Category archive

MAIN

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Più Qatar meno Italia: il caso Mater Olbia S.p.A, Sardegna, è emblematico

Il  Mater Olbia S.p.A la struttura ospedaliera targata Qatar e finanziata esclusivamente con i soldi dell’emiro Tamin Al Thani sta passando guai: un risarcimento di danni di oltre 180 milioni di euro richiesto nei confronti della Mater Olbia S.p.A, la SHRP S.r.l., Lucio Rispo e il notaio cagliaritano Lamberto Corda. Chiesto anche l’annullamento dell’acquisto del… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Caos Libia: 121 morti, 561 feriti tra i quali 28 bambini. Domani Al Thani da Conte. L’Italia abbandoni il Qatar I servizi segreti italiani: “6.000 migranti pronti ad invadere l’Italia”

La situazione libica è ogni giorno più caotica e dura: c’è la guerra oramai. Diverse organizzazioni umanitarie riferiscono che è salito a 121 il numero dei morti negli scontri in Libia, i feriti sono 561 , tra le vittime ci sono 28 bambini. Il decimo giorno della guerra proclamata dal maresciallo è stato segnato da violenti scontri lungo… Continua a leggere

Posted on in MAIN

Agenzia delle Dogane e monopoli: aggiornata lista dei siti che non rispettano la legge L’agenzia può oscurare i siti che vendono prodotti liquidi contenenti nicotina.

In base all’articolo 21 del decreto legislativo 6/2016, cioè la legge di recepimento della Tpd (Direttiva europea sui tabacchi), l’Agenzia delle Dogane e monopoli (Aams) ha aggiornato la lista dei siti che vendono prodotti liquidi contenenti nicotina e che fanno pubblicità diretta o indiretta ai tabacchi e ai liquidi che la contengono. L’Agenzia ha inviato un… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Chi sono Christian Chesnot e Georges Malbrunot autori del libro “Qatar Papers”?

Chi sono i giornalisti Christian Chesnot e Georges Malbrunot autori del libro “Qatar Papers”, un’inchiesta che rivela la mappatura del proselitismo in Francia e in Europa ad opera della Qatar Charity, la più potente ONG dell’emirato? Loro sono due giornalisti free-lance che parlano arabo e conoscono la cultura islamica sequestrati nell’Iraq dilaniato dalla guerra. A… Continua a leggere

Posted on in MAIN

Ha ammazzato Stefano Leo “perché aveva un’aria felice”, ma Said Mechaouat avrebbe dovuto essere in carcere Il giovane era libero per un problema di trasmissione di carte dalla Corte d’Appello alla Procura.

Said Mechaouat, il 27enne di origine marocchina che si è costituito per aver tagliato la gola al 33enne Stefano Leo ai Murazzi di Torino con l’assurda motivazione che la vittima “aveva un’aria felice”, non avrebbe dovuto essere libero. E’ emerso infatti che era stato condannato ad un anno e sei mesi in primo grado nel 2015… Continua a leggere

Posted on in MAIN

ISIS: foreign fighters in giro per l’Europa con carte di credito rilasciate dalla stessa UE

Gli agenti antiterrorismo ungheresi hanno arrestato un cittadino siriano, a Budapest, la scorsa settimana, che era stato identificato come membro di alto rango dello Stato islamico. Il sospetto terrorista, fingendosi rifugiato, avrebbe ricevuto una carta di credito prepagata dall’Unione Europea al suo arrivo in Europa. Altri casi del genere sono stati segnalati in Germania. Philip Ingram,… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Libia: la Fratellanza Musulmana sta spingendo per contrastare un’altra possibilità di risolvere la crisi

La Fratellanza Musulmana, guidata dal Qatar e dalla Turchia, sta facendo di tutto per mantenere il caos in Libia. Secondo il rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamé la Fratellanza Musulmana sta agendo per boicottare  la tanto attesa conferenza nazionale libica da cui dovrà uscire la data delle elezioni e il… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Qatar: acquisti tra Rwanda e Malaysia

Continua la corsa alla conquista dell’Africa del Qatar, una delegazione del governo di Doha, infatti, guidata dal ministro degli Esteri Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al Thani si è recata a Kigali per discutere la possibilità di rafforzare i legami bilaterali tra Rwanda e Qatar, mettendo al centro dei colloqui la possibilità di finanziare la costruzione del… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Gli USA esortano il Libano ad allontanarsi dall’Iran e dalle “oscure ambizioni” di Hezbollah

Le sanzioni statunitensi contro l’Iran e il suo alleato libanese Hezbollah stanno funzionando, ha detto il segretario di Stato Mike Pompeo venerdì in visita a Beirut, chiedendo al Libano di difendere il gruppo sciita che ha accusato di “criminalità, terrore e minacce “. I politici libanesi che hanno incontrato Pompeo, tra cui il presidente Michel… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Colombia: incedente aereo, morti tutti i passeggeri

Secondo il sito del quotidiano locale El Tiempo c’è stato un grave incidente aereo in Colombia e i dodici occupanti di un DC-3, della compagnia privata Laser, sono morti in seguito all’incendio del velivolo quando il pilota ha tentato di compiere un atterraggio di emergenza a San Martin, nel dipartimento di Meta. Nessuno degli occupanti… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Algeria: Bouteflika in Svizzera per cure mediche

Sulla pagina Twitter automatizzata Gva Dictator Alert, che registra le partenze e gli arrivi degli aerei ufficiali utilizzati dai governi considerati come autoritari secondo ‘l’indice di democrazia’ stilato dal The Economist, leggiamo che l’aereo Gulfstream IV della presidenza algerina è atterrato ieri sera alle 20:14 all’aeroporto di Ginevra e a bordo c’era un ospite d’eccezione:… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Egitto: il Qatar deve cambiare il suo comportamento

Il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shukri afferma che l’ Egitto non ha normalizzato i rapporti con il Qatar e che un ritorno alle relazioni normali richiede un cambiamento nel comportamento del Paese del Golfo verso un modo che non influisce negativamente sugli interessi dello stato e delle persone egiziane. Shukri ha fatto le dichiarazioni… Continua a leggere

Posted on in MAIN

Casoria, incendio in una fabbrica di alluminio: il fumo arriva a Napoli Nord Si teme l’inquinamento causato dalle fiamme nella "Terra dei Fuochi".

Paura a Casoria, in provincia di Napoli, dove poco prima delle 7 di oggi, giovedì 14 febbraio, un incendio è divampato in una fabbrica di alluminio, del Gruppo Cerbone. In poco tempo il fumo è arrivato nella zona nord della città partenopea. Siamo nella cosiddetta “Terra dei Fuochi” e il disastro può peggiorare la situazione.… Continua a leggere

Posted on in Esteri/Le Brevi/MAIN

Kuwait: “Forze estere vogliono destabilizzare il paese con una Primavera Araba”. Allarme lanciato daI presidente dell’Assemblea Nazionale

Il presidente dell’Assemblea Nazionale del Kuwait, Marzouk Al-Ghanim ha dichiarato in un’intervista televisiva che “forze esterne stanno cercando di realizzare una primavera araba in Kuwait porterebbe alla sospensione della costituzione e dell’Assemblea Nazionale” al fine, dunque, di destabilizzare il piccolo ma ricco Paese mediorientale Ciò avviene dopo la rimozione dei membri dei deputati nell’Assemblea nazionale… Continua a leggere

1 2 3 803
Vai a Inizio pagina