Tag archive

Medio Oriente

Posted on in Analisi/Esteri

Se Soleimani diventa beniamino dei cattolici

La dura legge del film western – dove i buoni e i cattivi sono chiaramente distinti – pare che non valga soltanto al cinema, ma anche nel modo di guardare a ciò che accade nel mondo, soprattutto laddove c’è una guerra. A maggior ragione per quanto accade nel Medio Oriente. Lo vediamo nelle reazioni dei… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Egitto: licenziati 1.070 insegnanti sospettati di appartenere ai Fratelli musulmani

Il ministro dell’Istruzione egiziano, Tarek Shawky, ha dichiarato che circa 1.070 insegnanti sono stati licenziati negli ultimi anni per appartenenza alla Fratellanza musulmana. Citato dal quotidiano “El Masry el Youm”, Shawky ha detto che si tratta di persone già interessate da procedimenti penali, licenziate per evitare la diffusione di ideologie considerate estremiste e radicali tra… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Violenza sulle donne in Italia. Che fare? 

di Souad Sbai Milano, uccide la compagna soffocandola. Brindisi, sequestra la ex in collaborazione con il fratello (atto criminale punito finora in maniera alquanto lieve, solo con gli arresti domiciliari). Sono gli ultimi tragici casi di una lunga serie di omicidi e atti di violenza compiuti contro le donne in Italia. Un’escalation che dura ormai… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Terrorismo, Iran: anche Trump è caduto nella trappola del regime khomeinista

di Souad Sbai Dall’11 al 14 settembre. L’attacco alle due installazioni petrolifere della Saudi Aramco di Khurais e Alqbais in Arabia Saudita non può certo essere messo a confronto con la portata e le conseguenze degli attentati di New York e Washington. Tuttavia, l’accaduto segna una nuova data particolarmente significativa nella storia recente del Medio… Continua a leggere

Posted on in Esteri

MERKEL: tornare all’accordo nucleare in Iran per disinnescare le tensioni in Medio Oriente

La cancelliera tedesca Angela Merkel  durante la conferenza stampa con il re Abdullah della Giordania, ha chiesto il ritorno all’accordo internazionale che limiti le attività nucleari dell’Iran come unico modo per disinnescare le tensioni in Medio Oriente. Ha inoltre aggiunto che esiste una lunga lista di oneri da parte dell’Iran come il programma sui missili… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Rapporto sull’Islam in Europa. Se ne parla l’11 settembre alla Fondazione Fare Futuro

Il “Primo Rapporto sull’Islamizzazione dell’Europa” è in arrivo. Realizzato dalla Fondazione Fare Futuro, in collaborazione con l’Ufficio Studi di Fratelli d’Italia al Senato, la presentazione avrà luogo l’11 settembre presso l’Istituto di Santa Maria in Aquiro, alle ore 15. Il Rapporto è frutto delle ricerche, delle analisi e delle riflessioni di un ampio gruppo di… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa/News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Souad Sbai: Almaghrebiya ofrece a los ciudadanos de Qatar una esperanza de democracia

El periódico online Al Maghrebiya (www.almaghrebiya.it) está experimentando un boom de visitantes de los países del Golfo, principalmente de Qatar. “Es un gran resultado para nuestro trabajo de información correcta sobre Medio Oriente”, comentó Souad Sbai, fundadora y directora del noticiario periodístico, especializado en la lucha contra el extremismo y el terrorismo yihadista. “Al Magrebiya está… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Egitto: morto Morsi, leader dei pericolosi Fratelli musulmani. Non un eroe ma un criminale

Durante un’udienza del processo a suo carico in Egitto è morto l’ex presidente Morsi, espressione della Fratellanza Musulmana, deposto dal colpo di stato militare dell’attuale presidente Al Sisi, è collassato in aula a causa di un infarto. Era sotto processo per spionaggio. La televisione di stato ha detto che Mursi, che aveva 67 anni, era in… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

USA: possibilità di aumento truppe in medio oriente per contenere la minaccia iraniana

Gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di schierare più truppe in Medio Oriente mentre cercano modi per rafforzare la protezione delle sue forze nella regione turbolenta, ha detto il segretario alla difesa Usa Patrick Shanahan. Shanahan ha smentito le notizie secondo cui i piani richiedono lo spiegamento di almeno 10.000 truppe in più nella… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

L’Iran aumenta di quattro volte la produzione di uranio a basso arricchimento

  L’Iran ha aumentato di quattro volte la produzione di uranio a basso arricchimento, un funzionario dello stabilimento nucleare di Natanz ha riferito questo all’agenzia Tasnim, una settimana dopo che l’Iran ha ufficialmente sospeso alcuni impegni in base ad un accordo internazionale sul nucleare. In base all’accordo, a Teheran è stato concesso di produrre uranio… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Egitto: condannati 54 membri della Fratellanza musulmana

Secondo il quotidiano egiziano Al Masry Al Youm il tribunale di Giza ha condannato 54 membri della Fratellanza musulmana a diverse pene detentive nel quadro delle proteste in piazza Al Nahda, al Cairo, nel 2013. Si descrive un caso avvenuto il 14 agosto 2013, quando le forze di sicurezza hanno iniziato a disperdere il sit-in al… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Gli USA accusano (di nuovo) l’Iran di destabilizzare il Medio Oriente con il loro programma missilistico

  Il programma missilistico dell’Iran sta destabilizzando il Medio Oriente, e Teheran rischia di iniziare una corsa agli armamenti regionali fornendo armi a gruppi armati in Libano e nello Yemen, ha da poco dichiarato un alto funzionario americano di controllo degli armamenti. “L’Iran deve immediatamente cessare le attività legate ai missili balistici progettati per essere… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

L’Inghilterra aggiungerà l’ala politica di Hezbollah tra le organizzazioni terroriste

l Regno Unito prevede di bandire l’ala politica di Hezbollah, rendendo l’appartenenza al movimento o invitando a sostenerlo un crimine punibile con la reclusione fino a 10 anni, hanno detto oggi i ministri inglesi. L’ala militare di Hezbollah è attualmente iscritta nelle liste del terrorismo nel Regno Unito, ma non la sua organizzazione politica, che… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina