Tag archive

ISTAT

Posted on in Attualita'/Cultura

Istat: alla fine della III media il 34% dei ragazzi è promosso ma impreparato L’allarme a seguito di uno studio eseguito sulla base delle prove Invalsi.

Magari promossi e bene, ma fondamentalmente ignoranti. E’ questo il desolante quadro degli studenti italiani usciti dalla III media, tracciato dall’Istat nel rapporto diffuso qualche giorno fa sugli Obiettivi per uno sviluppo sostenibile nel 2019. Gli obiettivi individuati, per tutti gli aspetti del nostro sistema socio-economico, sono 17, e per quanto riguarda il punto “l’istruzione… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

Twitter ora misura anche il Mood

Il termine mood è letteralmente traducibile in umore, stato d’animo ed è dunque corretto utilizzarlo per esprimere come ci si sente. Il Social Mood on Economy Index  invece è una statistica sperimentale che misura il sentiment italiano sull’economia, derivante da campioni di tweet. Al netto delle oscillazioni, il grafico registra l’avanzata di un ‘mood’ negativo, che si evidenzia in… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

Fatturato industria a dicembre -7,3%. Lo dice l’ISTAT

Nella media del 2018 risultano in frenata sia il fatturato che gli ordinativi: la crescita del primo si ferma al 2,3%, dal +5,6% dell’anno precedente (dati corretti per gli effetti di calendario); mentre per le commesse si registra un +2%, in deciso rallentamento a confronto con il +6,3% del 2017 (valori grezzi). Il fatturato dell’industria italiana,… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

Italia in recessione economica

Sconfortanti i dati Istat che indicano che l’economia italiana nel quarto trimestre del 2018 ha registrato una contrazione dello 0,2%. In base a dati provvisori, si tratta del secondo trimestre consecutivo di calo dopo il -0,1% del periodo luglio-settembre. I dati dell’ISTAT di oggi erano ampiamente attesi ed erano stati anticipati ieri dal presidente del Consiglio… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi/Salute

Salute: pubblicato annuario statistico dell’Istat

Molti sono i dati pubblicati dall’Istat con il suo Annuario statistico, edizione 2018, che come ogni anno contiene un ampio capito dedicato alla salute e alla sanità. Al 1° gennaio 2018 la popolazione residente in Italia è pari a 60.483.973 unità, oltre 105.000 unità in meno rispetto all’inizio dell’anno. Il saldo naturale, già negativo, continua… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi

A novembre inflazione a ribasso Bolzano è la città con i rincari più alti

L’Istat che ha rivisto al ribasso le stime preliminari (1,7%) e ha comunicato: “A novembre l’inflazione risulta stabile e ancora sostenuta dai prezzi dei beni energetici, che tuttavia mostrano segnali di rallentamento”. L’inflazione di fondo è pari a quella rilevata a ottobre, +0,7% (al netto di energia e alimentari freschi), continua l’Istat, “rimanendo debole e… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Inflazione frena ancora, a maggio +0,5%

L’inflazione a maggio torna a rallentare il passo: la crescita annua dei prezzi si ferma allo 0,5% dallo 0,6% di aprile. Lo rileva l’Istat diffondendo i dati provvisori. Su base mensile l’indice non si limita a frenare ma segna un calo, seppure lieve, dello 0,1%. I prezzi del cosiddetto ‘carrello della spesa’ a maggio crescono… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Istat: nascite al minimo storico

Nuovo minimo storico per le nascite da quasi vent’anni. Nel 2013 si stima che saranno iscritti all’anagrafe poco meno di 515mila bambini, 12mila in meno “rispetto al minimo storico registrato nel 1995”. E’ quanto riferisce l’Istat nel Rapporto Annuale. In cinque anni sono arrivate in Italia 64mila ‘cicogne’ in meno. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Retribuzioni aprile +1,2%, peggio da ’82

Ad aprile le retribuzioni contrattuali orarie sono rimaste ferme rispetto a marzo, salendo solo dell’1,2% su base annua. Lo rileva l’Istat, spiegando che si tratta della crescita annua più bassa da quando esistono le serie storiche ricostruite, partite nel 1982, ovvero ben 32 anni fa. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Da 2014 droga e prostituzione in Pil

Tutti i Paesi Ue, compresa l’Italia, inseriranno ”una stima nei conti (e quindi nel Pil)” delle attività illegali, come ”traffico di sostanze stupefacenti, servizi della prostituzione e contrabbando (di sigarette o alcol)”. La novità sarà inserita a partire dal 2014 nei conti, in coerenza con le linee Eurostat. Lo rileva l’Istat. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Attualita'/Economia Estera/MAIN

A febbraio vendite -1%

Le vendite al dettaglio diminuiscono dell’1% a febbraio rispetto allo stesso mese del 2013 e sono in stallo (-0,2%) rispetto al mese precedente. E’ la fotografia dell’Istat che segnala un calo annuale sia per i prodotti alimentari (-1%) che per quelli non alimentari (-1,2%). Si tratta del terzo calo tendenziale consecutivo. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Fiducia consumatori top da gennaio 2010

La fiducia dei consumatori aumenta ad aprile fino a toccare il livello massimo da gennaio 2010. Lo rileva l’Istat che registra un balzo dell’indice a 105,4 da 101,9 del mese precedente. Quello di aprile è il secondo aumento consecutivo per il clima di fiducia. Migliorano i giudizi sulle condizioni attuali e le attese sulla situazione… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Industria: Istat, fatturato febbraio -1,5%

Il fatturato dell’industria a febbraio torna in calo, con un ribasso dell’1,5% su base mensile, la flessione più marcata da gennaio 2013. Tuttavia si mantiene positivo su base annua, segnando un rialzo, il secondo consecutivo, dell’1,2% (corretto per effetti calendario), grazie al mercato estero. Lo rileva l’Istat. Gli ordinativi cedono invece il 3,1% su gennaio… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/MAIN

Industria: produzione febbraio -0,5%

La produzione industriale a febbraio torna a calare, scendendo dello 0,5% su base mensile, dopo il balzo di gennaio. Lo rileva l’Istat. Resta invece positivo, per la seconda volta consecutiva, il confronto annuo, con una crescita dello 0,4%. Il rialzo tendenziale è comunque più contenuto rispetto al mese precedente. (ANSA) Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/MAIN

Istat: spesa famiglie -1,3% nel 2013

La spesa per consumi finali delle famiglie consumatrici registra una caduta dell’1,3% nel 2013. Lo rileva l’Istat. Il loro potere di acquisto, cioè il reddito disponibile in termini reali, è sceso anche nel 2013, con un ribasso dell’1,1%. Ma il reddito disponibile delle stesse famiglie consumatrici in valori correnti è aumentato dello 0,3%, segnando così… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina