Category archive

Esteri - page 642

Posted on in Esteri

“Italy amore mio” un film sull’integrazione

Redazione Immigrazione Abbattere le barriere delle diversità per favorire l’integrazione, per creare una società dove il colore della pelle e la provenienza non siano motivo di divisione ma di arricchimento. Sembrano che vadano tutti nella stessa direzione i pensieri dei ragazzi under 35, italiani di seconda generazione, protagonisti di una inchiesta veicolata sul social di… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Tribunale di Macerata, sì al matrimonio anche senza conversione e nulla-osta

Redazione Immigrazione Il Tribunale di Macerata, con ordinanza  dd. 15 maggio 2013, ha disposto che l’ufficiale di stato civile proceda alle pubblicazioni di matrimonio tra un cittadino italiano ed una cittadina del Marocco, nonostante l’assenza di nulla-osta  delle autorità consolari marocchine,  motivato dalla mancanza di conversione all’Islam del nubendo, requisito richiesto dalla legislazione del Marocco… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

Errani (Regioni): “Ripartire subito le risorse per gli ammortizzatori sociali in deroga”

Redazione Economia La decisione di ieri del Governo rispetto ai fondi per la Cig in deroga stanziati dal precedente Esecutivo- 790 milioni – e previste dalla legge di stabilità per il 2013 “conclude semplicemente l’iter burocratico relativo a quei fondi, peraltro già impiegati, adesso bisogna invece con urgenza rendere disponibili le nuove risorse, pari a… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan tenta la carta degli ‘estremisti infiltrati’: ma Piazza Taksim non è Piazza Tahrir

SPECIALE TURCHIA La denuncia arriva a poche ore dall’arresto di sette cittadini stranieri per le proteste di piazza che stanno infiammando la Turchia in questi giorni. Sette cittadini stranieri fra i quali, precisano fonti diplomatiche, non ci sono italiani. Secondo il premier turco fra questi stranieri arrestati ci sarebbero degli “estremisti che fanno parte di… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan, Economist: “Sultano o democratico?”

SPECIALE TURCHIA L’Economist pubblica una copertina assai significativa per quanto riguarda la vicenda turca di questi giorni. Il giornale si chiede se Erdogan, travolto dalle proteste di questi ormai otto giorni, sia un ‘democratico’ o un ‘sultano’. Evidente l’assonanza con il pensiero di grossa parte della società in piazza che teme una islamizzazione della società… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan chiede la fine delle manifestazioni

SPECIALE TURCHIA Il primo ministro turco Recep Tayyp Erdogan ha lanciato oggi un appello per “la fine immediata” delle manifestazioni contro il governo: “Chiedo una immediata fine delle manifestazioni, che hanno perso il loro carattere democratico e si sono trasformate in atti di vandalismo”. “La polizia – ha detto Erdogan – ha fatto il suo… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Siria/ Quirico sta bene, ha telefonato alla moglie

SPECIALE SIRIA “C’è stata una breve telefonata, stiamo cercando di verificare”. Così il Ministro degli Esteri Emma Bonino commenta la telefonata del giornalista Quirico alla moglie, nella quale la rassicura di stare bene. La notizia della chiamata è stata confermata dal direttore de La Stampa Mario Calabresi. Continua a leggere

Posted on in Esteri

Santa Sede: “Basta strumentalizzare gli immigrati a fini elettorali”

Redazione Immigrazione/Vaticano “Il dibattito circa i richiedenti asilo è divenuto un forum in vista di elezioni politiche e amministrative, che ha alimentato l’elettorato tra attitudini e atteggiamenti ostili nei loro confronti”. Così la Santa Sede in un documento ufficiale, il primo rilasciato dall’avvento di Papa Francesco. Un j’accuse diretto contro chi, per fini politici, utilizza… Continua a leggere

Posted on in Economia Estera

Sostegno all’occupazione di lavoratori svantaggiati

Redazione Lavoro Individuata, con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, la categoria dei “lavoratori svantaggiati”, in applicazione dei principi stabiliti dal regolamento comunitario CE n. 800/2008. Per favorirne l’occupazione, nel caso di stipulazione di un contratto di lavoro in somministrazione a tempo determinato, sarà possibile derogare alle ragioni di carattere tecnico, produttivo,… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Erdogan a Tunisi: “Andrò avanti con l’eliminazione del parco”

SPECIALE TURCHIA “Andrò avanti con l’eliminazione del parco””. Così il primo ministro turco Erdogan si è espresso oggi durante la conferenza stampa tenuta a Tunisi con il premier tunisino. Erdogan dunque non molla e nonostante le scuse per il trattamento dei manifestanti, che in verità non hanno convinto nè placato l’opinione pubblica, pare deciso a… Continua a leggere

Posted on in Esteri

La protesta dei giovani turchi sbarca in Europa

SPECIALE TURCHIA La protesta dei giovani turchi, di Piazza Taksim e di Gezi Park sbarca in Europa. Il sito di informazione turco Hurriyet pubblica le foto di Parigi, in cui un gruppo nutrito di sostenitori della protesta si sono radunati in piazza per far sentire la loro voce. Continua a leggere

Posted on in Esteri

Turchia, ancora scontri: prima vittima fra le forze dell’ordine

SPECIALE TURCHIA Prima vittima anche fra le forze dell’ordine ad Adana, durante le proteste contro il governo. Un poliziotto è infatti deceduto. L’agente è caduto da un ponte, nel sud del Paese, mentre inseguiva un gruppo di manifestanti. Mustafa Sari, questo il nome dell’agente morto, sarebbe deceduto in ospedale per le ferite derivanti dalla caduta.… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Fahdi Iraqi: “Il signor Benkirane e il dottor Erdogan”

SPECIALE MAROCCO/ SPECIALE TURCHIA “Abdelilah Benkirane ha ricevuto un prestigioso ospite. Il Primo Ministro della Repubblica di Turchia, Recep Tayyip Erdogan, che ha visitato il Marocco il 3 e 4 giugno. In questi tempi di crisi politica, il nostro capo del governo dovrebbe essere felice di vedere l’arrivo di un alleato di peso. I legami… Continua a leggere

Posted on in Esteri

Siria, appello del Papa: “Pace, dialogo e aiuti umanitari”

Redazione Vaticano/SPECIALE SIRIA “Di fronte al perdurare di violenze e sopraffazioni rinnovo con forza il mio appello alla pace”. Così Papa Francesco incontrando i rappresentanti degli Organismi caritativi cattolici per la crisi in Siria, ricevuti nel salone della Domus Sanctae Marthae, in Vaticano. Ricordando l’impegno di Benedetto XVI per il “dialogo e la riconciliazione”, il… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina