Tag archive

diritti umani

Posted on in Esteri/Le Brevi

Kuwait: multe e arresto per chi non rispetta il Ramadan

Il Direttore generale delle relazioni pubbliche e informazioni sulla sicurezza Il generale di brigata Al-Kandari ha dichiarato che la sua squadra sarà in costante veglia durante il mese sacro del Ramadan per attuare la legge per vietare a coloro che non rispettano il digiuno o valori e costumi associati a questo mese sacro ripete Al… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Comunità Curda: anche Souad Sbai l’11-12 maggio in piazza a Roma per manifestare contro Erdogan

Rompiamo l’isolamento: è il silenzio che uccide. 11-12 maggio con i 7000 in sciopero della fame! La Comunità curda di Roma manifesterà contro il dittatore sanguinario Erdogan a favore della libertà, almeno quella di esistenza, perché per ai Curdi il Sultano vieta innanzitutto di vivere. Riportiamo allora il messaggio che ci è arrivato dagli amici… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Mondiali 2022 a 48 squadre. Decide il Qatar, anche sui (non)diritti dei lavoratori

Un nuovo rapporto di Amnesty International denuncia che il Qatar rischia di venir meno all’impegno di porre fine al massiccio sfruttamento dei lavoratori migranti. Ma questo non interessa agli sportivi interessa invece sapere che la possibilità di allargare a 48 squadre i Mondiali di calcio già nel 2022 è al centro delle discussioni tra Qatar… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Brunei: lo Stato islamico, lapidazione per omosessuali e adulteri. Ma Clinton and Co. dove sono? La dem radical chic americana prese 1mln di $ e 58mila $ da sultano Bolkiah

Dal prossimo 3 aprile il Brunei diventerà un vero proprio Stato Islamico -denominazione di origine non più controllata solamente più dall’Isis- introducendo in modo assolutamente rigoroso la legge islamica:  pena di mort,  per gay e adulteri. Adulteri e gay/lesbiche, dal 3 aprile, rischiano la lapidazione come previsto dalla legge coranica. I sudditi inoltre sono sottoposti a più… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Qatar: moglie di un membro della famiglia Al Thani imprigionata nelle carceri di Doha racconta la sofferenza dei suoi bambini nelle mani del regime

Asma Al-Rayyan, moglie dello sceicco Talal bin Abdul Aziz Al-Thani, membro imprigionato della famiglia reale del Qatar, ha raccontato come i loro figli hanno sofferto e sono stati privati ​​dei loro diritti, secondo quanto riportato da Arab News . Ha detto che la sua famiglia è stata presa di mira dal regime di Doha a… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Qatar: la tribù Al-Ghufran lancia un’altra ondata di proteste a Ginevra

La tribù Al-Ghufran protesterà di nuovo a Ginevra contro la persecuzione inflitta ai membri della tribù qatariota dalla famiglia dominante del Qatar, secondo quanto riportato da Arab News. Per oltre 20 anni gli Al-Ghufrans sono stati sistematicamente privati ​​della loro cittadinanza, subendo discriminazioni e sfollamenti forzati, e sono stati privati ​​della salute di base, dell’istruzione… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iran: avvocatessa condannata dopo aver difeso donne contrarie al velo

Un importante difensore dei diritti umani in Iran, Nasrin Sotoudeh, avvocatessa e attivista per i diritti umani iraniana, che ha difeso i manifestanti contro il velo obbligatorio per le donne della “Repubblica” Islamica , è stata condannata a 7 anni di carcere, ha riferito un gruppo di attivisti iraniani mercoledì. Premio Sakharov nel 2012, ha difeso… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Diritti umani: la tribù Al-Ghofran continua soffrire a causa del regime del Qatar

Le tribù di Al-Ghofran si sono lamentate con le Nazioni Unite che chiedono un intervento internazionale e rinnovate richieste alla comunità internazionale di ottenere i loro diritti violentati. Il Qatar non ha mai mantenuto le promesse per porre fine alla loro crisi. Doha ha denazionalizzato migliaia di tribù di Al-Ghofran e ha incaricato il capo… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Human Rights Watch denuncia il Qatar: non accoglie yemenita richiedente asilo

Il Qatar sta per cacciare un richiedente asilo yemenita senza aver ascoltato o considerato la sua richiesta, ha riferito Human Rights Watch l’organizzazione non governativa internazionale che si occupa della difesa dei diritti umani. Finora il governo non ha attuato una legge approvata nel settembre 2018 che stabilisce gli standard per la concessione dell’asilo e… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Irish Times: il Qatar parla di modernità per nascondere la sua repressione

Un rapporto di un ricercatore irlandese ha criticato i tentativi in ​​corso del regime del Qatar di apparire come se Doha fosse più moderna e liberale dei suoi vicini. Nel suo pezzo, pubblicato su Irish Times , Michael Foley ha sottolineato che il dualismo del Qatar tra conservatorismo e modernità sarà rivelato nella Coppa del mondo del 2022 . Il Qatar oscilla tra il conservatore… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Turchia: Erdogan ordina l’arresto di 1112 persone per legami con Gulen

Erdogan ha lanciato una delle sue più grandi operazioni contro presunti sostenitori del clero musulmano con sede negli Stati Uniti accusati di condurre un tentativo di colpo di stato nel 2016, ordinando l’arresto di 1112 persone, hanno riportato i media di turchi. L’operazione, riferita a presunti imbrogli durante gli esami di polizia, ha mostrato che… Continua a leggere

Posted on in Sport

“Arabia Saudita”: Souad Sbai “ nessuna lezione da paesi che finanziano il terrorismo come il Qatar”

Clamoroso dal Qatar: richiesto spostamento della Supercoppa Associated Press rivela che il Qatar avrebbe chiesto alla Lega di A di spostare la Supercoppa Italiana. Continua a far discutere, con un mare di polemiche, la Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan in Arabia Saudita, in programma per il 16 gennaio. Secondo quanto riportato dall’agenzia stampa USA Associated Press, il… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Iran: sciopero della fame di tre giorni per protestare contro la mancanza di cure mediche

Due donne prigioniere politiche in Iran in una lettera congiunta hanno annunciato uno sciopero della fame di tre giorni per protestare contro la mancanza di cure mediche. L’attivista per i diritti umani Narges Mohammadi e il doppio cittadino britannico-iraniano Nazanin Zaghari-Ratcliff si sono lamentati del fatto che, nonostante le leggi internazionali e iraniane e le… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina