Vaccino Pfizer: a novembre l’EMA segnalava “problemi”

in Salute


In uno scambio di mail interne, lo scorso novembre l’EMA indicava “integrità dell’mRna inferiore rispetto alle dosi usate nei trials”. Lo rivela Report

Giallo sul vaccino Pfizer. Dalla trasmissione della Rai, Report, è stato infatti messo in evidenza un lungo scambio di mail interne all’EMA, ovvero l’Agenzia europea per i medicinali, quella che decide per l’approvazione o meno dei farmaci.

Ebbene da quelle mail – spiegano da Report – si evince chiaramente come appena lo scorso novembre fossero stati messi in luce importanti problemi di qualità del vaccino Pfizer.

Nello specifico, degli scambi si cita una “integrità dell’mRna inferiore rispetto alle dosi usate nei trials”. Una vicenda destinata a far discutere nei prossimi giorni, anche se sia la stessa EMA che Pfizer hanno subito replicato di aver superato quei problemi indicati nelle mail.

Va ricordato che l’EMA ha dato l’ok al vaccino anti-Covid realizzato da Pfizer e BioNTech lo scorso 21 dicembre. ….. segue

Ultime da Salute

Vai a Inizio pagina