Tag archive

brexit

Posted on in Esteri

Il modello a punti e i requisiti per entrare in Gb

Meccanismo a punti sul modello australiano, conoscenza della lingua inglese, qualifica professionale adeguata, offerta di lavoro già in tasca. Sono i pilastri su cui si regge il nuovo sistema per l’immigrazione nel Regno Unito post Brexit illustrato dal governo di Boris Johnson e la cui applicazione è prevista a partire dal primo gennaio 2021, ovvero… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit, l’addio del Regno Unito all’Europa. Johnson: “È il momento di cambiare”

 – A mezzanotte, come nelle favole, svaniscono stelline d’oro e vestito azzurro. L’isola alza orli e confini, si stacca da un abbraccio in cui si sentiva troppo stretta. Chiusa e protetta dal mare intorno, esce dall’Europa senza inchino. “L’Unione europea si è evoluta in una direzione che non andava bene”, dice il premier britannico Boris… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit: cosa succederà dal 2021 per Roaming Zero, Viaggi e Acquisti

Brexit, ci siamo. Da oggi inizie un periodo di transizione che terminerà alla fine del 2020. Durante questo lasso di tempo gli attuali assetti rimarranno invariati, ma Londra e Bruxelles dovranno negoziare i termini dei futuri rapporti politici e commerciali tra Regno Unito e Paesi dell’Unione Europea. I cambiamenti dunque entreranno in vigore a partire dal 1 gennaio 2021. Per preparare i… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit: Johnson, immigrazione a punti

  Il Regno Unito resterà aperto all’immigrazione dopo la Brexit, ma la libertà di movimento per i cittadini Ue finirà e gli ingressi saranno filtrati attraverso un sistema a punti, sul modello australiano, che privilegerà le qualità di coloro che chiederanno di entrare, senza distinzioni fra europei ed extracomunitari. Lo ha ribadito oggi il premier… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Regno Unito, vince Johnson. È il terzo sì alla Brexit

Elezioni nel Regno Unito, vittoria dei Conservatori. Il suo leader Boris Johnson ha ottenuto quel che voleva: una maggioranza parlamentare con cui votare definitivamente l’uscita dall’Unione Europea. Per la terza volta, dopo il referendum del 2016 e le elezioni europee, i cittadini britannici hanno espresso una scelta chiara: fuori dall’Ue Dagli exit poll delle elezioni generali nel Regno Unito,… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Crisi dei sistemi politici e Global Governance: una sfida ignorata

di Alessandro Costa Gli italiani hanno assistito sgomenti al crollo del ponte di Genova. Poi è stata la volta dell’ILVA di Taranto, e degli sconvolgimenti sociali di una terribile scelta tra la salute e il lavoro. Il disastro di Venezia, sommersa dall’acqua non ci voleva proprio. Non si tratta di disgrazie dovute ad eventi naturali… Continua a leggere

Posted on in Esteri

GB, l’ex primo ministro Tony Blair afferma che la Gran Bretagna è un disastro

L’ex primo ministro inglese Tony Blair ha dichiarato: “Siamo un disastro”, “La spinta dell’economia mondiale ci ha fatto andare avanti fino ad ora, ma se dovesse vacillare, saremo nei guai profondi.”, avvertendo che né il suo partito laburista né il partito conservatore, guidato dal primo ministro Boris Johnson, meritavano di vincere le elezioni del 12 dicembre.Blair… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit, svolta sulle elezioni anticipate: c’è l’ok del partito Laburista di Corbyn

La prima bocciatura – Nella giornata di lunedì, la Camera dei Comuni aveva respinto la mozione presentata dal governo per ottenere le elezioni politiche anticipate e proprio il mancato sì dell’opposizione laburista sembrava impedire il raggiungimento del quorum necessario (due terzi). Ma ora è arrivata la svolta del Labour Party.   L’ok di Corbyn – “Io ho costantemente detto… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit: Johnson chiede ok a deal

Boris Johnson chiede al Parlamento di approvare l’accordo da lui raggiunto sulla Brexit con l’Ue e avverte la Camera dei Comuni che “ora è arrivato il tempo” di decidere. Aprendo oggi il dibattito straordinario sul deal alla Camera dei Comuni, il primo ministro conservatore ha ricordato come l’aula non sia stata “in grado di trovare”… Continua a leggere

Posted on in News Uk

UK, EU reach tentative Brexit deal; still needs ratification

Britain and the European Union finally reached a new tentative Brexit deal on Thursday, hoping to escape the acrimony, divisions and frustration of their three-year divorce battle. British Prime Minister Boris Johnson now faces the Herculean task of selling the accord to his recalcitrant parliament  including his allies in Northern Ireland. Only hours before Brussels… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Brexit: c’è l’accordo con l’Ue Westminster voterà sabato

Fumata bianca a Bruxelles sull’accordo per la Brexit. Lo rende noto il portavoce della Commissione Ue. Dopo una notte di trattative, dunque, c’è l’intesa sulle modalità di uscita dei britannici dalla Ue. Il premier Boris Johnson conferma via Twitter l’annuncio: «Abbiamo un grande nuovo accordo – sottolinea Johnson, che ci restituirà il controllo» del nostro… Continua a leggere

Posted on in Economia/Esteri

Quanto può salire la sterlina con l’accordo sulla Brexit?

Dopo il rally dell’ultima settimana nel corso della quale il pound è arrivato ad apprezzarsi di oltre il 3% sul dollaro (maggior rialzo settimanale da due anni a questa parte) ieri sono scattate le prese di profitto. In una giornata ancora estremamente volatilie il pound è arrivato a svalutarsi dell’1% sul dollaro toccando quota 1,2524 per poi… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina