Tag archive

adriano segatori

Posted on in Cultura/Eventi

LIBRI / L’Europa tradita e l’agonia di una civiltà

La Rassegna letteraria di SenzaBarcode si arricchisce con il saggio Adriano Segatori Psichiatra-psicoterapeuta, membro della sezione scientifica “Psicologia Giuridica e Psichiatria Forense” dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi, dottore di ricerca in Filosofia delle Scienze Sociali e Comunicazione Simbolica (Università dell’Insubria – Varese), cultore della materia in Filosofia della Politica presso l’Università degli Studi di Trieste.… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA RETORICA DEI CAMALEONTI

di Adriano Segatori <<Perché abbiamo permesso che il mestiere di educatore si sia trasformato fino a eludere l’idea di dover fare crescere una generazione più forte di giovani>?>>, si chiede Paolo Crepet in “L’autorità perduta”. Questa domanda è retorica, e il perché è iscritto nell’ideologia di chi – anche come lui che rispetto per intelligenza… Continua a leggere

Posted on in Opinione

LA SANTA INQUISIZIONE SANITARIA. BERNARDO GUI IN CAMICE BIANCO

di Adriano Segatori È stato in diverse occasioni fatto presente che “la medicina è un’arte, che si avvale di strumenti tecnici reperiti dalla scienza, e che agisce in un mondo di valori”, ma mai, come nell’attualità terroristica riferita ad una enfatizzata pandemia, la variabile scientifica è stata sottoposta con tanta intransigenza alla volontà politica.L’inquisizione, almeno,… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

NIENTE SARÀ COME PRIMA

di Adriano Segatori Questo slogan inflazionato, buono per le più insulsecondizioni di cambiamento, ha tutte le carte in regola per essere associato all’attuale condizione sanitaria. E non lo intendo per l’enfatica propaganda pandemica, ma per le dinamiche relazionali che stanno dietro ai decreti di distanziamento e ai provvedimenti di isolamento: da quelli che possiamo anche considerarli banali della chiusura… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

MACRON: UNO STATISTA DI SPESSORE

di Adriano Segatori Qualcuno, in questi anni, mi ha chiesto perché Macron mi stesse antipatico; altri, perché in questi momenti io abbia cambiato idea su di lui. Doppio errore in una volta sola. A me, personalmente, Macron è sempre stato simpatico, come tutti gli psicopatici che ho incontrato nella mia carriera – dal punto di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL JIHĀD COME IMPRESA

di Adriano Segatori Parto dalla come sempre ineccepibile analisi di Souad Sbai sulla questione della persecuzione francese degli islamici per una riflessione sul problema jihādista. A parte la nota differenza tra il grande jihad e il piccolo jihad, che entra nella speculazione teologico-filosofica, ciò che interessa individuare è la tattica diversificata di intrusione dei movimenti… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

UNA POLITICA EGOISTA E SUICIDA

di Adriano Segatori Ha scritto, giustamente, Laila Maher in un commento ad un post di Souad Sbai a proposito dell’“Immigrazione selvaggia”, che “siamo governati da persone che non sanno cosa vuol dire la politica internazionale”. Verissimo! A parte i noti stati confusionali geografici dei fenomeni italici, quello che è evidente in tutti gli ambiti politici – e… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Terrorismo

UNA IPOCRITA PAURA

di Adriano Segatori Tanti anni fa era consuetudine diffusa parlare di “brutto male” riferendosi al cancro, come se il male avesse anche aspetti di bellezza, di simpatia e di gradevole manifestazione. Passa il tempo, i costumi sociali progrediscono, la libertà di pensiero si è diffusa, il senso critico è più divulgato, il coraggio civile è molto sentito e la… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’INSOPPORTABILE PESANTEZZA DELLA PIAGGERIA Massimo Recalcati e l’apologia del contorsionismo

di Adriano Segatori Un gruppo nutrito di psichiatri e psicologi – LaVerità parla di più di settecento specialisti – ha inviato un documento a Giuseppe Conte e ai ministri dell’Istruzione e della Salutedenunciando la pericolosità fisica e psichica della propaganda terroristica del Governo a riguardo del problema del Covid19. I punti incriminati e rigorosamente affrontati sono diversi: dall’“overdose tecnologica”… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’OPERAZIONE ASTUTA DI PAURA

di Adriano Segatori L’uomo, si sa, è un animale fragile per natura. Non ha istinti, quindi, nel bene e nel male non ha neppure un riconoscimento innato del mondo, che deve costruirselo attraverso mappe disegnate dall’imprinting genitoriale, dall’esperienza personale, dalla cultura acquisita e, quando sufficientemente motivato e convinto, da un volontario lavoro su di sé. Quelli… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

NON FATE RUMORE: LE OPPOSIZIONI DORMONO

di Adriano Segatori Premetto che non mi sono mai fatto illusioni sulle sedicenti opposizioni, visto lo spessore culturale e la tenuta ideologica delle medesime. Ricordo però certi ringhi che i dirigenti delle medesime hanno emesso in talune occasioni particolarmente succulente dal punto di vista retorico. Una Lega che avvertiva Roma ladrona e il sud della presenza di diecimila… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

LA CENSURA E LA FINE DELLE ILLUSIONI

di Adriano Segatori Michel Onfray, nel suo eccezionale saggio “Teoria della dittatura” commenta il famoso “1984” di Orwell attraverso l’analisi di quelli che lui titola come sette comandamenti.Chi non coglierà nel tempo attuale, con il nostro governo di illegittimi inetti e con le opposizioni ingannevoli quando non velleitarie, la concretizzazione della profezia di Orwell, o… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IPOCRITA INDIGNAZIONE

di Adriano Segatori “Operazione Delirio” l’hanno chiamata: una approfondita operazione giudiziaria con 25 persone arrestate, di cui 19 minorenni e 6 maggiorenni, residenti in 13 diverse provincie italiane. Il titolo è mediaticamente accattivante, ma clinicamente errato. Perché gli spettatori delle lugubri e criminali performance di violenze, abusi e uccisioni di bambini in quel tenebroso antro del dark web, così come gli… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

TUTTO IL POTERE AI MAGGIORDOMI

di Adriano Segatori <<I politici non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto>> ha dichiarato il giudice Piercamillo Davigo.  A parte che certa sfrontatezza può anche rivelarsi sul comportamento di certi magistrati, come ben evidenziato in questo periodo, quello che mi interessa è osservare certe procedure che rimangono… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

A.A.A. DEMOCRAZIA CERCASI

di Adriano Segatori Premesso che l’unica cosa che non ho mai cercato è la democrazia, come quei superstiziosi che cercano il destino nelle carte o nelle linee della mano, l’invito alla cerca è solo per coloro che, annebbiati dall’incantesimo democratico, insistono a ritenere che l’attuale sistema governativo risponda ai loro canoni immaginari. A dire il vero, in questa… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina