Category archive

Cronaca - page 2

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Torino, omicidio dei Murazzi: la sentenza del reo confesso inviata all’avvocato sbagliato Non ci fu solo un ritardo nell’esecuzione della sentenza, ma un vero e proprio errore.

Più volte si è detto che Said Mechaouat, assassino reo confesso di Stefano Leo ai Murazzi di Torino il 23 febbraio scorso, era libero perché ci fu un ritardo nella notifica e quindi nell’esecuzione di condanna per violenze in famiglia, ma ora emerge che ci sarebbe stato anche un errore nell’invio delle carte processuali, che… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Omicidio del maresciallo dei Carabinieri in provincia di Foggia: ecco come si sono svolti i fatti I colleghi depongono il Tricolore sull’auto dell’ultima operazione di Vincenzo Carlo Di Gennaro.

Shock per l’omicidio del maresciallo maggiore ucciso circa alle 10 di sabato 13 aprile in un’operazione anti-droga a Cagnano Varano, nel Foggiano. Il militare si chiamava Vincenzo Carlo Di Gennaro, aveva 46 anni, origini calabresi (si era trasferito da poco nel Gargano) e non aveva né moglie né figli ma stava per sposarsi. Con un… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Venezia: 16enne prende l’autobus per andare a scuola, poi scompare Dramma a Fossalta di Portogruaro per un ragazzino di origine marocchina, Younes El Khayar.

Un 16enne di origine marocchina, Younes El Khayar, residente a Fossalta di Portogruaro, in provincia di Venezia, è scomparso nel nulla dopo aver preso l’autobus per andare a scuola, all’Ipsia di Portogruaro. E’ sceso dal mezzo una volta arrivato alla stazione, ma all’istituto non è mai arrivato. Lo rende noto il sito di “Leggo”. Il… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Fisher-Price, culle ritirate per morti infantili Trenta gli incidenti fatali segnalati dal 2009 ad oggi.

Notizia choc dalla Fisher Price: l’azienda ha richiamato quasi 5 milioni di culle perché avrebbero causato decine di morti di bambini.  Lo ha annunciato la Consumer Product Safety Commission (Cpsc) degli Stati Uniti e la notizia è stata riportata dall’ANSA. La commissione statunitense afferma che almeno 30 bambini sono morti dal 2009 ad oggi, a… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Umbria, inchiesta sui concorsi truccati nella Sanità: due importanti arresti e un’indagata Ai domiciliari il segretario regionale del PD e l’assessore alla Salute, ed è indagata anche la presidente della Regione.

Un’’inchiesta della procura di Perugia su alcune irregolarità che sarebbero state compiute nell’ambito di concorsi per assunzioni in ambito sanitario nella Regione Umbria, ha portato all’arresto del segretario locale del Partito Democratico e dell’assessore regionale alla Salute e coesione sociale. Indagata inoltre la presidente PD della Regione, ma attualmente non sono state rese note le… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Milano, 46enne vittima di un agguato: ferito a colpi di pistola, è grave, ma non in pericolo di vita E’ successo alle 8 di questa mattina. Si è trattato di un vero e proprio agguato.

Paura alle 8 di oggi, sabato 13 aprile praticamente in Centro a Milano, e in particolare in via Cadore, a circa un chilometro dal Tribunale. Un 46enne con diversi precedenti per droga, Enzo Anghinelli, è stato vittima di un agguato. Ferito a colpi di pistola, è grave ma se la caverà. Lo riporta Tgcom24. L’uomo,… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Foggia, maresciallo dei Carabinieri ucciso durante un controllo anti-droga Ferito un altro carabiniere, che non è in pericolo di vita.

Alcuni media riferiscono che A Cagnano Varano, in provincia di Foggia, un maresciallo dei Carabinieri è stato gravemente ferito a colpi di pistola durante un controllo anti-droga nei confronti di un pregiudicato 64enne, ed è morto al Pronto Soccorso, dove era stato trasportato d’urgenza. Un suo sottoposto, invece, è stato ferito al braccio e al… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Cardito: arrestata anche la mamma di Giuseppe, il bambino ucciso a botte dal patrigno La giovane, 30 anni, non sarebbe intervenuta per fermare le violenze e le avrebbe persino coperte.

I media hanno annunciato l’arresto a Cardito, in provincia di Napoli, della madre del piccolo Giuseppe, il bambino di 7 anni ucciso a botte a fine gennaio dal patrigno, Tony Essoubti Badre, 24enne di origine tunisina che aveva colpito anche la sorella maggiore di bimbo, la quale però si era salvata. La donna, V.C., 30… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Roma, uomo incatena in casa il figlio senza acqua e cibo per punizione: arrestato Il ragazzino, residente a Ladispoli, è riuscito a liberarsi e a chiedere aiuto ad una vicina.

Si è conclusa una terribile avventura per un minorenne di origine rumena residente a Ladispoli, in provincia di Roma. Il padre, un uomo di 38 anni, l’aveva incatenato al letto tenendolo senza acqua né cibo per punizione, ma lui, dopo due giorni, è riuscito a liberarsi e a fuggire, chiedendo aiuto ad una vicina di… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Cassazione: irrilevante l’aspetto fisico di una vittima di stupro Depositate le motivazioni dell’annullamento delle assoluzioni emesse dalla Corte d’Appello di Ancona nei confronti di due peruviani ai danni di una connazionale a Senigallia.

Ha destato un ovvio scalpore la notizia che la Corte d’Appello di Ancona avesse assolto due giovani peruviani imputati di uno stupro avvenuto il 9 marzo del 2013 ai danni di una connazionale a Senigallia sostanzialmente perché la presunta vittima sarebbe stata “troppo mascolina”, per essere stuprata (la sua denuncia era stata dunque ritenuta inattendibile).… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Parlamento europeo: Facebook, social vari e Google avranno un’ora di tempo per rimuovere i contenuti inneggianti al terrorismo Bozza di legge approvata dalla Commissione Libertà civili.

Giro di vite del Parlamento europeo riguardo ai contenuti inneggianti al terrorismo. La Commissione Libertà civili ha approvato una bozza di legge che impone a Facebook, agli altri social, a Google e ad altri servizi di hosting di rimuoverli entro un’ora, pena anche una multa del 4% del fatturato da parte delle autorità europee, se… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Bologna: condannato (con rito abbreviato) per droga e molestie sessuali, ma lui è evaso La condanna ammonta a 5 anni e 8 mesi ed è stata inflitta ad un cittadino marocchino 30enne.

Il Tribunale di Bologna, nella persona del Gup Grazia Nart, ha condannato a 5 anni e 8 mesi con rito abbreviato un cittadino marocchino 30enne accusato di aver molestato per due volte una ragazza di 23 anni e di averle offerto della droga. Gli episodi si sono verificati il 20 e il 23 luglio scorsi.… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Decreto flussi 2019: ecco i numeri, i paesi e le date

Finalmente è uscito il decreto flussi 2019 che tanti aspettavano da tanto tempo per poter chiedere il nulla osta per aver il permesso di soggiorno per diversi tipi di lavoro o fare la conversione del permesso di soggiorno già in possesso. È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 84 del 9 aprile 2019 il D.P.C.M.… Continua a leggere

Posted on in Cronaca/Le Brevi

Strage di Viareggio, Appello: “I vertici delle aziende si comportarono come l’ex comandante della Costa Concordia” La Pg Luciana Piras ha depositato sentenza della Cassazione sul disastro della nave da crociera.

I vertici delle aziende coinvolte nel disastro ferroviario avvenuto alla Stazione di Viareggio il 29 giugno del 2009 e costato la vita a 32 persone, si comportarono come l’ex Capitano della Costa Concordia il 13 gennaio 2012 nei pressi dell’Isola del Giglio. Tra l’altro anche nel naufragio vi furono 32 vittime. Lo ha affermato –… Continua a leggere

Posted on in Cronaca

Cosenza, denunciata falsa invalida: gestiva attività La donna percepiva lo stipendio di insegnante senza più esercitare dal 2008.

A Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, una donna di 47 anni della quale si conoscono solo le iniziali, F.C., è stata denunciata per aver percepito un assegno di invalidità e l’indennità di accompagnamento, pur gestendo un’attività di finanziamenti e prestiti privati, nonché lo stipendio di insegnante sebbene non esercitasse più la professione dal 2008. Si… Continua a leggere

Vai a Inizio pagina