Tag archive

Nazioni Unite

inviato onu libia
Posted on in Esteri

Libia, Jan Kubis nuovo inviato dell’Onu

Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, ha annunciato la nomina dello slovacco Jan Kubis, 68 anni, come nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite in Libia e capo della missione Unsmil. Guterres si è detto “grato per l’impegno e l’eccezionale leadership della rappresentante speciale ad interim Stephanie Williams nel portare avanti il ;;processo politico in Libia”.… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Iran, minaccia espulsione ispettori nucleari delle Nazioni Unite

Teheran ha detto che gli ispettori delle Nazioni Unite sarebbero stati espulsi dal paese se le sanzioni non fossero state revocate entro il 21 febbraio. A novembre, il parlamento ha approvato una legge che impone al governo di interrompere le ispezioni dei suoi siti nucleari da parte dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) e di… Continua a leggere

onu sudan
Posted on in Esteri

ONU, professore tedesco Volker Perthes a capo della missione in Sudan

L’ONU ha annunciato la nomina del professore tedesco, esperto di scienze politiche, Volker Perthes come nuovo inviato speciale in Sudan. Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha dichiarato che Perthes sarà a capo della Missione integrata di assistenza alla transizione in Sudan (UNITAMS). “Volker Perthes porta con sé in questa posizione oltre 25… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Terrorismo

LIBANO, il tribunale delle Nazioni Unite condanna un membro di Hezbollah per l’omicidio dell’ex Premier Rafik Hariri

Un tribunale sostenuto dalle Nazioni Unite condannerà venerdì un membro di Hezbollah condannato per l’assassinio, nel 2005, dell’ex premier libanese Rafik Hariri, con i pubblici ministeri che chiedono un ergastolo. Salim Ayyash, 57 anni, è stato dichiarato colpevole in contumacia dal Tribunale Speciale per il Libano con sede nei Paesi Bassi per l’attentato suicida che… Continua a leggere

Onu iran crimini umanità
Posted on in Esteri

Iran: l’Onu indaga sui massacri dei dissidenti, rimasti nascosti per 30 anni

L’Iran è oggetto di un’indagine dell’Onu sui massacri dei dissidenti incarcerati, che il regime di Teheran ha cercato di coprire per più di 30 anni. Decenni di crimini contro l’umanità Tra la fine di luglio e l’inizio di settembre 1988, migliaia di dissidenti politici imprigionati in tutto l’Iran furono fatti sparire con la forza e… Continua a leggere

Stephanie Williams Libia
Posted on in Esteri

Libia, Stephanie Williams: “Situazione fragile e pericolosa”

Stephanie Williams, rappresentante speciale ad interim del segretario generale e capo dell’Unsmil, la Missione di sostegno dell’Onu in Libia, si è detta preoccupata a proposito delle discussioni durante la riunione virtuale del secondo round del Forum sul dialogo politico libico. In una nota, la Williams ha dichiarato che “I partecipanti hanno suggerito alcune modalità per arrivare… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Nucleare in Iran, la Francia dichiara che farà pressione sull’IAEA per l’accesso agli ispettori

La Francia ha affermato di lavorare con la Gran Bretagna e la Germania affinché questa settimana il consiglio di amministrazione nucleare delle Nazioni Unite spinga l’Iran a cooperare pienamente e immediatamente per garantire ai suoi ispettori l’accesso ai siti che Teheran si è finora rifiutata di far visitare. “L’Iran, come qualsiasi stato a cui l’AIEA (Agenzia internazionale… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Guterres: le Nazioni Unite potrebbero rimanere senza soldi entro la fine di ottobre.

Secondo quanto ha dichiarato il segretario generale Antonio Guterres le Nazioni Unite hanno un deficit di $ 230 milioni e potrebbero rimanere senza soldi entro la fine di ottobre. In una lettera destinata ai 37.000 dipendenti della segreteria delle Nazioni Unite, Antonio Guterres ha affermato che “misure di stop-gap” non specificate dovrebbero essere prese per… Continua a leggere

Posted on in Salute

Nel 2030 cinque miliardi di persone senza copertura sanitaria

La copertura sanitaria universale è ancora un traguardo lontano da raggiungere. Solo se si aumenta la spesa per l’assistenza di base di almeno l’1% del Pil nei vari Stati si riuscirà a colmare queste lacune altrimenti ben 5 miliardi di persone nel 2030 ne resteranno esclusi. Il 2030 è la data scelta come termine per il perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Ecco come un finanziere del Qatar ha aiutato terroristi usando le maglie larghe dell’ONU

Il moderato monitoraggio e le scappatoie all’interno delle procedure sanzionatorie del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite hanno permesso ai terroristi legati ad Al-Qaeda e Daesh di ottenere l’accesso a conti bancari congelati, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal. Tra coloro che sono stati sanzionati, ma che hanno ottenuto l’accesso ai loro conti, c’è… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

L’ONU respinge le richieste degli Emirati Arabi Uniti di misure immediate contro il Qatar

La Corte internazionale di giustizia per le controversie tra stati ha respinto venerdì una richiesta degli Emirati Arabi Uniti di misure immediate contro il Qatar in una disputa su presunte discriminazioni tra i vicini paesi arabi.Con un voto del 15-1, i giudici della Corte Mondiale respinsero la richiesta degli Emirati Arabi Uniti di un’azione immediata per impedire al Qatar di… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Qatar: la tribù Al-Ghufran lancia un’altra ondata di proteste a Ginevra

La tribù Al-Ghufran protesterà di nuovo a Ginevra contro la persecuzione inflitta ai membri della tribù qatariota dalla famiglia dominante del Qatar, secondo quanto riportato da Arab News. Per oltre 20 anni gli Al-Ghufrans sono stati sistematicamente privati ​​della loro cittadinanza, subendo discriminazioni e sfollamenti forzati, e sono stati privati ​​della salute di base, dell’istruzione… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Sauditi, Emirati Arabi Uniti, Yemen chiedono all’ONU di fare pressione sugli Houthi

Il governo yemenita, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno chiesto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di aumentare la pressione sulle milizie ribelli Houthi (finanziate dall’Iran) per sostenere un accordo per il  cessate il fuoco. In una lettera inviata al consiglio, i tre governi hanno accusato gli Houthi di aver violato il… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Yemen: gli Houthi (finanziati dall’Iran) attaccano le Nazioni Unite e le squadre di sminamento di Hodeidah

Le milizie ribelli  Houthi, finanziate e addestrate dal regime iraniano, hanno attaccato membri delle Nazioni Unite e un gruppo di ingegneri incaricato di ispezionare e sminare le aree martedì, riferisce l’agenzia di notizie dello stato saudita SPA. “Gli ufficiali dell’ingegneria, del governo e dell’ONU si sono trasferiti alle 8 del mattino presso i Red Sea… Continua a leggere

1 2 3 6
Vai a Inizio pagina