Tag archive

imam

Posted on in Editoriale

DE-RADICALIZZARE I RADICALIZZATI CON I RADICALIZZATORI

di Souad Sbai De-radicalizzare i radicalizzati con gli stessi radicalizzatori: è questa la logica alla base della collaborazione tra il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Dap) del ministero della Giustizia e l’Ucoii (Unione delle comunità islamiche d’Italia) in merito all’assistenza spirituale da fornire a detenuti di religione musulmana, molti dei quali sono a rischio radicalizzazione, se radicalizzati (e quindi condannati… Continua a leggere

Posted on in Politica

Corsi imam in carcere, Lega contro il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede: serio pericolo

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede organizza corsi per imam nelle carceri e la Lega tuona: “Serio pericolo estremismo”. La scelta del Guardasigilli sarebbe quella di affidare all’UCOII (Unione delle comunità islamiche d’Italia), da sempre vicina a gruppi fondamentalisti, la responsabilità di organizzare corsi per imam finalizzati a dare assistenza spirituale in carcere ai detenuti di origine islamica.  “Viene… Continua a leggere

Posted on in Cultura/Politica

Islam, il ministro Franceschini decide di far coprire le statue nude per rispetto dei musulmani

Il Parlamento rinuncia al patrimonio artistico e culturale dell’Italia. Il governo Pd -Cinque stelle ha approvato la «Convenzione di Faro». “Ci spaventa se a governare il processo della Convenzione di Faro c’è quella sinistra che quando arrivava Rouhani in Italia riteneva, per non offenderlo, di coprire i nudi capitolini: invece, noi riteniamo cheRouhani, se viene in visita all’Italia, deve… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa

Carceri, Souad Sbai: “Altra follia di Bonafede: affidare ai fondamentalisti corsi contro la radicalizzazione”

“Viene il dubbio che al Ministero della Giustizia non si abbia troppa contezza delle scelte fatte”. Con queste parole Souad Sbai, presidente dell’Associazione delle Donne Marocchine in Italia-ACMID e già parlamentare della Repubblica, commenta la scelta del Ministro Bonafede di affidare all’UCOII (Unione delle comunità islamiche d’Italia), da sempre vicina a gruppi fondamentalisti, la responsabilità di… Continua a leggere

Posted on in Politica

Carcere, Morrone: pericoloso accordo Bonafede con UCOII per corsi imam

Carcere, Morrone: pericoloso accordo Bonafede con UCOII per corsi imam “Il ministro Alfonso Bonafede non ne fa una giusta. Nei giorni scorsi e’ comparsa la notizia che il ministro avrebbe avviato corsi per imam finalizzati a dare assistenza spirituale in carcere ai sempre piu’ numerosi detenuti islamici a rischio radicalizzazione grazie alla presenza in cella di… Continua a leggere

Posted on in Terrorismo

Terrorismo: espulso l’imam di San Donà di Piave e altri due radicalizzati all’Islam

Tre soggetti radicalizzati sono stati espulsi grazie dall’attività della Polizia di Stato, coordinata dalla direzione centrale per la prevenzione, diretta dal prefetto Lamberto Giannini. Il provvedimento è stato disposto dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, e dai prefetti competenti. Il primo espulso è un egiziano, imam presso l’associazione culturale islamica “La Pace” di San Donà di Piave in provincia… Continua a leggere

Posted on in Cultura

Via l’imam, ora si registrino i sermoni

Dopo il licenziamento di un imam sospettato di predicare la violenza sulle donne in una moschea di Kriens, la comunità islamica lucernese (IGL) raccomanda di registrare tutti i sermoni pronunciati all’interno delle moschee del cantone. L’annuncio è stato fatto stamane da Petrit Alimi, presidente dell’organizzazione mantello IGL, in una conferenza stampa convocata all’interno della moschea… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Anne-Sophie Monsinay ed Eva Janadin due donne imam a Parigi conducono la prima preghiera islamica mista

  di Ahmed Ouagandar La partecipazione alla preghiera era di entrambi i sessi. Sabato 7 settembre, due donne imam hanno condotto una preghiera musulmana, radunando uomini e donne. Questa è stata la prima preghiera guidata da una donna e che ha coinvolto entrambi i sessi, in Francia. “Questo momento è importante per l’Islam in Francia… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Cultura

Ragazzini picchiati, arrestato imam

Picchiava e minacciava i giovanissimi studenti che frequentavano le lezioni di religione islamica e per questo l’imam è stato arrestato dalla Digos di Padova. Gli agenti della polizia di Stato hanno infatti notificato ad un cittadino del Bangladesh il provvedimento di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del Tribunale di Padova. L’accusa è di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Fratelli Musulmani in Europa, la stampa se ne accorge

di Souad Sbai Anche la grande stampa italiana sembra essersi finalmente accorta che l’esistenza del progetto di conquista dell’Occidente da parte dei Fratelli Musulmani non è una congettura, ma una realtà di fatto che avanza sulla spinta dei finanziamenti del Qatar. Il clamore suscitato dalla recente uscita in Francia del libro inchiesta Qatar Papers ha… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Lettera ai deputati

Di Giorgio Ghiringhelli Da una cinquantina di anni l’Europa è nel mirino di organizzazioni islamiche che hanno un unico obiettivo : islamizzare il Continente ( ad esempio impedendo l’integrazione dei musulmani nella nostra società) e sostituire la democrazia con alcune leggi coraniche (sharia). Per perseguire il loro obiettivo gli islamisti sfruttano abilmente quella libertà di… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/Le Brevi/NEWS INTERNAZIONALI/Speciale Marocco

Marocco: una scuola internazionale per formare imam non radicali

Dal 2015 esiste in Marocco una scuola per formare imam non radicali: si trova nel quartiere universitario di Rabat ed è un istituto internazionale intitolato al sovrano, Mohammed VI, che l’ha fortemente voluto e che questo mese festeggia i 20 anni di incoronazione. Vi studiano non solo giovani marocchini, ma anche provenienti per esempio Mali,… Continua a leggere

Posted on in Opinione

SBAI: MISSILE IN ITALIA, LA PROCURA INDAGHI SUL QATAR

di Martina Margaglio Che ci fa un missile del Qatar in Italia?”. La domanda è sorta spontanea a Souad Sbai, presidente del Centro Alti Studi Averroè e dell’Associazione delle Donne Marocchine in Italia, dopo il ritrovamento in provincia di Pavia di un missile in uso alle forze armate di Doha nell’arsenale di armi da guerra… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Francia, spari fuori da moschea a Brest: ferito un controverso imam

Spari verso una moschea nella città portuale bretone di Brest: un uomo ha colpiti fuori dall’edificio, situato nel quartiere di Pontanezen, ferendo due persone, tra cui l’imam, Rachid Eljay (Rachid Abou Houdeyfa), un predicatore noto e quanto meno controverso. E’ stato raggiunto da quattro proiettili insieme ad un fedele che filmava i suoi sermoni. Entrambi… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Terrorismo: espulso dall’Italia l’imam di Grosseto

Domattina verrà espulso dall’Italia albanese di etnia macedone, Zejnullah Sadiki era già noto alle cronache perché, quando nel 2015 in provincia di Grosseto fu scoperta una cellula jihadista, emerse che aveva soggiornato insieme a Maria Giulia Sergio, alias Fatima, la prima foreign fighter italiana. “Sono stato prelevato – ha scritto – perché sono una persona pericolosa… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina