Tag archive

gianandrea gaiani

Posted on in Politica

Pescatori prigionieri in Libia: comunque vada l’Italia ha perso

di Gianandrea Gaiani La vicenda dei 18 pescatori di Mazara del Vallo (8 dei quali di nazionalità italiana) prigionieri da inizio settembre delle milizie dell’Esercito nazionale libico (LNA) del generale Khalifa Haftar, si prolunga ormai da tre mesi in cui chiacchiere politiche inconcludenti e trattative segrete non sono riuscite a sbloccare la situazione. Restano ancor… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Tregua in Nagorno-Karabakh: Putin mette fuori gioco Erdogan

di Gianandrea Gaiani I governi di Armenia e Azerbaigian hanno concordato di avviare “trattative sostanziali” per arrivare “quanto prima” a una risoluzione pacifica del conflitto in Nagorno-Karabakh. Lo ha riferito il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, che ha guidato la difficile trattativa che ha portato nella notte tra il 9 e il 10 ottobre… Continua a leggere

Posted on in Politica

Bruxelles e Roma spalancano porte e porti ai clandestini

di Gianandrea Gaiani Con 23.373 clandestini sbarcati tra inizio anno e ieri contro i 7.035 dello stesso periodo dell’anno scorso Conte e Lamorgese (che in agosto definirono “inaccettabili” gli sbarchi annunciando che saremmo stati “duri e inflessibili”) hanno quasi quadruplicato i flussi in soli 12 mesi di governo, superando a settembre persino il numero di… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Saltano i vertici politici delle “due Libie” in mano alle potenze straniere

di Gianandrea Gaiani In Libia saltano le leadership politiche alla testa delle due fazioni che si sono combattute in questi anni. Da alcune settimane si registrano disordini e manifestazioni popolari nella Tripolitania governata da Fayea al Sarraj come nella Cirenaica del premier Abdullah al-Thinni e del generale Khalifa Haftar con motivazioni comuni: le proteste sono… Continua a leggere

Posted on in Politica

CAOS MIGRANTI/ Soldi europei in cambio di sbarchi, ecco il “patto” del governo

Int. Gianandrea Gaiani Conte e Lamorgese a inizio agosto dissero che l’immigrazione clandestina era “inaccettabile”. I fatti li smentiscono e i trafficanti esultano. Quest’anno, nei mesi di luglio e agosto, in Italia sono sbarcati 11.000 migranti, una cifra di gran lunga superiore a quella toccata negli stessi mesi del 2018 e 2019: in entrambi gli… Continua a leggere

Posted on in Esteri

I riflessi dell’accordo tra Israele ed Emirati Arabi Uniti

di Gianandrea Gaiani da Il Mattino del 17 agosto L’accordo tra Israele ed Emirati Arabi Uniti (EAU) del 13 agosto un lato conferma intese tra lo Stato Ebraico e una parte del mondo arabo già da tempo evidenti e consolidate ma, dall’altro, influirà probabilmente già a breve termine su diversi teatri di crisi tra il Mediterraneo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Beirut al bivio tra caos e resurrezione

di Gianandrea Gaiani La disastrosa esplosione che ha semidistrutto Beirut il 4 agosto impone alle forze libanesi, alla comunità internazionale ma in particolare ai paesi europei e arabi una rapida azione di supporto al Paese dei Cedri.Gli Stati che dichiarano di avere a cuore il Libano dovrebbero supportare il governo libanese o favorire la nascita… Continua a leggere

Posted on in Esteri

GAIANI – LA DEVASTANTE ESPLOSIONE DI BEIRUT

Intervistato da TgCom 24 Mediaset il direttore di Analisi Difesa evidenzia come nell’esplosione di Beirut non vi siano prove al momento di dolo o terrorismo ma l’aver lasciato un così ampio deposito di materiale esplosivo stoccato in pieno porto nei pressi della città costituisce un errore grave che avrà conseguenze devastanti sulla già provata economia… Continua a leggere

Posted on in Politica

CAOS MIGRANTI/ “Il governo potrebbe fermare le partenze in Tunisia ma non lo fa”

int. Gianandrea Gaiani Conte vuole contrastare l’immigrazione irregolare solo a parole: le scelte del governo hanno già reso l’Italia il luogo preferito dai trafficanti Ieri il premier Conte ha dichiarato: “Non possiamo tollerare che si entri in Italia in maniera irregolare, e che i risultati della lotta al Covid siano vanificati da migranti che addirittura… Continua a leggere

Posted on in Eventi

”#Tentazione Jihadismo Radicale”, il Centro Averroè lancia l’allarme giovani e proselitismo

Si è tenuto ieri alla Sala Fondazione Primoli a Roma l’incontro ”#Tentazione Jihadismo Radicale”, organizzato dal Centro Studi Averroè. In una sala gremita di pubblico, con la presenza di intellettuali, professionisti e giornalisti, il tema affrontato è stato quello delle infiltrazioni del proselitismo jihadista già nell’età in cui le seconde generazioni (e non solo) sono… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina