Tag archive

mafia

Posted on in Politica

GIOVANNI FALCONE e PAOLO BORSELLINO SIETE NEL CUORE DEGLI ITALIANI MA NON DI QUESTA POLITICA

Gli uomini passano, le idee restano Giorno 23 Maggio ricorderemo tutti insieme le vittime della così nota “Strage di Capaci”: Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tutti gli agenti di scorta.Quest’anno noi cittadini italiani non scenderemo nelle piazze delle nostre città, quest’anno noi studenti italiani non ci riuniremo nei cortili delle nostre scuole, quest’anno noi, persone di… Continua a leggere

Posted on in Politica

Bonafede contro le scarcerazioni dei boss: «Finito il rischio coronavirus tornino tutti in cella»

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede contro le scarcerazioni dei boss a causa del coronovirus: «Rimando dentro tutti i boss». Bonafede sta studiando una norma che consenta ai magistrati di sorveglianza di rivalutare le scarcerazioni già disposte di boss della criminalità organizzata alla luce del mutato quadro dell’emergenza Coronavirus. Lo si apprende in ambienti di via Arenula. Gran parte delle scarcerazioni sono state disposte per gravi patologie, ma molte ordinanze fanno… Continua a leggere

Posted on in Politica

La Meloni pensa a una mozione di sfiducia a Bonafede

Giorgia Meloni non ha escluso la possibilità di presentare una mozione di sfiducia al ministro Alfonso Bonafede a seguito delle parole del pm Nino Di Matteo: “Ha senso solo è una iniziativa comune del centrodestra”. Non si placa la polemica che ha investito Alfonso Bonafede, il ministro della Giustizia targato Movimento 5 Stelle finito nella bufera… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Coronavirus, la Mafia, l’altra epidemia. (2/2) Di Matteo: “Boss puntano a prendersi aziende in difficoltà”. Tartaglia: “Crisi terreno fertile per i clan”. Grasso: “Stato deve intervenire”

di Amedeo Gentile L’emergenza legata al coronavirus rischia di essere un assist clamoroso per le associazioni criminali. Cosa nostra, ‘ndrangheta e camorra potrebbero trarre beneficio dalla crisi scatenata dall’epidemia. Le misure per contenere il contagio, infatti, costringono a casa anche quella fascia di popolazione più debole, cioè chi prima dell’emergenza non aveva un impiego fisso… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Coronavirus, la Mafia, l’altra epidemia. (1/2)

di Amedeo Gentile L’emergenza sta moltiplicando i livelli di povertà. E sullo sfondo di una situazione delicata si allunga l’ombra dei clan, che hanno grande disponibilità di liquidità e sono pronti a beneficiare anche della fase successiva: la ricostruzione. A lanciare l’allarme sono magistrati autorevoli come il consigliere del Csm e il consulente della commissione… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Mafia: oggi si ricorda la strage di Capaci. La strage dello Stato che non ha avuto paura

“Sono un siciliano, per me la vita vale quanto un bottone di questa giacca”. Questo diceva Giovanni Falcone. Oggi ricordiamo le sue parole in un giorno triste, lutto della Repubblica italiana, un vuoto incolmabile, quello lasciato sulla un tratto dell’autostrada A29, alle ore 17:56, mentre vi transitava sopra il corteo della scorta con a bordo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Mafia: Sorelle Napoli ospiti del coraggioso Giletti a Non è L’Arena. Segui la diretta

Coraggioso ed esemplare il giornalismo di Massimo Giletti: ‘Sto dalla parte di chi è stato abbandonato’. Giletti con una puntata evento da Mezzojuso, dedicata interamente alla battaglia delle sorelle Napoli che da dodici anni denunciano intimidazioni e minacce da parte della mafia dei pascoli. Una lunga diretta dalla piazza del piccolo comune siciliano che vedrà… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Cara Mineo, 19 persone fermate per mafia, spaccio e violenza sessuale

Si torna a parlare del Cara di Mineo, comune in provincia di Catania. La Direzione distrettuale antimafia (Dda) del capoluogo siculo ha emesso un decreto di fermo per 19 cittadini nigeriani ospiti del centro accusati di associazione mafiosa, traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope e violenza sessuale aggravata per agevolare l’attività dell’associazione di tipo mafioso.… Continua a leggere

Posted on in Italia/Le Brevi

Provenzano: non bastava essere condannati a vivere nella mafia, l’Italia è condannata anche da Strasburgo

Siamo ormai –quasi- abituati a sentire ed eseguire diktat dall’Europa.Praticamente su tutto: cibo, economia, immigrazione e quindi società, lavoro, ora legale, ambiente, salute eccetera eccetera eccetera… Ma sentire anche che la UE ci venga a dire come trattare quel pluriomicida e mafioso di Provenzano, no. La Corte europea dei Diritti umani di Strasburgo ha infatti… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa/Le Brevi

Alessandro Pagano, il giovane imprenditore che combatte contro la mafia

Il 20 agosto il sottoscritto, On Alex Galizzi, Cons. Reg. Lega, Vice Pres. Comm. Antimafia Reg. Lombardia, assieme al Presidente Provinciale Cna di Vibo Valentia, Antonino Cugliari, e a Giuseppe Silvaggio, attivista della Lega, noto e rinomato Criminalista, si è recato ad Arena (VV) presso l’azienda dell’imprenditore Alessandro Pagano. Si è trovato dinnanzi Alessandro, giovane… Continua a leggere

Posted on in Immigrazione/MAIN

Quanto è potente la mafia nigeriana in Italia (e come fa soldi)

          La mafia nigeriana è un pericolo. Traffico di sostanze stupefacenti, tratta degli esseri umani, sfruttamento della prostituzione​. Sono le attività principali dei gruppi criminali nigeriani e del centro Africa presenti in Italia, gruppi che – secondo l’ultima relazione della Direzione investigativa antimafia – continuano a “distinguersi per le modalità particolarmente… Continua a leggere

Paolo Borsellino
Posted on in Attualita'

Quelle domande senza risposta sulla strage di Via D’Amelio

Sono trascorsi 26 anni dalla strage mafiosa di Via D’Amelio a Palermo, che ha avuto come vittime il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Cosina e Claudio Traina. Era il 19 luglio del 1992 e oggi si commemorano quelle morti. Il presidente della Repubblica… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Mafia: 17 arresti, decapitato un clan di Palermo

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo stanno eseguendo l’arresto di 17 persone accusate di associazione mafiosa, estorsione, tentato omicidio, rapina, illecita detenzione di armi e munizioni e fittizia intestazione di beni. L’inchiesta, coordinata dalla dda, è la prosecuzione di operazioni condotte nei confronti degli affiliati del mandamento mafioso di Porta Nuova negli ultimi sei anni e… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina