Lazio, caso tamponi: deferiti Lotito e Pulcini. Ecco tutte le accuse e cosa rischia il club

in Sport

Nessuna archiviazione, nessun patteggiamento. La Procura federale ha notificato questa mattina alla Lazio il deferimentodel presidente Lotito e dei medici Pulcini e Rodiaper il caso tamponi. Lo scrive in questi minuti il portale “Gazzetta.it”.

Dopo la chiusura delle indagini comunicata il 22 gennaio, il club biancoceleste ha prodotto una memoria difensiva ed era in programma anchel’audizione di Lotito, ma evidentemente non sono state giudicate sufficienti dal procuratore Giuseppe Chinè per chiudere un caso su cui negli scorsi mesi aveva raccolto materiale per procedere. Materiale che ha verificato il mancato rispetto del protocollo in diverse occasioni e con molteplici motivazioni.
PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO CLICCA QUI

Ultime da Sport

Vai a Inizio pagina