Category archive

NEWS INTERNAZIONALI - page 253

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Tunisia, primo ministro Larayedh si dimette

a cura di Martina Margaglio Ali Larayedh, esponente del partito islamista Ennahda nonché primo ministro tunisino, ha annunciato ufficialmente le sue dimissioni nella giornata di ieri, secondo un accordo preso con l’opposizione e firmato lo scorso anno dalle principali forze politiche al termine di un lungo dialogo nazionale, per consentire l’instaurazione di un governo ad… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Sud Sudan, arrivo delle delegazioni ad Addis Abeba per colloqui di pace

Sono arrivate ieri ad Addis Abeba, in Etiopia, le delegazioni del governo sudsudanese e dei ribelli che fanno capo all’ex vicepresidente Riek Machar per discutere di pace e trovare una soluzione politica al conflitto cominciato due settimane fa. Secondo alcune stime almeno mille persone hanno finora perso la vita. Le Nazioni Unite hanno chiesto il… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Nigeria, gruppo jihadista fa strage ad una festa di laurea

 Tre sospetti militanti del gruppo jihadista dei Boko Haram hanno aperto il fuoco ieri notte ad una festa di laurea nel nord-est della Nigeria, uccidendo almeno otto persone e ferendone molte altre. Secondo un testimone dell’agguato, «i tre a bordo di alcune moto hanno aperto il fuoco sparando all’impazzata sulla gente». I Boko Haram, il cui obiettivo… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Sud Sudan sull’orlo della guerra civile

a cura di Martina Margaglio Migliaia di sud sudanesi sono rimasti uccisi in una settimana di aspri combattimenti tra le forze fedeli al presidente Salva Kiir Mayardit e quelle del suo rivale Riek Machar, vice-presidente del paese fino a questa estate. Alcune fonti, non ancora confermate, parlano di un tentativo di golpe. Lo ha reso… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

La Libia liberata si sgretola

Il giorno dopo le dichiarazioni allarmate dell’amministratore delegato di ENI Paolo Scaroni sulla precarietà delle forniture garantite dalla Libia all’Italia attraverso il gasdotto Greenstream, resta incerto lo stato della sicurezza nel terminal di Mettilah. Stando alle ultime notizie, un gruppo di uomini armati appartenenti alla minoranza berbera Amazingh, da dieci giorni asserragliati in quest’area, avrebbe imposto la chiusura dell’impianto. A… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Speciale Marocco

COMUNICATO souad sbai il nuovo governo marocchino venerdì 11 ottobre 2013 – 19:43

“Dopo il nuovo rimpasto di governo il Marocco è sempre più libero dalla minaccia della sharia e sempre più vicino ai valori condivisi con l’Occidente”. È quanto afferma Souad Sbai, già deputata del PdL ed esperta di lungo corso del mondo islamico all’indomani della formazione del nuovo governo marocchino dopo una crisi che si era… Continua a leggere

Posted on in MAIN/Speciale Marocco

Salaheddine Mezouar alla guida della diplomazia marocchina

Il capo di RNI (Raggruppamento Nazionale degli Indipendenti) Salaheddine Mezouar, ex ministro delle Finanze, dovrebbe essere nominato oggi dal Re del Marocco Ministro degli Affari Esteri nel Governo Benkirane2. Probabilmente come ministro delegato ci sarà la deputata Mbarka Beouayada al posto di Yussef Amrani. Le voci si sono sparse da ieri sulla partenza dell’attuale ministro… Continua a leggere

Posted on in africa news/Attualita'/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Somalia: se ne va anche Medici senza frontiere

Dopo 22 anni di lavoro nel territorio somalo, e dopo essere rimasta tra le ultime ong presenti nella martoriata terra, l’organizzazione medico umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) annuncia oggi la chiusura di tutti i suoi programmi nel Paese, come risultato dei gravi attacchi al proprio personale in un contesto dove gruppi armati e autorità civili sempre… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

The Times: lo Zimbawe vende l’uranio all’Iran

Torna la paura della bomba atomica, dopo la notizia data dal quotidiano britannico The Times, che afferma che il governo dello Zimbabwe ha firmato un accordo con l’Iran per la vendita di uranio, materia prima per la realizzazione della bomba nucleare, in violazione delle sanzioni internazionali che colpiscono entrambi i Paesi. Washington ha minacciato ”gravi… Continua a leggere

Posted on in africa news/Cronaca/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

La protesta dell’Algeria a “suon” di piatti, forchette e bicchieri

Una protesta a suon di forchette, piatti, forchette e bicchieri quella di oltre 500 algerini che hanno mangiato e bevuto in pubblico nella città ribelle di Tizi Ouzu. Un modo pacifico di dimostrare la libertà personale dei singoli individui di fronte all’islamizzazione del Paese che obbligherebbe tutti a seguire le regole del Ramadan, mese del… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Somalia: Quattro soldati federali uccisi per omicidio

E’ accaduto il 27 luglio scorso. Quattro soldati federali sono stati fucilati a Mogadiscio, capitale della Somalia, su ordine del Tribunale Militare somalo. Le esecuzioni, secondo quanto riportato dal Garowe Online, sono state effettuate di mattina nell’accademia di polizia. I quattro, Ali Mohamed Aden, Osman Mohamed Dirie, Ibrahim Mohamed Hussein e Hassan Mohamud Abukar, erano… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Scrutini in Zimbawe, attesa per il nuovo Capo del governo

“Ci sono stati i primi rapporti di disagi in piccole città con problemi logistici, che hanno portato a lunghe code. Ma questo non ha fermato gli elettori. Alcune persone dicono che questa è l’elezione più importante dal 1980, quando il paese ottenne l’indipendenza dalla Gran Bretagna” affermano i reporter presenti ad Harare. Sembra dunque che… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Oggi lo Zimbawe è chiamato alle urne

Cinque anni dopo le elezioni violente e contestate del 2008, lo Zimbabwe è chiamato oggi alle urne. Sono oltre sei milioni le persone chiamate a votare, e la vera sfida sarà tra il presidente Robert Mugabe e il suo rivale, il primo ministro Morgan Tsvangirai, che si contenderanno il posto per governare questa nazione dell’Africa… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Nigeria: attaccato quartiere cristiano, almeno 10 i morti

Sono almeno 10 le vittime delle esplosioni avvenute a kano, nel nord della Nigeria. Almeno 3 sono state le deflagrazioni udite dai testimoni, che hanno raccontato che le esplosioni sono avvenute nel quartiere di Sabon Gari, abitato in maggioranza da cristiani, gia’ attaccato a marzo dal gruppo integralista islamico Boko Haram. Diverse le persone rimaste… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina