NIGER, attacchi jihadisti in due villaggi uccise 100 persone

in Esteri/Terrorismo

Un centinaio di persone sono state uccise sabato in attacchi a due villaggi nel Niger occidentale vicino al confine con il Mali.

Fonti della sicurezza hanno riferito che almeno 70 civili sono stati uccisi in attacchi simultanei da sospetti militanti islamisti nei villaggi di Tchombangou e Zaroumdareye. Il Niger ha subìto ripetuti attacchi da parte di militanti islamisti legati ad al Qaeda e allo Stato Islamico vicino ai suoi confini con Mali e Burkina Faso.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina