Torino: Gasparri scrive a Mattarella, ‘inquietante no legittimo impedimento a Salvini’

in Politica

 ‘Non può non apparire inquietante il fatto che l’autorità giudiziaria, in un momento delicato come quello che stiamo vivendo, abbia ritenuto che un senatore, segretario del maggior partito italiano secondo i sondaggi e leader della coalizione che nelle ultime votazioni ha raggiunto il maggior numero di consensi, il 18 gennaio fosse del tutto libero da impegni istituzionali’ e che quindi non potesse invocare il legittimo impedimento ‘nell’ambito di un procedimento penale per il reato di vilipendio all’ordine giudiziario’ in corso a Torino. Lo afferma il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, presidente della Giunta delle Immunità del Senato, annunciando di aver scritto una lettera al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in qualità di Presidente del Csm, per sottoporgli la questione. Adnkronos

Ultime da Politica

Vai a Inizio pagina