Tag archive

Beirut

Posted on in Esteri

A un mese da esplosione Beirut si cerca ancora sotto macerie Si spera in sopravvissuti, bilancio ufficiale è di 190 morti

Un mese esatto dopo la micidiale esplosione del porto di Beirut, in Libano, si cerca ancora alla ricerca di eventuali superstiti sotto le macerie dei palazzi distrutti nel centro della capitale libanese. Lo riferiscono stamani media locali citando fonti dell’esercito libanese e della protezione civile, impegnati con soccorritori stranieri nella ricerca disperata di sopravvissuti. Il… Continua a leggere

Posted on in Esteri

A Beirut, Macron ottiene dai partiti libanesi un calendario per le riforme

Durante la sua seconda visita in un mese, il presidente francese ha difeso la sovranità del paese, ponendo sotto controllo i suoi leader. Ha promesso di tornare a dicembre. Appena arrivato, promette già di tornare. Camminando nel porto di Beirut, in mezzo a macerie e travi in acciaio piegato dalla esplosione è avvenuta un mese prima, Emmanuel Macron… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libano, si è dimesso il governo di Hassan Diab: “Non è un modo per fuggire dalle nostre responsabilità”

Tra domenica e oggi erano già quattro i membri ad aver rimesso al premier il proprio mandato, dopo le pesanti accuse seguite all’esplosione al porto di Beirut che si sono aggiunte a una già grave crisi economica. Ad annunciarlo è stato il ministro della Salute Hamad Hasan. Alle 18.30 italiane il premier parlerà alla Nazione.… Continua a leggere

Posted on in Donna/Esteri

Beirut, Joumana Haddad: «Il vero cambiamento? Slogan laici in piazza»

La scrittrice e attivista libanese al corteo della rabbia: «Sono viva per miracolo, martedì è saltato un incontro nella sede della mia ong: l’ufficio è stato distrutto» I patiboli allestiti in piazza per i nostri governanti sono finti ma la volontà di metterli fuori gioco è reale». Joumana Haddad parla al Corriere da Beirut mentre si accinge… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Beirut, ondata di proteste e ministri dimissionari: cosa sta succedendo

Beirut scossa dalle proteste dopo l’esplosione che ha devastato la città. Caos in Libano dopo l’esplosione che ha scosso la capitale Beirut. Ieri, sabato 8 agosto, i Ministeri degli Esteri, dell’Ambiente e dell’Economia sono stati occupati da manifestanti che chiedevano le dimissioni dell’élite al potere del Paese, cinque giorni dopo che una violenta esplosione ha squarciato il porto di… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Esplosione a Beirut, in porto un cratere profondo 43 metri

 E’ di un agente di polizia morto e 728 feriti il bilancio degli scontri scoppiati ieri a Beirut in quella che è stata soprannominata la giornata della rabbia, che ha visto la popolazione scendere in strada per contestare le autorità e denunciare la corruzione della classe politica dopo la devastante esplosione che ha provocato un cratere profondo 43 metri, ha… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Beirut: si dimette la ministra dell’Informazione

La ministra dell’Informazione libanese, Manal Abdul Samad, ha annuunciato oggi le sue dimissioni, secondo quanto riferiscono i media libanesi. Si tratta delle prime dimissioni di un membro dell’esecutivo del primo ministro Hassan Diab dopo l’esplosione di martedì, che ha provocato oltre 159 morti e 6.000 feriti e un’ondata di proteste popolari. Ansa Continua a leggere

Posted on in Esteri

LIBANO, SCONTRI A BEIRUT/ E il manichino del leader di Hezbollah finisce al patibolo

Libano, è il sabato delle proteste a Beirut. Anche Hassan Nasrallah, il leader del ‘partito di Dio’, Hezbollah, finisce nel mirino dei manifestanti. Brucia Beirut, e questa volta l’esplosione che ha distrutto la capitale del Libano non c’entra. Brucia di rabbia, e forse anche di vendetta. Al punto che il delicato equilibrio politico tra diverse confessioni religiose,… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Beirut: assaltato il ministero degli esteri, scontri manifestanti polizia

Almeno 10 i manifestanti feriti. Il premier Diab parlerà in tv: potrebbe annunciare le sue dimissioni. Grande manifestazione antigovernativa a Beirut in segno di protesta dopo le esplosioni che hanno devastato l’area del porto della città. Gruppi di manifestanti hanno lanciato pietre contro le forze di sicurezza a Beirut per cercare di raggiungere la sede del… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Libano: l’ombra di Hezbollah dietro la tragedia al porto di Beirut

L’ombra di Hezbollah dietro la tragedia al porto di Beirut. Proteste e tafferugli tra manifestanti e polizia sono in corso da questa notte in Libano,presso la sede del Parlamento a Beirut. I dimostranti chiedono giustizia nei confronti dei responsabili del disastro al porto della città certi che l’inchiesta sull’esplosione sicuramente coprirà le responsabilità di personaggi legati all’establishment del Paese dei cedri. Alcuni manifestanti… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Scontri nella notte a Beirut, la polizia lancia i gas lacrimogeni

Esplosioni da incendio in deposito nitrato d’ammonio. Le autorità: ‘Aria tossica, chi può lasci la città’ Una violenta protesta antigovernativa è scoppiata giovedì notte a Beirut nella zona del Parlamento: lo scrive la Bbc online, che riporta scontri tra “decine” di dimostranti e forze dell’ordine. La polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Beirut al bivio tra caos e resurrezione

di Gianandrea Gaiani La disastrosa esplosione che ha semidistrutto Beirut il 4 agosto impone alle forze libanesi, alla comunità internazionale ma in particolare ai paesi europei e arabi una rapida azione di supporto al Paese dei Cedri.Gli Stati che dichiarano di avere a cuore il Libano dovrebbero supportare il governo libanese o favorire la nascita… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Apocalisse a Beirut: incidente o sabotaggio?

SONO PIÙ DI CENTO I MORTI, 4500 FERITI E MIGLIAIA DI DISPERSI Nel pomeriggio di ieri, nel magazzino 12 del porto di Beirut, capitale libanese, si è verificata una prima deflagrazione con il relativo incendio che ha provocato una nube di fumo bianco accompagnata da un odore acre disperso nell’aria. Al primo “scoppio”, dopo pochi secondi, ha fatto seguito… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Beirut: due settimane di stato di emergenza, ai Militari pieni poteri.

Il Libano dichiara lo stato di emergenza di due settimane a Beirut. Il governo libanese ha dichiarato uno stato di emergenza di due settimane, dando effettivamente ai militari pieni poteri nella capitale. Il governo ha annunciato tale misura, durante una riunione di gabinetto, come riportato dall’Associated Press. Ha confermato anche, l’azione del governo, mettendo agli… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina