Tag archive

Manuel Bortuzzo

Posted on in Roma/Sport

Manuel Bortuzzo, dopo l’agguato torna a nuotare in piscina Nonostante la paralisi alle gambe, non ha perso lo stile.

Manuel Bortuzzo, il nuotatore trevigiano ora 18enne rimasto paralizzato alle gambe dopo essere rimasto vittima per errore di una sparatoria davanti a un bar dell’Axa Roma la notte 3 febbraio scorso, è tornato in vasca a nuotare (ma era già successo un mese dopo l’aggressione) e lo ha fatto certo con la grandissima determinazione con… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Manuel Bortuzzo sta meglio: “Ora inizia l’allenamento” Il nuotatore trasferito all’Ospedale Santa Lucia di Roma.

Ha aggiornato sulle proprie condizioni di salute Manuel Bortuzzo, il nuotatore 17enne nato a Trieste e cresciuto a Treviso ferito a colpi di pistola per errore da due malviventi nei pressi di un bar in piazza Eschilo, nel quartiere romano dell’Axa, nella notte tra sabato 2 e domenica 3 febbraio scorsi. Il ragazzo, che secondo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Manuel Bortuzzo, i due sospetti si costituiscono e confessano: “Gli abbiamo sparato per sbaglio” I responsabili del ferimento di Manuel sono due giovani di qualche anno più grandi.

Svolta nelle indagini sugli spari che hanno colpito il nuotatore trevigiano Manuel Bertuzzo, 20 anni, nella notte tra sabato 2 e domenica 3 febbraio a Roma. I due presunti responsabili si sarebbero recati in questura, in compagnia dei loro legali. Sono giovani di 24 e 25 anni, di nome Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Manuel Bortuzzo, si cerca chi gli ha sparto tra i ragazzi di Acilia. Interrogata la fidanzata Il verdetto dei medici: “Manuel rimarrà paralizzato”.

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare i responsabili dei tre colpi d’arma da fuoco che, nella notte di domenica 3 febbraio, fuori da un pub in piazza Eschilo a Roma, hanno raggiunto il nuotatore trevigiano Manuel Bortuzzo, 19 anni, per il quale per ora il verdetto dei medici è implacabile: rimarrà paralizzato. Le ricerche… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina