Category archive

NEWS INTERNAZIONALI - page 204

Posted on in News Fr/NEWS INTERNAZIONALI

NOUS SOMMES TOUS MADAME TAZI!

Oui, c’est nous. Ça fait partie de nous. Et les gesticulations ridicules de Madame Tazi ne pourront rien y changer. Vous connaissez sans doute le sketch de Gad El Maleh, celui où le personnage qu’il joue, Madame Tazi, une bourgeoise de Casablanca, dit, en s’adressant à des Français: «Je suis du Maroc, oui, mais c’est… Continua a leggere

Posted on in africa news/Cronaca/Esteri/Italia/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI/Politica

Libia, il figlio Gheddafi contro lʼItalia: “Ci provoca, vìola la nostra sovranità”

Pesanti accuse da Saif: “Sono fascisti, pensano ancora che Tripoli sia una loro colonia”   “Gli italiani in Libia ripetono lo scenario della Nato scatenando l’attaccamento dei libici per la loro terra. Con l’invio di navi da guerra violano la sovranità della Libia a causa del comportamento irresponsabile di alcuni funzionari”. Così Saif Gheddafi, figlio… Continua a leggere

Posted on in Attualita'/Esteri/MAIN/Speciale Marocco

Marocco, uomo attacca i poliziotti al confine in enclave spagnola: «Gridava Allah Akbar»

L’uomo, di origine marocchina, ha colpito con un coltello un agente ferendolo leggermente a una mano. L’aggressore è stato poi arrestato.Un uomo ha superato il confine dell’enclave spagnola di Melilla, in Marocco, correndo e gridando `Allah Akbar´. L’aggressore, che era armato di un coltello, ha ferito lievemente uno degli agenti al valico di confine di… Continua a leggere

Posted on in Speciale Marocco

Richiesta di rettifica delle inammissibili dichiarazioni del Segretario Generale dell’ONU

di Amine Bouchaib Noi, cittadini marocchini residenti in Italia e rappresentanti dell’insieme delle  associazioni, rivolgiamo a Lei, S.E., in qualità di Ambasciatore a Roma, la richiesta affinché il suo Stato intervenga sull’opportunità e l’urgenza  che vengano rettificate le inammissibili  dichiarazioni del Sig.  Ban Ki  Moon, Segretario Generale dell’Onu, dal momento che  la Repubblica Francese  è… Continua a leggere

Posted on in MAIN/Speciale Marocco

Marocco – festival dei Nomadi dal 15 al 22 marzo 2016

Un viaggio alla scoperta di una cultura sulla via del tramonto Il sogno di Noureddine Bougrab, fondatore dell’Association Nomades, è di riempire le notti stellate di Zagora, in Marocco, con l’eco degli strumenti musicali delle tribù provenienti da tutto il mondo: dalle steppe asiatiche alle isole indonesiane, dalla tundra confinante con il Circolo Polare ai… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Africa: 5 filosofi africani contemporanei parlano di identità, lingua e regionalismo

La filosofia africana viene in genere trascurata dagli specialisti occidentali. Alcuni ritengono che questo avvenga a causa dello stretto legame della filosofia africana con le tradizioni orali locali, che la rende scarsamente fruibile al di fuori del contesto di provenienza. Altri sostengono che la sua natura afrocentrica la renda poco interessante per il resto del… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Tripoli, scontri per il controllo dell’aeroporto: 47 morti

A darsi battaglia dal 13 luglio i miliziani di Zintan, che da tre anni controllano lo scalo internazionale della capitale libica, e quelli di Misurata. Domenica sera il ministro della Sanità del Paese ha detto alla France Presse che negli scontri di questa settimana sarebbero morte almeno 47 persone, escluse però le vittime di domenica. Sono state devastate le piste, dati alle… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Ebola, la malattia avanza in Africa e potrebbe diffondersi

E’ lungi dallo scomparire l’epidemia di ebola in Africa occidentale, anzi si sta diffondendo e potrebbe arrivare anche in altre zone. L’Organizzazione mondiale della sanità mondiale (Oms) non vuole creare allarmismi, ma non può fare a meno di rendere noto questo dato. 543 il numero di morti causati dal virus in Guinea (dove è iniziata… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI/Speciale Marocco

Marocco, Mohammed VI vieta agli imam di fare politica e attività sindacali nelle moschee

Un decreto di re Mohammed VI, pubblicato nella Gazzetta ufficiale del Marocco, vieta agli imam di servirsi dei pulpiti delle moschee per fare politica e sostenere le lotte sindacali. Le moschee  non sono “luoghi preposti” a questa funzione, si legge nel decreto, promulgato all’inizio del mese del Ramadan, periodo in cui i fedeli musulmani frequentano più assiduamente i luoghi di culto. A.B. 80 Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Repubblica Centrafricana, ancora violenze tra musulmani e cristiani. Uccisi almeno 22 civili

Torna la violenza interreligiosa tra ribelli musulmani e milizie cristiane nella Repubblica Centrafricana. Almeno 22 civili sono stati uccisi nella città di Mala, nella regione centrale del Paese. Lo ha detto un deputato locale, Augustin Freddy Ndoukoulouba, denunciando una situazione ormai incontrollabile nella zona. Altri civili sono fuggiti da Mala, che ora è nelle mani… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Nigeria, studentesse rapite: la first-lady avrebbe ordinato l’arresto delle attiviste per la liberazione

Una donna contro altre donne in Nigeria, nel caso delle studentesse rapite il 15 aprile scorso a Chibok, nel nordest del Paese, dal gruppo terroristico islamico Boko Haram. La first lady, Patience Jonathan, avrebbe fatto arrestare due leader della grande manifestazione organizzata i giorni scorsi per liberare le 276 ragazze che rimangono nelle mani dei… Continua a leggere

Posted on in africa news/Esteri/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Sud Sudan, Onu denuncia: “Oltre 200 civili uccisi nella conquista della città strategica di Bentiu”

I ribelli sud-sudanesi hanno compiuto un eccidio massacrando oltre 200 civili nella conquista della città di Bentiu,  capoluogo dello stato settentrionale di Unity e città strategica per il controllo delle risorse petrolifere. A dirlo sono le Nazioni Unite, le quali precisano che più di 400 civili sono stati uccisi per ragioni etniche durante l’attacco ad… Continua a leggere

Posted on in africa news/MAIN/NEWS INTERNAZIONALI

Tunisia, primo ministro Larayedh si dimette

a cura di Martina Margaglio Ali Larayedh, esponente del partito islamista Ennahda nonché primo ministro tunisino, ha annunciato ufficialmente le sue dimissioni nella giornata di ieri, secondo un accordo preso con l’opposizione e firmato lo scorso anno dalle principali forze politiche al termine di un lungo dialogo nazionale, per consentire l’instaurazione di un governo ad… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina