Tag archive

dimissioni

Posted on in Esteri

BOLIVIA: Il Presidente EVO MORALES si dimette

Il Presidente boliviano Evo Morales ha annunciato le sue dimissioni  sotto la crescente pressione dell’esercito e del popolo dopo che la sua vittoria elettorale ha innescato settimane di accuse di frode e proteste mortali. La dichiarazione del leader è stata trasmessa dalla televisione nazionale proprio da Morales che ha dichiarato: “Sto inviando la mia lettera di… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

USA, si dimette la responsabile dei rapporti con l’America Latina

Si è dimessa dal suo incarico Kimberly Breier, massima rappresentante diplomatico USA assistente del Segretario di Stato per l’America Latina. Il motivo è il dissenso sulle politiche migratorie dell’amministrazione Trump nei confronti dei profughi dell’area (anche se ufficialmente lei ha parlato di “problemi personali”). La notizia è riportata anche da alcune agenzie di stampa italiane,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Mosca: si dimette l’ambasciatore americano

Si è dimesso l’ambasciatore americano a Mosca, Jon Huntsman. Lo ha annunciato l’ANSA, la quale ha spiegato che l’ex candidato repubblicano alla Casa Bianca ed ex governatore dello Utah (dal 2004 al 2008 durante la presidenza di George W. Bush) ha inviato una lettera a Trump per annunciare la sua decisione dopo due anni nella… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Inghilterra: Theresa May si è dimessa

  Alla fine si è dimessa. Dalla Brexit all’Exit della May che oggi ha ufficializzato le dimissioni da capo del Partito conservatore britannico, facendo scattare la corsa alla sua successione. Una gara già affollata, a cui potrebbero unirsi altri aspiranti leader Tory e di conseguenza premier.La May resterà a Downing Street fino a quando un nuovo… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Germania, Nahels formalizza le dimissioni al governo

Nella mattinata di oggi, lunedì 3 giugno, ha formalizzato le proprie dimissioni alla direzione nazionale del partito Spd la sua ormai ex leader Andrea Nahels, eletta 13 mesi fa. La politica aveva annunciato la propria intenzione di “lasciare”, a seguito della sconfitta alle europee. I socialdemocratici tedeschi dovrebbero tenere il congresso per eleggere il loro… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi

Germania, la leader dell’Spd pronta a dimettersi dopo le Europee

A seguito del disastro risultato alle Europee del partito socialdemocratico tedesco, l’Spd, la sua leader e capogruppo Andrea Nahles ha annunciato la propria disponibilità a dimettersi. Lo stanno riferendo anche i media italiani in queste ore. Le dimissioni della politica potrebbero avvenire nelle prossime settimane, a seguito del voto del partito in Parlamento. Questo potrebbe… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi/Politica

Guido Crosetto lascia il Parlamento. Ma non la politica

Guido Crosetto ha dato l’addio a Montecitorio. Ma non alla politica. Il deputato, ormai “ex”, piemontese di Fratelli d’Italia, alla sua quarta legislatura a Montecitorio, ha così commentato la sofferta scelta delle dimissioni portate per la terza volta al parere  dell’Aula della Camera che invece oggi le ha accettate: “Ai tanti amici ho chiesto di astenersi sul voto… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Iran: si dimette il ministro degli Esteri

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, ha presentato le proprie dimissioni dall’incarico. Lo ha reso noto l’agenzia di stampa ufficiale della Repubblica Islamica, l’Irna. Il portavoce, Abbas Mousavi, ha confermato la notizia, dopo che il diplomatico aveva scritto un post su Instagram “scusandosi per la sua impossibilità di continuare il servizio”. Per ora… Continua a leggere

Posted on in Attualita'

Vaticano, dimissioni choc: lascia il vertice dei media

CITTÀ DEL VATICANO Botti di fine anno e Capodanno piuttosto traumatico per la squadra che cura la comunicazione di Papa Francesco, forse tra tutti i settori quello che finora è stato più esposto alle batoste. Dal 2013 ad oggi – per diverse ragioni – quest’area sensibile e fondamentale per il pontificato, ha risentito di fortissimi… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Tunisia, primo ministro Larayedh si dimette

a cura di Martina Margaglio Ali Larayedh, esponente del partito islamista Ennahda nonché primo ministro tunisino, ha annunciato ufficialmente le sue dimissioni nella giornata di ieri, secondo un accordo preso con l’opposizione e firmato lo scorso anno dalle principali forze politiche al termine di un lungo dialogo nazionale, per consentire l’instaurazione di un governo ad… Continua a leggere

Posted on in MAIN/Politica

Kyenge, 10mila mamme firmano per chiedere le dimissioni del ministro

Dopo quella di Bologna contro il progetto di legge dello ius soli presentato da Cécile Kyenge a maggio, un’altra petizione viene sottoscritta oggi da 10mila mamme per chiedere le dimissioni del ministro dell’Integrazione. A far esplodere il caso questa volta sono le 26 famiglie italiane tenute in ostaggio in Congo da settimane che non riescono a fare… Continua a leggere

Posted on in MAIN/Politica

Decadenza Berlusconi: aria di dimissioni?

Quelle che sembravano voci di corridoio piano piano si stanno concretizzando sempre di più. Silvio Berlusconi si dimetterà da senatore, piuttosto che cadere “per mano nemica”. Dunque stando a quanto riportato dal giornale Libero, il Cav non aspetterebbe che Camera e Senato si esprimano in merito alle sue dimissioni, non aspettando neppure l’incontro fissato per… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Ratzinger: “Mi sono ritirato per volere di Dio”

Torna a parlare, dopo mesi di silenzio, il Papa Emerito Benedetto XVI, che cancella ogni dubbio sulle sue dimissioni, affermando che non si è trattato di cospirazioni o disordini interni al Vaticano ma di una scelta tra lui, Ratzinger e Dio. “Ho sentito il desiderio assoluto di restare solo con Lui” spiega, ” e nel tempo… Continua a leggere

Posted on in MAIN/Politica

Renzi attacca Letta, ma che fine farà l’Italia senza governo?

«La mia ambizione è cambiare il Paese – scrive Matteo Renzi nella e-news sul caso Ablyazov –. L’Italia cambierà quando finalmente abitueremo le nuove generazioni ad assumersi le proprie responsabilità». Immediata la replica di Giancarlo Galan, deputato Pdl: «Se Alfano va a casa, dieci minuti dopo va a casa anche il governo». E a pagarne… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina