Category archive

Editoriale - page 36

Posted on in Editoriale

Il principe Bin Salman e gli Emirati fanno sul serio

”Un vento anti estremismo della Fratellanza Musulmana da seguire con attenzione” di Souad Sbai Un cambiamento qui da noi in Occidente, dove ogni diritto appare scontato e ogni desiderio diventa ordine del giorno non prende che il tempo di un battito di ciglia. O di un clic, una condivisione. Sarà forse per questo che tendiamo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/Esteri

Londra, il complice silenzio sul pestaggio di Mariam

di Souad Sbai Una ragazza italiana viene massacrata. Italiana, lo ripeto ancora. Mariam Moustafa, 18 anni infatti è nata e cresciuta ad Ostia fino al 2013, poi si è trasferita a Nottingham con la famiglia, dove studiava Ingegneria al Nottingham College. Ed è a Londra, in Inghilterra che ha trovato la morte dopo un’aggressione brutale… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN/Politica

Il “neoregionalismo autonomista” e la destra, tra istanze sacrosante e letture distorte.

di Sabino Morano Riallacciandomi all’intervento a firme congiunte di Pasquale Viespoli e Mario Landolfi, apparso su Barbadillo il 31 Ottobre scorso intitolato: Perché la Meloni ha fatto bene a contestare il neoregionalismo autonomista, intendo consegnare, alla vostra squisita attenzione, qualche breve considerazione. Pur condividendo l’avversione per la vulgata autonomista, che, intrisa come è di insopportabile… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN

Nel Regno del centrosinistra vengono prima i Rohingya e poi gli italiani

Leggo che il governo italiano, attraverso il ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, si sta impegnando per aiutare i Rohingya, che in Birmania vivono un momento difficile. 7 milioni di euro per le primissime emergenze e per la sicurezza. Un giusto impegno, anche piuttosto solerte al richiamo della comunità internazionale. Forse anche oggi… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Il M5S prende in giro il popolo italiano?

Dopo tante promesse disattese e battaglie mai intraprese, una domanda è d’obbligo: perché il movimento 5 stelle invece di manifestare al grido di “colpo di Stato” non vota No a questa legge elettorale proponendone una sua?  Il popolo italiano, ormai indifeso e stufo delle tante, troppe, parole, ha bisogno di certezze, di una classe dirigente… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN

ANCORA È UNA REPUBBLICA ITALIANA?

Se non avessi avuto davanti l’atto di notifica della Questura ad Armando Manocchia difficilmente ci avrei creduto: la manifestazione ”AVVISO DI SFRATTO” da lui indetta per il 12 settembre in piazza Montecitorio è stata vietata. No, ripeto, non è uno scherzo o un errore: divieto. Punto e a capo. Conosco Armando da tempo e abbiamo… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN

Minniti Quel “Comunista” col senso dello Stato.

          di Alessio Papi Potrebbe sembrare apparentemente un controsenso ma in realtà non lo è. Certo, fare peggio del suo predecessore sarebbe stato impossibile ma Minniti al netto delle convinzioni ideologiche si sta rivelando quello che realmente è, un uomo con un forte senso dello Stato. Pensare che la “vicenda Ong”… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

L’approdo del terrore

di Gianluca Sciorilli Con l’attuazione del Regolamento di Dublino l’82% dei migranti che arrivano in Europa, sbarcano in Italia come primo approdo, e purtroppo ci devono rimanere in Italia poiché l’Europa di fatto si rifiuta di ricollocarli in atri Paesi dell’Unione. Tutto questo per accordi sottobanco che hanno fatto diventare l’Italia l’unico approdo per i… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

Julian

di Rosanna Ruscito  “Ed alla fine, a svegliarci dall’illusione che per una madre potesse esserci stato un lieto fine all’esito di una tragedia, è arrivata ieri la notizia della morte di Julian Cadman, il bimbo di 7 anni dato per disperso dopo l’attentato sulle Ramblas di Barcellona. Julian era in realtà morto subito, sul colpo,… Continua a leggere

Posted on in Editoriale

I Demoni della jihad

di  Jibril Longo Un manipolo di giovani adolescenti colpisce una delle città più cosmopolite d’Europa: Barcellona, 15 morti e centinaia di feriti. Nuovamente le riflessioni del vecchio continente vanno ai modelli di integrazione che non avrebbero funzionato e a quell’atavico “senso di colpa” dell’occidente allorchè si parla di seconde o terze generazioni di immigrati che… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN

ATTENTATO ALLA RAMBLA: DUE PESI E DUE MISURE

di Rosanna Ruscito   “A distanza di 2 giorni dall’attentato terroristico di matrice islamica a Barcellona, ci si accorge che un’immagine in particolare, sebbene immediatamente censurata dai media ufficiali, è diventata, per scelta di quello che viene definito “popolo del web”, simbolo sia di questo ennesimo atroce massacro, che della cieca ipocrisia di quanti si… Continua a leggere

Posted on in Editoriale/MAIN

IL SOGNO ‘PANTURANICO’ DI RECEP ERDOGAN di Alberto Rosselli

IL SOGNO ‘PANTURANICO’ DI RECEP ERDOGAN   di Alberto Rosselli   In molti suoi recenti discorsi, il presidente turco Recep Erdogan (che sembra avere momentaneamente accantonato l’idea di entrare nella UE, eventualità d’altra parte remota in quanto la Turchia non ha ancora risolto la questione di Cipro, la cui parte settentrionale è stata occupata nel… Continua a leggere

1 34 35 36 37 38 45
Vai a Inizio pagina