incendio india vaccini

India, incendio nei locali del più grande produttore di vaccini al mondo

in Esteri

Un incendio è scoppiato al Serum Institute of India, il più grande produttore di vaccini al mondo, uccidendo diverse persone. Lo ha detto il CEO dell’azienda, senza specificare il numero delle vittime.

I canali televisivi indiani hanno mostrato un’enorme nuvola di fumo grigio sopra il sito del Serum Institute of India, a Pune, stato dell’India Occidentale, dove sono attualmente prodotte milioni di dosi del vaccino anti-Covid (25 milioni di dosi ordinate solo dal Marocco), sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford.

“L’incendio è scoppiato in una nuova fabbrica in costruzione, pertanto l’impianto di produzione del vaccino non è rimasto danneggiato e la produzione non ne sarà influenzata”, ha detto una fonte del Serum Intitute dell’India. 

“Abbiamo mandato sei o sette camion dei pompieri sul luogo. Al momento non abbiamo altre informazioni da condividere sull’entità dell’incendio o se qualcuno è rimasto intrappolato”, ha detto un funzionario della stazione dei vigili del fuoco locale.