Tag archive

carcere

Posted on in Esteri

Istanbul, condannati per terrorismo quattro attivisti di Amnesty International

Una sentenza che Amnesty International non esita a definire «scandalosa» quella che oggi a Istanbul, in Turchia, ha visto la chiusura del processo a carico di 11 difensori dei diritti umani arrestati tre anni fa. Quattro di loro sono stati condannati al carcere per terrorismo: tra loro c’è anche Taner Kılıç, ex presidente e presidente onorario di Amnesty International Turchia. Di più: «Una parodia… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Graziano Mesina «irreperibile»: l’ex bandito sardo in fuga dopo la condanna definitiva a 30 anni

Graziano Mesina è irreperibile. L’ex primula rossa del Supramonte si è dato alla fuga dopo essere stato condannato ieri in via definitiva a 30 anni per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, Quando i Carabinieri ieri notte, dopo il verdetto della Cassazione si sono presentati alla sua abitazione ad Orgosolo per condurlo in carcere, Mesina non c’era. Ieri pomeriggio… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA CRIMINALE INTOLLERANZA DI ERDOGAN

di Adriano Segatori Che Erdogan faccia uccidere i giornalisti, che li arresti con le accuse più inverosimili dallo spionaggio al terrorismo, che terrorizzi con rappresaglie la stampa libera e non conformista, non mi meraviglia. Che l’Italia faccia accordi commerciali di tipo militare non mi meraviglia, né mi sorprende che la politica europea e la nostra… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Detenuto al 41-bis stacca a morsi falange ad Agente e la ingoia

Nella mattinata odierna presso il carcere romano di Rebibbia, un detenuto ergastolano, di origini siciliane, sottoposto al regime di cui all’art. 41-bis dell’ordinamento penitenziario, contrariato dal mancato accoglimento di una richiesta dai vertici dell’istituto, dopo aver aggredito gli operatori del Corpo di polizia penitenziaria del Gruppo Operativo Mobile ivi in servizio, ne ha preso a morsi… Continua a leggere

Posted on in Diritti Umani/Donna

Siria, donne nude detenute all’interno delle carceri dalle milizie filoturche. La popolazione di Afrin chiede ad Ankara di andarsene

Dozzine di donne nude e altri detenuti sono stati liberati dai centri di detenzione della Divisione al-Hamza, da uomini armati provenienti dalle campagne di Damasco. A renderlo noto l’Osservatorio siriano per i diritti umani. I residenti della capitale siriana e delle campagne nel nord del Paese spiegano in una nota le ragioni che hanno portato… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Coronavirus America, focolaio record: un carcere dell’Ohio con quasi 2.000 positivi

Un caso clamoroso di Covid negli Usa. Una prigione dell’Ohio sta diventando il più grande focolaio di coronavirus degli Stati Uniti: al Marion Correctional Institution sono risultati positivi 109 dipendenti e 1828 detenuti (tre quarti della popolazione carceraria dello Stato), un numero più alto di quello di una industria della lavorazioni delle carni in South Dakota e della portaerei… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Politica

Carceri, Regina Coeli in rivolta

A Roma il carcere di Regina Coeli è in rivolta Dopo le rivolte nelle carceri di Frosinone, Modena, Poggioreale e Foggia, la rivolta dei detenuti arriva anche nella Capitale. Nei pressi di Regina Coeli sono infatti arrivate diverse volanti in supporto al personale del carcere. Redazione Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Coronavirus, rivolte nelle carceri, a Foggia evadono in sessanta

Proteste e tentativi di evasione anche a Palermo, Modena e Milano. Due morti per overdose da psicofarmaci sottratti alle infermerie durante i disordini. Dal Pd la proposta di domiciliari per chi è vicino a fine pena Dopo la rivolta nel carcere di Modena, ieri pomeriggio, le proteste divampano in altri istituti penitenziari italiani, 27 secondo il… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Coronavirus, 70mila detenuti rilasciati in Iran

Il capo della magistratura iraniana, Hojatoleslam Ebrahim Raeisi, ha dichiarato che circa 70mila prigionieri sono stati rilasciati in tutto il paese a seguito dello scoppio dell’epidemia di coronavirus. Lo riferisce l’agenzia di stampa Tasnim precisando che ai detenuti sono stati concessi permessi come misura precauzionale, dando priorità a coloro che avevano patologie cliniche. lapresse Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Rivolta a San Vittore, detenuti su tetto. La rivolta si sta verificando in molti penitenziari italiani.

Sul posto sono arrivate le volanti di Polizia Da questa mattina è in corso una rivolta al carcere di San Vittore e alcuni detenuti sono saliti sul tetto della casa circondariale. Sul posto sono arrivate le volanti di Polizia. Brucia il 5° raggio. L’agitazione sarebbe scoppiata nel terzo raggio verso le 8 di questa mattina, e, secondo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Politica

Coronavirus, rivolte nelle carceri, morti sei detenuti a Modena

Dopo la rivolta nel carcere di Modena, ieri pomeriggio, le proteste divampano in altri istituti penitenziari italiani. Oltre ai sei morti, altri detenuti sono stati portati in ospedale dopo la rivolta scoppiata a Modena, nel carcere di Sant’Anna. Sei sono considerati più gravi, portati nei pronto soccorso cittadini. Di questi quattro sono in prognosi riservata e in… Continua a leggere

Posted on in Donna/Esteri

La legge shock proposta da Erdogan: “Il matrimonio, che l’autore del reato contragga con la persona offesa, estingue il reato”.

Secondo quanto riportato dal giornale The Guardian, in Turchia il disegno di legge che il partito di Erdogan sta premendo per far passare, potrebbe vedere il rilascio di uomini incarcerati per abuso di minori se sposano la loro vittima. Il partito al potere in Turchia ha iniziato un secondo tentativo di introdurre una legge per… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

In carcere come esponenti Isis ma assolti, fanno causa allo Stato

Due spacciatori tunisini, attivi a Pisa, faranno causa allo Stato per ingiusta detenzione, perché furono accusati di essere fiancheggiatori dell’Isis e rinchiusi in regime di 41 bis in un carcere di massima sicurezza in Sardegna. Ma poi vennero assolti dall’accusa di terrorismo, lo fa sapere l’odierna edizione de La Nazione. Si tratta di Nafaa Afli, 28 anni,… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Italia/Politica

SBAI CARCERE: IL VERO PERICOLO DEL JIHADISMO

Jihadisti in Sardegna, i frutti avvelenati del Qatar L’arresto di un aspirante attentatore di origini palestinesi, Alaji Amin, a Macomer, nella provincia di Nuoro è l’ennesima prova del vero fine della politica di “colonizzazione dolce” del Qatar. I cui massicci investimenti sull’isola non a caso coincidono con un processo di radicalizzazione. Più Qatar, significa più… Continua a leggere

1 2 3 7
Vai a Inizio pagina