Category archive

Le Brevi - page 560

Posted on in Le Brevi

Tunisia, barconi pieni di migranti pronti a partire

Da quanto si apprende dai media arabi, ci sarebbero già pronti sulle coste tunisine, alcuni barconi carichi di migranti per raggiungere l’Italia. Il tutto per la contemporanea presenza di bel tempo e per le mutate condizioni economiche della Tunisia, che oggi versa in una crisi pesantissima anche a livello sociale. Moltissimi si sono già spostati… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Arci Reggio Calabria, attivo il servizio “Lavoro” per i migranti

L’Arci Comitato Territoriale di Reggio Calabria rende noto che presso la sede dello Sportello Migranti, situata in via Sott’argine Calopinace (discesa Ponte di San Pietro) è attivo il servizio “Lavoro”, al quale si potranno rivolgere datori di lavoro e lavoratori, agevolando così l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro. Si tratta di un servizio gratuito… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Immigrazione e lavoro, arriva la Carta Blu

È alla Camera dei Deputati, che dovrà esprimere un parere insieme al Senato, lo schema di decreto legislativo per facilitare l’ingresso e il soggiorno in Italia di lavoratori stranieri altamente qualificati. Il testo recepisce, in ritardo, un’analoga direttiva europea e prevede che questi lavoratori entrino in Italia al di fuori delle quote. Vuol dire che… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Fenomeno migratorio, alla prefettura di Ragusa l’avvio di un progetto sperimentale

Presieduto dal prefetto Giovanna Cagliostro si è tenuto oggi alla prefettura di Ragusa un incontro organizzato nell’ambito del progetto affidato dal Dipartimento per le libertà civili e per l’immigrazione all’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali (IRPS) ed alla fondazione Iniziative e Studi sulla Multietnicità (ISMU), per valorizzare ed accrescere il ruolo dei Consigli territoriali per l’immigrazione… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Egitto, a Piazza Tahrir la protesta divampa

Un milione di persone a Piazza Tahrir hanno gridato ieri la loro protesta per la mancata condanna a morte di Mubarak e per il mancato cambiamento nell’Egitto di oggi, dopo la primavera araba. Oggi altro sit-in per commemorare il secondo anniversario della morte di Khaled Said, un giovane egiziano picchiato a morte il 6 giugno… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Passaporti più veloci per gli italiani all’estero

6 Giugno 2012 Passaporti più veloci per gli italiani all’estero a cura della Redazione Attualità In funzione dal 6 giugno, nelle ambasciate e nei consolati italiani nel mondo, il nuovo sistema informatico realizzato dalla Farnesina in collaborazione con il ministero dell’Interno e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che riduce al minimo i tempi di… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Fra le macerie dell’Emilia, la storia di Abdelkader

6 Giugno 2012 Fra le macerie dell’Emilia La storia di Abdelkader a cura della Redazione Almaghrebiya Abdelkader, marocchino, 51 anni e da 27 in Italia, fa parte a buon diritto di quella enorme maggioranza di immigrati che lavorano e pagano le tasse onestamente nel nostro Paese. E’ un artigiano stimato da tutti nella sua comunità… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Bologna, i marocchini protestano al Consolato

6 Giugno 2012 Bologna Imarocchini protestano al Consolato a cura della Redazione Almaghrebiya Bologna, i marocchini protestano al ConsolatoDecine di cittadini marocchini delle zone colpite dal terremoto si sono riuniti davanti alla sede del consolato del Marocco, a Bologna, per manifestare contro l’abbandono delle autorità marocchine. Si dicono “sdegnati” per come sono stati trattati dalle… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Concerto per l’Emilia, Vasco dice no

Concerto per l’Emilia Vasco dice no a cura della Redazione Musica E’ sempre da Facebook che Vasco Rossi va per l’ennesima volta controcorrente e dice nettamente e seccamente no alla sua partecipazione al concertone di beneficenza per l’Emilia colpita dal terremoto. “No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. – dice sul suo profilo fb… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Sud Sudan/ Msf: “Nessuna accoglienza per 30.000 rifugiati sudanesi”

4 Giugno 2012 Sud Sudan Msf: “Nessuna accoglienza per 30.000 rifugiati sudanesi” a cura della Redazione Attualità Medici Senza Frontiere sollecita l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) affinché identifichi al più presto un luogo adeguato per 30.000 rifugiati che hanno attraversato il confine tra il Blue Nile State in Sudan e l’Upper… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

“Figlia sposata con marocchino peggio che gay”. Bufera sul leghista Polledri

4 Giugno 2012 “Figlia sposata con marocchino peggio che gay” Bufera sul leghista Polledri a cura della Redazione Politica “Se i miei figli fossero gay non sarei contento, sarebbe come se mia figlia mi dicesse mi faccio suora’ o sposo un marocchino”. Lo ha detto l’esponente leghista Massimo Polledri durante il suo intervento nel programma… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Tunisia, in corso sciopero dei medici

4 Giugno 2012 Tunisia, in corso sciopero dei medici Almagenzie In Tunisia è sciopero dei medici, capeggiato dalle donne, contro il nuovo regime tunisino guidato dal partito di maggioranza relativa An Nahda. Le donne in particolar modo, stanno portando avanti la protesta. Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Siria/ Terzi: “Agire compatti ma non ci sono presupposti per azione militare”

4 Giugno 2012 Siria Terzi: “Agire compatti ma non ci sono presupposti per azione militare” a cura della Redazione Esteri La comunità internazionale deve agire “compatta” in Siria per far fronte ad una crisi umanitaria che “preoccupa molto”, ma “non ci sono i presupposti” per una azione militare. Lo ha affermato il Ministro Giulio Terzi… Continua a leggere

Posted on in Le Brevi

Libia, miliziani armati circondano aeroporto di Tripoli

4 Giugno 2012 Libia Miliziani armati circondano aeroporto di Tripoli a cura della Redazione Esteri Si apprende che dei miliziani armati hanno circondato l’aeroporto di Tripoli, bloccando i voli e tutta l’attività della struttura. Per ora i miliziani rimangono asserragliati nell’aeroporto, acuendo ancora le tensioni del pre voto in Libia. Continua a leggere

Vai a Inizio pagina