Giordania ed Egitto invitati a unirsi al Quartetto Internazionale per la pace

in Esteri

Giordania ed Egitto potrebbero essere sul punto di diventare membri dell’International Middle East Peace Quartet, dopo che i Ministri degli Esteri dei due paesi si sono uniti in una riunione del forum multilaterale lunedì al Cairo. Il Quartetto, composto da ONU, UE, USA e Russia, è stato istituito nel 2002 per aiutare a mediare i negoziati di pace in Medio Oriente.

Il vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri giordano Ayman Safadi e il Ministro degli Esteri palestinese Riad Malki sono stati invitati dal Ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry a prendere parte all’incontro. Secondo una dichiarazione del Ministero degli Esteri giordano, anche il Ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian e il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas erano tra i partecipanti.

Anche il Marocco, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti potrebbero essere invitati all’incontro.

Riyad Mansour, Ambasciatore palestinese all’ONU, a sua volta ha accolto con favore la potenziale espansione del Quartetto. “Se il Quartetto è al centro dell’approccio della comunità internazionale alla risoluzione del conflitto in Medio Oriente, vorremmo ovviamente discutere del suo possibile allargamento”, ha detto. Aggiungendo che l’Egitto e la Giordania potrebbero essere i primi paesi a unirsi al Quartetto.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina