mondiali cortina 2021

Cortina, niente Mondiali per ct Iran: il marito le vieta di partire

in Sport

Samira Zargari, ct della nazionale iraniana di sci alpino femminile, non ha potuto lasciare l’Iran per guidare le sue atlete ai Mondiali di Cortina per il mancato permesso del marito.

“Fino all’ultimo momento abbiamo provato a trovare una soluzione, ma non è stato possibile”, ha fatto sapere la Federsci iraniana. 

In base alla legge iraniana, le donne hanno bisogno del permesso dei loro mariti per ottenere il passaporto e per l’espatrio, che va concesso di volta in volta.

A prendere le veci di Samira Zargari è Marjan Kalhor, un’altra tecnica della Federazione. 

In passato si sono già verificati episodi simili, come quello del 2015, che ha coinvolto Niloufar Ardalan, capitana della nazionale di calcetto, alla quale il marito, giornalista sportivo, aveva vietato di partecipare ai Mondiali in Guatemala a seguito di una lite. Quella questione provocò un’ondata di proteste nel paese, al punto che le autorità dovettero intervenire e un giudice concesse alla calciatrice il permesso di lasciare il Paese, annullando il veto del coniuge. 

Ultime da Sport

Vai a Inizio pagina