Tag archive

Pakistan - page 3

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Sana Cheema y Nadia Lazraq / Italia no debe permitir que sus hijas sean robadas Juicio ofensivo por la verdad y la dignidad humana en Pakistán. Un llamamiento para encontrar a Nadia Lazraq, de quien no sabe nada

De Souad Sbai “Falta de pruebas ciertas”: con esta pseudo-motivación, un tribunal pakistaní absolvió al padre, al tío y al hermano de Sana Cheema, una joven italiano-pakistaní de 25 años que fue obligada a abandonar de Brescia en abril de 2018 para ser obligada a contraer un matrimonio concertado en el país de origen de… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa/NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Woman murdered in Pakistan. Souad Sbai: No more violence against women! Souad Sbai, president of ACMID: The International Community must intervene!

“Lack of certain evidence: with this motivation, a Pakistani court acquitted the father, uncle and brother of Sana Cheema, a 25-year-old Italian-Pakistani girl who was forced to leave Brescia in April 2018 to be wed in an arranged marriage in the country of origin of his family. A sentence that arrives despite the fact that… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa/News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Joven asesinada en Pakistán, habla Souad Sbai: ¡No más violencia contra las mujeres! Souad Sbai, presidenta de ACMID: ¡La Comunidad Internacional debe intervenir!

“Falta de pruebas ciertas: con esta motivación, un tribunal pakistaní absolvió al padre, al tío y al hermano de Sana Cheema, una joven italiano-pakistaní de 25 años que fue obligada a irse de Brescia en abril de 2018 para ser obligada a contraer un matrimonio concertado en el país de origen de su familia. Una… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Asia Bibi può lasciare il Pakistan, ma gli integralisti: “Può essere uccisa ovunque” Continuano le minacce alla donna cristiana assolta dall’accusa di blasfemia nei confronti dell’islam.

Il calvario di Asia Bibi è veramente finito. Anzi, forse no. Dopo che la Corte Suprema pakistana ha rigettato la richiesta di appello presentata dal partito islamico Tehreek – e – Labaik (Tlp) contro l’assoluzione della contadina cattolica madre di cinque e figli condannata a morte per blasfemia nel 2010 con l’accusa di aver offeso… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

I talebani promuovono il campo di addestramento per formare il “Commando Mujahidin”

Il portavoce ufficiale dei talebani afgani ha “fatto girare” una serie di fotografie sul  “Commando Mujahidin” che si sono diplomati al campo militare di Mahmud Ghaznawi. I talebani hanno promosso la formazione nei suoi campi in almeno 20 video negli ultimi anni. Zabihullah Mujahid, il portavoce dei talebani, ha indicato le foto sul suo feed… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Pakistan: terrorismo, 595 morti nel 2018

Almeno 595 morti e 1.030 feriti: è il bilancio 2018 delle attività terroristiche in Pakistan, secondo quanto emerge dal rapporto annuale del think-tank di Islamabad Pakistan Institute for Peace Studies (PIPS). Nel corso dell’anno gli attacchi sono stati 262, il 29% in meno rispetto al 2017. ansa.Rispetto al totale, almeno 171 attacchi sono stati realizzati… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Asia, Rachida, y los derechos humanos negados Blasfemia y apostasía: las dos caras del mismo problema

De Vincenzo Cotroneo La historia de Asia Bibi en Pakistán ha tenido un eco mediático excepcional que probablemente ha tenido un peso relevante en la evaluación general del Tribunal Penal ya que decidió absolver a Asia de la acusación de blasfemia, un delito que en Pakistán se castiga con la muerte. A decir verdad, se… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Afghanistan, Qatar e Fratelli Musulmani rafforzano i legami con i talebani e Al Qaeda Su richiesta di Doha, il Pakistan rilascia un terrorista talebano legato ad Al Qaeda

Il 25 ottobre scorso, un portavoce dei talebani aveva dichiarato che il Pakistan aveva liberato il capo talebano afghano dal carcere, Mullah Abdul Ghani Baradar. Baradar, co-fondatore dei talebani ed ex deputato del mullah Mohammed Omar, è stato arrestato dalle autorità pakistane nella città portuale meridionale di Karachi nel 2010. Secondo Al Jazeera , le… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Portata in Pakistan da Monza con l’inganno per sposarsi, chiede aiuto alla sua ex scuola La ragazza, oggi 23enne, è partita nel 2015 dopo che il padre l'aveva ritirata da scuola.

Sembra un triste copione già visto, per il quale però, può esserci un lieto fine (come peraltro è fortunatamente già successo). Una ragazza di origine pakistana cresciuta in Italia (come Hina, come Sana e tante altre di cui hanno parlato le nostre cronache in questi anni) è stata portata con l’inganno dai genitori nel Paese… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Imran Khan è il nuovo premier del Pakistan Il suo partito Tehreek-e-Insaf ha vinto le elezioni del 25 luglio, ma senza seggi sufficienti per eleggere il primo ministro

ll Parlamento del Pakistan  (potenza nucleare) ha votato la fiducia all’ex campione di cricket Imran Khan, leader del Movimento per la giustizia del Pakistan (PTI), partito centrista e islamista fondato nel 1996. Il PTI era uscito vincitore dalle ultime elezioni, che si erano tenute mercoledì 25 luglio, ottenendo 151 seggi su 342 totali. Khan è… Continua a leggere

Posted on in Esteri/MAIN

Pakistan: talebani uccidono candidato alle elezioni generali

Un attacco terroristico ad opera dei talebani del Pakistan ha ucciso Ikramullah Gandapur, candidato alle elezioni generali del Paese, nella città di Dera Ismail Khan. Si tratta dell’ultima di una serie di offensive contro il processo elettorale pakistano. La polizia ha riportato che l’uomo è stato ucciso in seguito a un attacco alla sua scorta,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Pakistan, attentato prima delle elezioni: 132 morti. L’Isis rivendica

Durante un comizio elettorale in Baluchistan un kamikaze si è fatto esplodere con un bilancio pesantissimo di vittime. Oltre 200 i feriti Si aggrava ulteriormente il bilancio delle vittime dell’attentato kamikaze compiuto durante un comizio elettorale a Mastung, nel sud-ovest del Pakistan. Sono 132 i morti e oltre 200 i feriti.  L’attacco è stato rivendicato dall’Isis,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Pakistan: attentato al comizio anti-talebani

Sono più di 20 le vittime provocate nel nord-ovest del Pakistan da un attentato sferrato nel corso di un comizio elettorale a pochi giorni delle elezioni del 25 luglio: lo hanno riferito i portavoce dell’esercito, citati dalla stampa locale, secondo i quali la strage è stata rivendicata dai guerriglieri talebani. Stando a questa ricostruzione, nell’attentato… Continua a leggere

Posted on in News Uk

They Strangled Her! No More Fundamentalism, No More Murdered Girls!

Souad Sbai talks about Sana Cheema and the results of the autopsy on Facebook and Sussidiario.net: “They strangled her! No more fundamentalism, no more murdered girls!” “They broke her neck, they strangled her! Murdered by her own family because she wanted to choose! Because she refused an arranged marriage. After lies and deceptions, the truth emerges;… Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Souad Sbai sobre Sana Cheema: “La han estrangulado: ¡no más fundamentalismo, no más chicas asesinadas!”

Declaraciones de Souad Sbai, periodista y presidenta de Acmid-Donna, a el Sussidiario.net y a través de Facebook en relación al caso de Sana Chema y a los primeros hallazgos en la autopsia “¡Tiene el hueso del cuello destrozado, la estrangularon! ¡Asesinada por su propia familia solamente porque ella quería elegir! Porque rechazó un matrimonio concertado.… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina