Tag archive

Jihad

Posted on in Esteri/Le Brevi

Gérard Vespierre: Qatar e Turchia sono i “padrini” delle milizie di Tripoli

Ricercatore associato della Fondazione per gli studi mediorientali (FEMO), Gérard Vespierre, ha discusso, in un editoriale pubblicato sul sito di notizie di Mondafrique, il ruolo svolto dalle milizie estremiste nella capitale libica di Tripoli e nell’ovest del paese. Secondo Vespierre, l’operazione militare lanciata il 4 aprile dall’esercito nazionale libico (LNA) ha “mobilitato un’alleanza molto eterogenea di… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Esteri/Politica/Salute

Meccanismi psico(pato)logici della conversione spirituale

di Paolo Cioni Ciò che ci sembra eclatante nel rivolgimento totale della personalità di un “convertito” risponde in realtà a meccanismi facenti parte del range espressivo delle potenzialità psicologiche di qualunque individuo. Si parte dal concetto di neuroplasticità, per cui il cervello ha possibilità pressoché infinite di riprogrammazione. Siamo cresciuti con la credenza che nasciamo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Docente egiziano pro Isis processato a Foggia. Insegnava la guerra santa ai bambini

Abdel Rahman Moy, 60enne egiziano-foggiano da decenni residente nel capoluogo dauno, sarà processato nei prossimi giorni. Il maestro di religione nella scuola-moschea di via Alberto da Zara, presidente dell’associazione culturale «Al Dawa», in cella dal 27 marzo 2018 con l’accusa di terrorismo in quanto presunto partecipe dell’Isis. La Dda di Bari ha chiesto e ottenuto il… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi/Opinione

Attentato a Londra, Souad Sbai: “Ci lasceranno per dessert. Corsi di deradicalizzazione”

C’è grande paura a Roma in vista dell’evento di sabato, sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma. Dopo quanto avvenuto a Londra cresce la paura per un possibile attacco che potrebbe colpire la Capitale dove si ritroveranno i capi d’Europa. Quanto è davvero alto questo pericolo ancora di più dopo che si è appreso che la… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Sri Lanka: scontro a fuoco tra i soldati e un gruppo di presunti complici degli attentatori La presunta "mente" degli attentati è morto nell'attacco

Nello Sri Lanka la nebbia del terrore ancora non è stata spazzata via dal vento della consapevolezza, dal soffio della giustizia, dalla pioggia delle lacrime… La ferita è ancora aperta e gli assalitori ancora vivi, nonostante la presunta”mente” degli attentati di Pasqua in Sri Lanka, Zahran Hashim, sia morto nell’attacco messo a segno nell’albergo di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA STRAGE IN SRI LANKA E I FRATELLI MUSULMANI

di Souad Sbai La realtà della linea rossa del jihad si è manifestata in tutta evidenza con il massacro terroristico avvenuto il giorno di Pasqua in Sri Lanka. Da Doha a Istanbul fino all’Oceano Indiano: è questa la traiettoria seguita dai Fratelli Musulmani nel caso degli attentati suicidi che hanno distrutto chiese e alberghi nella… Continua a leggere

Posted on in Italia/Le Brevi

Terrorismo: altro fermo in Italia. Appoggiava l’Isis

Marco Valentino, italiano di 52 anni residente a Monza, convertito all’Islam e convivente con una marocchina, è indagato per terrorismo internazionale e che si fa chiamare ‘Muhammad Nur Al Haqq’ , gli sono stati sequestrati 13 dispositivi informatici con foto, video e documenti con contenuti di appoggio all’Isis. e per queste ragioni il pm di Milano… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Jihad e islamismo, il lato oscuro dell’islam italiano

di Stefano Magni In Italia non c’è terrorismo islamico? C’è eccome. Mercoledì scorso, la polizia ha arrestato, in Lombardia, due giovani radicalizzati. E a Milano venne pianificato il primo attentato jihadista in Europa, nel 1995. C’è un cuore di tenebra nell’islam italiano. Ne parliamo con Alberto Giannoni, autore di Il libro nero dell’islam italiano  … Continua a leggere

Posted on in News Es/NEWS INTERNAZIONALI

Difesa Online entrevista a Souad Sbai: El terrorismo y la miopía de Occidente (Incluida Italia)

“Occidente y toda la comunidad internacional deberían seguir el ejemplo del mundo árabe moderado, representado el Cuarteto Árabe Antiterrorismo formado por Arabia Saudita, Emiratos Árabes Unidos, Bahrein y Egipto. Estos países están haciendo enormes esfuerzos conjuntos para acabar con la ‘línea roja del yihad’. Concretamente, han declarado a los Hermanos Musulmanes como organización ilegal ya… Continua a leggere

Posted on in NEWS INTERNAZIONALI/News Uk

Terrorism, Souad Sbai: “Some Arab countries are at the forefront in the fight against jihadism”

While Europe is seduced by the Qatari investments, Saudi Arabia, Bahrain, Arab Emirates and Egypt are on the front line in the fight against the “red line of jihad”. Statements made by Souad Sbai, president of “Centro Studi Averroè”: “The West has much to learn about the fight against terrorism and radicalization. An important lesson… Continua a leggere

Posted on in MAIN

ISIS: foreign fighters in giro per l’Europa con carte di credito rilasciate dalla stessa UE

Gli agenti antiterrorismo ungheresi hanno arrestato un cittadino siriano, a Budapest, la scorsa settimana, che era stato identificato come membro di alto rango dello Stato islamico. Il sospetto terrorista, fingendosi rifugiato, avrebbe ricevuto una carta di credito prepagata dall’Unione Europea al suo arrivo in Europa. Altri casi del genere sono stati segnalati in Germania. Philip Ingram,… Continua a leggere

1 2 3 6
Vai a Inizio pagina