggere

Posted on in Economia

Negativi i dati di Ocse e Istat sull’economia italiana: Pil -0,2% nel 2019 L'Istituto: "Economia ancora in calo. Peggiorata fiducia di famiglie e imprese. Il premier: "Consapevoli della congiuntura sfavorevole".

Rallenta la crescita economica in Italia nel 2019. Quotidiano.net fa presente che secondo l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) con sede a Parigi, dove ieri, mercoledì 6 marzo, è stato presentato l’Interim Economic Outlook, contro le previsioni il Pil italiano si abbasserà: sarà pari a – 0,2%. Riprenderà a crescere nel 2020,… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

Bce: “Più rischi per Pil Eurozona”

Secondo le ultime notizie rilasciate dalla Bce secondo cui: “I rischi per le prospettive di crescita nell’area dell’euro si sono orientati al ribasso per via delle persistenti incertezze connesse a fattori geopolitici e alla minaccia del protezionismo, alla vulnerabilità dei mercati emergenti e alla volatilità dei mercati finanziari ” e poi si legge che “il consiglio… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Stati Uniti, pil cresce del 3% nel terzo trimestre nonostante gli uragani

L’economia americana cresce (+3%) nonostante gli uragani, e il prossimo rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed sembra avvicinarsi. Il +3% segnato dal pil nel terzo trimestre avvicina, secondo gli analisti, la nuova stretta, che resta prevista per dicembre. Blitz Quotidiano. La crescita infatti rafforza la posizione della Fed nonostante un’inflazione core che resta bassa,… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Economia Usa si contrae, pil a sorpresa -1%

L’economia americana si contrae: il pil nel primo trimestre cala dell’1%. Lo afferma Dipartimento del Commercio rivedendo al ribasso la prima stima, che indicava un aumento solo dello 0,1%. Il quarto trimestre si è chiuso con un pil in crescita del 2,6%. Il dato sul pil americano nel primo trimestre è peggiore delle attese degli… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Da 2014 droga e prostituzione in Pil

Tutti i Paesi Ue, compresa l’Italia, inseriranno ”una stima nei conti (e quindi nel Pil)” delle attività illegali, come ”traffico di sostanze stupefacenti, servizi della prostituzione e contrabbando (di sigarette o alcol)”. La novità sarà inserita a partire dal 2014 nei conti, in coerenza con le linee Eurostat. Lo rileva l’Istat. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Piazza Affari maglia nera Ue, lo spread vola a 185 punti

Corsa al rialzo dello spread. Il differenziale vola a 185 punti base col tasso al 3,16%, dopo essere ritornato in area 170 punti base venerdì. In attesa delle elezioni europee di domenica prossima, spiegano gli analisti, gli investitori si stanno posizionando su titoli di Stato ritenuti più sicuri, come il Bund, a discapito di quelli… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Ue: debito Italia 2014 record a 135,2%

Impennata del debito pubblico italiano nel 2014. La Commissione Ue rivede al rialzo le stime e spiega che, dopo il pagamento dei debiti pa, toccherà il nuovo record di 135,2% del pil per poi scendere a 133,9% nel 2015 grazie ad avanzo primario, crescita e privatizzazioni previste nella seconda parte del 2014. Quanto al deficit… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Pil positivo dopo 2 anni

Nel quarto trimestre 2013 il Pil è salito dello 0,1% rispetto al trimestre precedente mentre risulta ancora negativo su base annua, in calo dello 0,9%. Lo rileva l’Istat, confermando il dato congiunturale, ma rivedendo in lieve peggioramento quello tendenziale (nelle stime era -0,8%).
Il Pil italiano torna positivo negli ultimi tre mesi del 2013 dopo nove… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/MAIN

Istat: raddoppiata povertà negli ultimi 5 anni

L’Istat prevede per il terzo trimestre del 2013 un calo del Pil dell’1,8%: si tratta di una flessione lievemente superiore rispetto alla previsione del governo (-1,7%). A ciò seguirà “una debole variazione positiva” e a fine anno dovrebbe quindi “terminare la fase recessiva iniziata nel secondo semestre del 2011”. L’Istat rileva poi che la recessione… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/MAIN

Conti Ue: il secondo più grave d’Europa

Il debito pubblico italiano si e’ attestato al 133,3% del prodotto interno lordo nel secondo trimestre del 2013, confermandosi il secondo più pesante d’Europa e continuando ad aumentare a ritmi ben superiori rispetto alla media Ue e dell’Eurozona. Lo segnala oggi Eurostat. L’istituto statistico europeo certifica che l’Italia mantiene il secondo debito pubblico piu’ alto d’Europa… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Pil, è record negativo: 7° trimestre in calo

Redazione Economia Nel primo trimestre del 2013 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2005, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è diminuito dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e del 2,3% nei confronti del primo trimestre del 2012. Il calo congiunturale è la sintesi di una… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/MAIN

Lavoro: nel 2014 disoccupazione oltre il 12%

Redazione Economia Sembrano non essere confortanti le previsioni che provengono dal mercato del lavoro. Infatti, secondo l’Istat, nel corso di quest’anno verrà confermato il chiaro segnale negativo che porterà la disoccupazione a quota 11,9%. Tale tasso, secondo il noto istituto statistico italiano, potrebbe crescere ancora nel 2014 e sforare oltre la quota 12%. Ciò probabilmente… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

Consumi, 2012 è l’anno da dimenticare

Redazione Economia Secondo l’indicatore dei consumi continua a decrescere il livello dei consumi in Italia. Sarebbe quindi stata rilevata un decremento pari al 2.9% rispetto all’anno precedente. Il 2012, per questo motivo, sarà ricordato come uno dei periodi economici più complicati per quanto riguarda i consumi dal lontanto periodo del secondo dopoguerra. Sul fronte del… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina