Tag archive

economia

Posted on in Economia Estera

Spagna: il piano di ripresa economica post covid 19

La Spagna è stato uno dei Paesi europei maggiormente colpiti dall’epidemia da Covid-19. Oltre però ai numerosi morti e ai danni economici che la pandemia ha generato, sono fortemente cresciute le tensioni politiche. In quest’ultima settimana in particolare c’è stato un episodio che ha generato un clima molto teso nel Paese: il leader socialista Pedro Sánchez ha… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

Integrazione economica in Africa: Il Marocco al 1° posto

Il Marocco registra le migliori prestazioni in termine di integrazione macroeconomica, ed è molto più avanti del secondo classificato, Mauritius. È quanto emerge dalla seconda edizione del rapporto congiunto pubblicato la scorsa settimana dalla Commissione dell’Unione Africana, la Commissione Economica delle Nazioni Unite per l’Africa (ECA) e la Banca africana di sviluppo, in riferimento all’indice… Continua a leggere

Posted on in Economia

Pil Italia primo trimestre -5,3%, su anno -5,4%. Calo eccezionale, peggiore dal ’95

Istat rivede dati al ribasso, rispettivamente -4,7% e -4,8% Nel primo trimestre del 2020 il Pil dell’Italia è diminuito del 5,3% rispetto al trimestre precedente e del 5,4% nei confronti del primo trimestre del 2019. Lo rileva l’Istat, rivedendo al ribasso le stime preliminari diffuse a fine aprile, che davano il Prodotto interno lordo in… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

COVID-19 La Germania in recessione e l’economia si riduce del 2,2% nel primo trimestre

L’economia tedesca si è ridotta del 2,2 per cento nel primo trimestre rispetto al precedente periodo, così  la più grande economia europea è entrata in recessione dopo un lieve calo alla fine dell’anno scorso. I dati dell’Ufficio federale di statistica mostrano una panoramica del danno causato dalla crisi del coronavirus che il governo sta cercando… Continua a leggere

Posted on in Economia/Economia Estera/Editoriale

RIPARTIAMO DALL’ECONOMIA, MA CON IDEE FORTI, CORAGGIOSE E DI ROTTURA

COME SALVARE L’ITALIA DALLA CRISI COVID COME I PAESI DEL NORD EUROPA di Souad Sbai e Marcel Vulpis A poche ore dall’approvazione del “Dl Rilancio” (dove sono previsti 55 miliardi in interventi a favore di famiglie e imprese) da parte dell’Esecutivo Conte, assieme alla collega Souad Sbai* (nella photogallery) abbiamo pensato di lanciare una serie di idee alternative,… Continua a leggere

Posted on in Esteri

GRECIA IL POPOLO E’ IN RIVOLTA? Cosa accade dopo coronavirus con una crisi senza precedenti

Dieci anni fa la  Grecia sul piedi di guerra in quando il malato d’Europa, oggi sembra superare l’emergenza Covid-19 anche grazie alla cura da cavallo che le è stata imposta dalle autorità europee negli anni scorsi ma In Grecia, il turismo incide per un quarto degli occupati. L’economia ellenica si è contratta di un quarto dal… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

CORONAVIRUS. L’ECONOMIA RESTA FERMA ALLA “FASE ZERO”

di Souad Sbai Coronavirus. Il 4 maggio è finalmente arrivato e l’Italia ha così riaperto i battenti, per quello che ci viene “concesso” dagli ineffabili DPCM di Giuseppe Conte. Nelle specifiche sulla cosiddetta “Fase 2” fornite alla Camera dei Deputati il 30 aprile, il premier ha fatto il punto sull’emergenza sanitaria, illustrando la “ratio” del… Continua a leggere

Posted on in Economia

Coronavirus, Istat: probabile forte rallentamento economia

Secondo l’ente statistico l’indicatore anticipatore continua a registrare tassi di crescita negativi. Questo parametro non riesce a stimare gli effetti legati all’emergenza sanitaria in corso Le prospettive economiche internazionali «rimangono caratterizzate da rischi al ribasso condizionati dall’evoluzione dell’emergenza sanitaria in corso che ha accresciuto le probabilità di un forte rallentamento». È quanto sottolinea l’Istat sulla… Continua a leggere

Posted on in Economia

FMI su Italia ed economia mondiale: cosa ci aspetta?

Il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto le stime di crescita sia sull’economia mondiale che su quella italiana. In generale il globo, cresciuto del 3,6% nel 2018 e scivolato al 2,9% nel 2019, riprenderà ad avanzare nell’anno appena iniziato. Il 2020, ha affermato il FMI, si chiuderà con un +3,3%, mentre nel 2021 le cose andranno ancora meglio e l’economia mondiale… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera/Esteri

HONG KONG, gli scontri antigovernativi influenzano l’economia del paese in modo negativo.

Il numero di visitatori ad Hong Kong è diminuito di quasi il 40% nella seconda metà dello scorso anno per gli  scontri antigovernativi  tra polizia e manifestanti .  L’Hong Kong Tourism Board ha dichiarato che il numero di coloro che visitano l’hub finanziario asiatico ha iniziato a diminuire dal mese di luglio, mentre le proteste… Continua a leggere

Posted on in Politica

Manovra, Costa: “C’è accordo per escludere da plastic tax ciò che è riciclabile”. Tassa sul fumo anche per cartine e filtri

Il ministro dell’Ambiente chiede di modificare l’imposta sugli imballaggi: “Non toccare tutto ciò che è compostabile, riciclabile e biodegradabile. Sicuramente una quadra la troviamo”. Nell’ultima bozza della legge di bilancio anche un balzello di 0,005 euro sui pezzi delle sigarette “fai da te” La tassa sulla plastica confermata anche nell’ultima bozza della manovra “va assolutamente rimodulata“, perché ad oggi… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

Singapore facilita la politica monetaria ed evita la recessione

Negli ultimi mesi Singapore e’ stata duramente colpita con i tassi di crescita e le esportazioni che sono precipitate, mentre le tensioni tra Stati Uniti e Cina hanno rovesciato il sistema commerciale globale. Invece di utilizzare i tassi di interesse, Singapore gestisce la politica monetaria facendo salire o scendere il dollaro locale nei confronti di… Continua a leggere

Posted on in Economia/Le Brevi/Speciale Arabia Saudita

Petrolio: Arabia Saudita punta a 30% produzione domani

Secondo il Wall Street Journal  la compagnia petrolifera saudita Aramco prevede di ripristinare entro la fine di lunedì circa un terzo della produzione interrotta a causa degli attacchi a due suoi maxi impianti provocati da droni lanciati dalle milizie ribelli yemenite Houthi finanziate e addestrate dall’Iran. Una fonte, rimasta nell’anonimato, ha dichiarato al giornale statunitense: “Dovremmo… Continua a leggere

1 2 3 5
Vai a Inizio pagina