ALMA NEWS

Posted on in Editoriale

Violenza sulla donne, tranne che in casa. Svolta incompleta

di Souad Sbai In Marocco è entrata in vigore la legge Hakkaoui, sulla violenza contro le donne. La legge estende il concetto di violenza ad una sfera più ampia di situazioni: dalle molestie sessuali a quelle via internet, fino a comprendere i matrimoni forzati. Ma la legge esclude le violenze che avvengono dentro le mura di casa, luogo… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Uomo lancia auto contro la folla a Nimes, due feriti

Un uomo ha lanciato la sua automobile contro la folla, riunita davanti a un bar, questa notte all’una a Nimes, nel sud della Francia. Testimoni riferiscono che l’uomo, 32 anni, avrebbe gridato ‘Allah akbar’. La polizia afferma che l’uomo non era noto per essere un radicalizzato. Dopo il tentativo di strage, l’uomo ha tentato una fuga… Continua a leggere

Posted on in Comunicato Stampa

Comunicato stampa

Una buona notizia ma anche una cattiva notizia e arriva dal Marocco dove è entrata in vigore la nuova legge contro la violenza sulle donne. La buona notizia è che la legge estende il termine violenza agli atti di aggressione, alle molestie anche via sms, messaggi vocali o foto, allo sfruttamento sessuale, all’aggressione sul posto… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

IL FINANZIAMENTO DEL TERRORE

di Souad Sbai Sapevate che solo nel 2017 sono stai donati circa 200 miliardi di dollari da filantropi arabi a varie associazioni, Ong, fondazioni musulmane sparse in tutto il mondo? Non ci sarebbe nulla di strano, dal momento che siamo già abituati a leggere e sentire di spese strabilianti da parte di principi o re… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Diciotti: lettera con proiettile al procuratore di Agrigento, che si occupa del caso

Al procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, il quale si sta occupando del caso della nave  militare italiana Diciotti che ha portato in Italia nuovi migranti suscitando un mare di polemiche, è stata recapitata una lettera con un proiettile da guerra e con una minaccia scritta: “Zecca, sei nel mirino…”. Sulla busta c’era il simbolo di… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Il Qatar colpisce ovunque

di Souad Sbai Sono stati scoperti documenti dove si dimostra che l’agente del Qatar in Somalia Fahd Al-Yassin è coinvolto in azioni terroriste con lo scopo di impedire all’agenzia di intelligence somala di adempiere ai propri doveri. Inoltre, l’agente segreto qatarino ha confessato il proprio coinvolgimento nella divulgazione di informazioni di intelligence molto sensibili. Questi… Continua a leggere

Posted on in Opinione

Colpirne uno per educarne centocinquantamilioni.

di Alessio Papi. E’ ufficialmente partito l’attacco a chi non è allineato al “gran consiglio globalista”. L’Unione Europea attacca Orban il legittimo presidente di uno stato democratico come l’Ungheria. Perché Orban? Perché i soloni eurocrati non puntano il dito contro paesi come la Croazia che ha schierato l’esercito ai confini con la Macedonia per respingere… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Palermo, stupro fuori da discoteca: arrestato spacciatore di origine tunisina

Un italiano di origine tunisina, Khemais Lausgi, 30enne, soprannominato Gabriele Alì “il turco” o “il re della cocaina allo Zen” per la sua attività nel mondo dello spaccio nell’omonimo quartiere di Palermo, è finito in manette con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una coetanea palermitana, perpetrata con alcuni complici nel parcheggio della discoteca… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Francia, medico chiede a una donna di togliersi il niqab e il marito lo minaccia

In Occidente ancora problemi in Occidente legati all’uso del niqab, chiamato comunemente e impropriamente burqa come quello afghano. In Francia, dove da sette anni esso è vietato nei luoghi pubblici, un medico di Poggio-Mezzana, comune dell’Alta Corsica, ha chiesto ad una paziente che lo indossava, di toglierlo, perché altrimenti non avrebbe potuto visitarla. Visto il… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Rapina in casa del commissario di Catania, arrestato secondo uomo: è un irregolare

Il colpo nell’abitazione del poliziotto, Nuccio Garozzo, è avvenuto nella notte del 30 agosto scorso. In casa con l’ufficiale c’erano sua moglie e le loro due figlie. Garozzo ha avuto una colluttazione con uno dei malviventi, entrambi immigrati, ed è stato picchiato a sangue. Uno degli aggressori è fuggito, ma ora anche lui è finito… Continua a leggere

Posted on in Sport

Moto: Misano, vince Dovizioso davanti a Marquez

Andrea Dovizioso (Ducati) ha vinto il Gp di Misano precedendo le Honda di Marc Marquez e Cal Crutchlow. Jorge Lorenzo, con la seconda Ducati ufficiale, è caduto durante il penultimo giro, mentre era in seconda posizione. Settimo posto per Valentino Rossi con la Yamaha. Per Dovizioso – passato al comando della gara a 14 giri… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina